AL DSEVOD ALLA GIORNATA CONCLUSIVA DEL PARMA SUMMER CAMP AL TARDINI, GUEST STAR IL FUTBOL CAMP 14 DI SALSOMAGGIORE – LA VIDEO CRONACA E LE INTERVISTE

al dsevod gabriele majoParma, 29 Giugno 2018 – Al Dsèvod, la tipica maschera parmigiana impersonata dal M° Maurizio Trapelli, ha assistito alla giornata di chiusura (la quinta della 2^ Settimana) del Parma Summer Camp allo Stadio Tardini. Fresco socio di PPC (Parma Partecipazioni Calcistiche), l’azionariato diffuso del Parma Calcio 1913, accompagnato dall’A.D. Alberto Grisanti, dal consigliere Giancarlo Mandelli e dal marketing manager Franco Bardiani, Al Dsèvod si è piacevolmente intrattenuto con il Responsabile di Parma Football Academy Pierluigi Perrone e con il responsabile del Parma Summer Camp Marian Ciobanu, congratulandosi con loro per le due settimane appena concluse con in campo ben 122 “cuccioli” Crociati dai 5 ai 14 anni: “Questi ragazzi sono il futuro del Parma perché magari da loro, più avanti, potrà saltar fuori qualche giocatore della squadra Crociata. Vi auguro tutto il bene possibile e vi faccio i complimenti perché portare avanti questa attività non è facile, in particolar modo dare l’istruzione sportiva, tecnica ma soprattutto umana ai ragazzi. E 122 non sono pochi…”. I cuccioli Crociati hanno ospitato una cinquantina di pari età del Fùtbol Camp 14 – fondato a Salsomaggiore Terme dal tecnico delle Giovanili del Parma Gianluigi Ghia con Giordano Gorlani – per un inedito “Torneo dei Camp”, che ha sostituito l’abituale atto finale, ovverosia la sfida ai Mister. pierluigi perrone gabriele majo gianluigi ghia“L’idea di questa simbiosi è di Gianluigi Ghia che intendo ringraziare – ha spiegato Pierluigi Perrone, responsabile di Parma Football Academy – perché ha favorito questa iniziativa comune tra diversi Camp. Era dallo scorso mese di Dicembre che ne parlavamo e siamo riusciti ad organizzare questi bellissimo pomeriggio insieme nel quale abbiamo cercato di fare giocare il più possibile i nostri ragazzi insieme a quelli che hanno partecipato al Fùtbol Camp 14. L’obiettivo di Parma Football Academy è di aprirsi al territorio e favorire queste unioni con chi ci opera. Noi come Academy del Parma Calcio, club che rappresenta la città e la provincia dobbiamo essere aperti a queste iniziative. I nostri ragazzi hanno appreso solo stamani il nome della squadra che avrebbero affrontato: anche per loro è stata una sorpresa e potersi giocare questo pomeriggio con ragazzi che non avevano vissuto con loro la stessa settimana è stato uno stimolo in futbal camp 14 al tardinipiù. Non si sono giocate delle Finali, ma ci sono stati dei Triangolari di andata e ritorno, comprese le squadre del Fùtbol Camp 14, e la mission era quella di fare quanti più punti possibili. Avevamo fatto una scommessa con i ragazzi che se fossero riusciti a raggiungere un certo punteggio, avremmo loro dato un premio, insomma uno stimolo collettivo che andasse al di là della singola vittoria di una squadra in un Torneo”. Queste, invece, le parole di Mister Gianluigi Ghia: “Io e Pierluigi partiamo da una visione comune che è quella che la collaborazione e la cooperazione siano alla base della evoluzione e quindi avere la possibilità di interagire in questo evento e magari anche in altri futuro, pure con qualche altra realtà penso sia la base per una crescita nostra, loro e di eventuali altre Società coinvolte più avanti. Oggi erano presenti 47 nostri ragazzi delle annate dal 2011 al 2005 ed erano davvero emozionati, siamo arrivati qui in pullman e già salire a bordo a loro sembrava una trasferta in uno degli stadi più prestigiosi della storia italiana: per loro è stato un onore entrarconsegna attestati parma summer campe qui e calpestare l’erba del Tardini”.
Dopo due settimane allo Stadio Tardini – con tanto di consegna degli attestati di partecipazione a tutti i partecipanti con la valutazione dei Mister – il Summer Camp da lunedì 2 Luglio 2018 si trasferisce al Centro Sportivo di Collecchio: sono 80 i ragazzi tra i 5 e i 14 anni iscritti alla 3^ settimana.“Il bilancio di queste due prime settimane è positivo – ha proseguito Perrone – complessivamente ci sono state quasi 250 presenze, tra la prima e la seconda settimana e con tutti questi ragazzi abbiamo creato un legame forte. E’ stato anche bello vedere parma summe camp ultima giornatatutti gli uomini in blu, cioè lo staff, a partire dagli allenatori che appartengono a Società affiliate a Parma Football Academy sia del territorio di Parma che di altre zone d’Italia. E’ anche un modo di confrontarsi come metodologia da seguire poi durante l’anno: questi momenti servono a rafforzare un team, per fare in modo che il lavoro che si fa durante i Camp sia poi messo in pratica in tutta l’annata. Dopo le due settimane qui al Tardini ora ci trasferiamo a Collecchio e ci saranno anche alcuni dei partecipanti al Camp allo Stadio, per loro una doppia emozione perché potranno vivere dopo i luoghi delle partite anche quelli dove vengono preparate quotidianamente, sia a livello di prima squadra che del nostro settore giovanile. Magari ci sarà la possibilità di vivere qualche momento con qualche calciatore, visto che il 5 ci sarà il raduno della prima squadra e noi saremo ancora lì: magari qualche big potrà visionare quello che facciamo con i nostri ragazzi”.
Da domenica 1, fino a sabato 7 Luglio 2018 e poi di nuovo da domenica 8 fino a sabato 14 Luglio 2018, a Bedonia, sarà possibile vivere l’Out Camp, esperienza completa “di ritiro” con soggiorno anche notturno.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA AD AL DSEVOD
di Gabriele Majo

INTERVISTA A PIERLUIGI PERRONE COORDINATORE PARMA FOOTBALL ACADEMY E GIANLUIGI GHIA DI FUTBOL CAMP 14 (SALSOMAGGIORE TERME)
di Gabriele Majo

VEDUTA SUL CAMPO

NEL TUNNEL

RIENTRO SPOGLIATOI DOPO ATTIVITA’ MATTUTINA

INGRESSO IN CAMPO CON MARCIA TRIONFALE AIDA

INNO NAZIONALE

L’URLO

GUEST STAR: FUTBALL CAMP 14

ESULTANZA DOPO GOL

TRIPLICE FISCHIO

SFIDA FRATRICIDA

COME NELLE FAVOLE

VALUTAZIONE FINALE

CONSEGNA ATTESTATI

FUTBOL CAMP 14 LASCIA IL TARDINI COL SALUTO DEL RESPONSABILE DEL PARMA SUMMER CAMP MARIAN CIOBANU

ULTIMO RIENTRO SPOGLIATOI

SALUTO ALL’ENNIO