Crociati

CAGLIARI-PARMA, IL MATCH REVIEW DELL’ANDATA

Parma, 11 febbraio 2019 – Sabato il Parma va a Cagliari per la 24° giornata del campionato di Serie A Tim 2018/19. Riviviamo la gara d’andata con il nostro Match Review.

PAROLA D’ORDINE: CONTINUITÀ
Alla giornata numero 4 il Parma ospita i sardi dopo aver colto la prima – e importante – vittoria in campionato in casa dell’Inter. Si tratta di una gara importante, che serve a dare continuità: “Dobbiamo andare in campo consapevoli del fatto che sarà una gara difficilissima e dovremo cercare di portare a casa i tre punti con il massimo equilibrio, perché i punti ottenuti contro queste squadre valgono doppio”, dice il Mister nel pre-gara.

Il 22 settembre al Tardini scendiamo in campo così: Sepe, Iacoponi, Dimarco, Stulac, Barillà, Di Gaudio, B. Alves (cap.), Gervinho, Gagliolo, Rigoni, Inglese. I Crociati partono forte e cercano subito l’affondo con Gervinho che fugge sulla sinistra, si accentra e tira: palla fuori di un soffio. Il gol arriva poco dopo: Dimarco sulla sinistra lancia in profondità per Inglese, che supera Cragno in uscita: Parma in vantaggio.

UN GOL PER GLI ANNALI
Dopo il vantaggio, i Crociati continuano a spingere. Barillà cerca il tiro a rimorchio, Cragno respinge, palla per Gervinho che cerca Rigoni, ma il suo colpo di testa è sul fondo. Nella ripresa ecco il gol che chiude la partita e che entra negli annali crociati. Gervinho riceve palla nella nostra metà campo e parte in velocità. Semina uno, due, tre avversari e segna.

Il Cagliari prova a rispondere con il tocco sotto misura di Sau; quindi è il Parma a sfiorare il 3-0 con il contropiede di Barillà che serve Ceravolo, fermato in uscita dal portiere avversario. Finisce così 2-0 per noi. “ L’importante è continuare ad avere questa mentalità e continuare a saper sempre soffrire”, spiega Rigoni a fine gara.