Crociati

Zommers a Bar Sport: “Siamo a tre punti dalla vetta e veniamo da due vittorie consecutive, ma è evidente che abbiamo problemi e dobbiamo migliorare”

Parma, 25 Ottobre 2016 – Il portiere del Parma Calcio 1913 Kristaps Zommers è stato ospite ieri sera, lunedì 24 Ottobre, negli studi di Tv Parma, di “Bar Sport”, il talk show dedicato ai Crociati, condotto dal popolare giornalista della Gazzetta di Parma Sandro Piovani con Francesca Mercadanti. Con lui anche l’ex amministratore delegato Luca Baraldi, lo scrittore surrealista Antonio Tacete, l’addetto stampa del Lentigione Calcio Marcello Tosi e il pubblicista Guglielmo Trupo.

Durante i suoi interventi, di cui sotto sono visibili i filmati registrati nel backstage dell’emittente cittadina, Kristaps Zommers ha affermato tra l’altro (trascrizione di Vittorio Rotolo per Gazzetta di Parma):

«Penso che contro il Mantova, nel primo tempo, la squadra si sia espressa su buoni livelli di gioco. Nella ripresa c’è stato un calo, non possiamo nasconderlo, ma alla fine siamo comunque riusciti a portare a casa i tre punti, assai importanti per il morale e la classifica. Siamo a tre punti dalla vetta e veniamo da due vittorie consecutive, entrambe ottenuti con avversari scesi in campo con grande determinazione, ma è evidente come il Parma abbia qualche problema: dopo ogni gara, insieme allo staff tecnico, ci confrontiamo sulla prestazione offerta e siamo tutti consapevoli del fatto di dover migliorare, se vogliamo raggiungere l’obiettivo. Nel calcio, si sa, le cose non possono andare sempre per il verso giusto: a noi tocca soltanto lavorare e continuare a dare il massimo in allenamento. Sono convinto che le nostre qualità, alla lunga, verranno fuori. Remiamo tutti dalla stessa parte, non ci sono mai stati problemi in questo senso: ogni giorno in allenamento sia io che i miei compagni diamo il massimo per questi colori e per guadagnarci la fiducia dell’allenatore. Dobbiamo stare con i piedi per terra, ma è anche importante che l’ambiente ci supporti. Mi riferisco ai tifosi, ma anche agli stessi operatori dell’informazione: se i fischi fanno parte del gioco, la stessa cosa vale pure per le critiche, che devono comunque essere sempre costruttive. Malgrado non parli ancora bene l’italiano, posso dire di sentirmi ormai parmigiano; dal punto di vista tecnico sono consapevole di dover migliorare ancora tantissimo, in particolare nella lettura delle diverse situazioni in partita. La parata più difficile contro il Mantova? Quella sul colpo di testa di Marchi. Se qualche società mi ha cercato in estate? Di questo argomento, Di questo argomento, non so nulla…(ride, ndr)».

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 I VIDEO CON TUTTI GLI INTERVENTI DI KRISTAPS ZOMMERS A BAR SPORT (TV PARMA)

1

2

3

4 (LA CLIP CON LE PARATE PIU’ BELLE)

5

6 (NEL PRIVEE CON FRANCESCA MERCADANTI)

7