ATTIVITA’ DI BASE, PRESENTATO IL “MODELLO PORTIERE PARMA CALCIO”. DE BERNARDIN: “CERCHIAMO DI CREARLI DA SUBITO SVEGLI, DOMINANTI E COL CORAGGIO DI OSARE” (FOTO)

Parma, 24 Settembre 2019 – Il Responsabile dell’Attività di Base del Settore Giovanile del Parma Roberto Valmori, assieme al Responsabile dell’Area Portieri Michele De Bernardin, sul campo in sintetico “Quirino Zanichelli” del Complesso Polisportivo Stuard “Ferruccio Bellè” a San Pancrazio (PR), han presentato oggi, martedì 24 Settembre 2019, ai giovani estremi difensori Crociati, gli allenatori dei portieri per l’attività di base, consegnando ad ognuno di loro il Modello Portiere Parma Calcio. “L’idea – spiega De Bernardin a www.parmacalcio1913.comè quella di creare, fin dall’attività di base, il concetto di portiere sveglio, dominante e che abbia il coraggio di osare. L’incontro di oggi è servito proprio per trasmettere a tutti la nostra filosofia di modello portiere Parma Calcio”.

L’area portieri dell’Attività di Base del Parma Calcio 1913 è composta da 16 portieri dagli Under 9 agli Under 14, in totale, nel Settore Giovanile, aggiungendo quelli dell’Agonistica dagli Under 15 fino alla Primavera diventano 28, oltre ad altre 8 portieri del Parma Femminile, tutti quanti allenati dagli otto preparatori dei portieri, coordinati dal Responsabile Michele De Bernardin. Per l’agonistica i preparatori sono Paolo Gerotti e Lorenzo Bettati, per l’attività di base Alessandro Pedretti, Alessandro Pegorari, Davide Antonelli; per Parma Football Academy Alessandro Corradi; per il Parma Femminile Lorenzo Bettati, Davide Antonelli e Paolo Gerotti. Tirocinante Coach Academy: Andrea Carpi.

portieri 6 portieri 5 portieri 4 portieri 3 portieri 2 portieri 1 portieri 8 portieri 7