CAMPIONATI NAZIONALI SERIE A & B, 7-8^ GIORNATA: TRE SUCCESSI CROCIATI: UNDER 17 CORSARI CON LA LAZIO (3-4); UNDER 16 (3-0) E UNDER 15 (3-1) BATTONO IL PISA. VIDEO E COMMENTI MISTER

Collecchio, 28 Ottobre 2019 –  Domenica perfetta, quella del 27 Ottobre 2019, per le squadre Under 17-16-15 del Parma Calcio 1913, impegnate nei Campionati Nazionali Serie A & B, rispettivamente in trasferta con la Lazio (U 17, vittoria “corsara” 3-4 sul campo Campo in sintetico “Prato Lauro Green Club” , Roma) e in casa, con doppio successo sul Pisa: 3-0 per gli U 16 sul campo centrale in erba naturale del Settore Giovanile al Centro Sportivo di Collecchio e 3-1 per gli U 15 sul campo in sintetico “Quirino Zanichelli” del Complesso Polisportivo Stuard “Ferruccio Bellè” a San Pancrazio (PR).
under 17 trasferta trenoQuella dei ragazzi di Mister Claudio Gabetta contro i biancazzurri è stata una vera e propria impresa: sotto di due gol a dieci dal termine (3-1) sono riusciti a ribaltarla (3-4) tra l’entusiasmo di tutto il gruppo gialloblu in trasferta in treno nella Capitale. Due rigori contro non fermano la valorosa pattuglia Crociata che capovolge il film vissuto domenica scorsa con la Juventus, quando, appunto, davanti 3-1, alla fine cedettero 3-4 ai bianconeri. Lezione imparata. Una vittoria che sicuramente dà morale e fa classifica per una formazione che sta crescendo partita dopo partita e che nelle ultime gare non aveva raccolto quanto meritato. Da segnalare la tripletta di Chaka Traoré, vero protagonista della gara, con pennellata iniziale su calcio di punizione al 27′, riagguantando (1-1) una prima volta la Lazio passata col primo penalty di Mancino; poi, su azione, al 35′ st, realizzando il 3-3, e quindi il gol su calcio di rigore al 38′ st per fallo su Lopes Silva per il definitivo 3-4. Fondamentale anche il gol al 33′ st di Klajdi Lusha del 3-2, che ha ridato forza ed entusiasmo dopo il doppio vantaggio dei padroni di casa, col solito Mancino (secondo tiro dal dischetto al 25′ st) e Castigliani (30′ st).
La doppia sfida col Pisa si rivela una pura formalità con gli Under 15 che continuano la propria serie positiva con un 3-1 che non lascia scampo ai nero-blu toscani: in vantaggio nel primo tempo (29′) con Michele Menzani (1-0), nella ripresa il fulmineo raddoppio è di Andrea Palone (2′ st) e, dopo che gli ospiti accorciano le distanze al 17′ st con Sansaro, bomber Giacomo Marconi, entrato dalla panchina, chiude la gara al 27′ st su calcio di rigore. Continua così il magic moment dei ragazzi di mister Gianluigi Ghia che oltre a confermarsi nelle posizioni medio-alte di classifica (14 punti, a 5 di distanza dalla capolista Torino) sono sempre propositivi imponendo il proprio gioco e facendo vedere giocate di alto livello.
Gli Under 16, motivati a far bene dopo la beffa finale di Chiavari di sette giorni prima (gara dominata in dieci e raggiunti solo dalla Virtus Entella nel finale), si sbarazzano facilmente dei pari età pisani con Salvatore Ribaudo che con una tripletta si esalta e si porta a casa il pallone della gara. Pronti e via e nel giro di due minuti (9′ e 11′) mettono in cassaforte il risultato rischiando, nel prosieguo, veramente poco. Partita anche nella ripresa in pieno controllo col Pisa che prova a riaprirla, ma prima Iselle e poi l’attenta difesa gialloblu neutralizzano le incursioni ospiti. Dopo aver mancato qualche occasione in contropiede ancora Ribaudo va in slalom tra la difesa toscana e, saltato anche il portiere, di destro insacca il 3-0 che chiude la gara e porta finalmente 3 meritatissimi  punti ai ragazzi di Mister Stefano Di Benedetto, buon viatico per la difficile trasferta di domenica prossima a Torino con i granata.

Questi i commenti degli allenatori raccolti da www.parmacalcio1913.com:

under 17, mister claudio gabetta podenzanoMISTER CLAUDIO GABETTA (UNDER 17): “Abbiamo iniziato bene, con un buon piglio, con personalità: poi siamo andati sotto su calcio di rigore dopo un’imbucata dei nostri avversari che sono stati bravi a procurarselo costringendo al fallo Vaglica. Ma la reazione della nostra squadra è stata immediata: abbiamo ancora alzato il baricentro e trovato il pareggio con una bellissima punizione di Chaka Traoré, concessa per un fallo su Matteo Sementa, e abbiamo chiuso il primo tempo sull’1-1. I ragazzi, poi, hanno iniziato davvero bene la ripresa, colpendo ben due pali, una traversa, nel giro dei primi 15′. La porta sembrava un po’ stregata. Nel momento di controllo della gara, purtroppo, però, con Ferrari abbiamo causato un altro rigore e così i nostri avversari sono tornati in vantaggio e nel giro di 5′ addirittura si sono portati sul 3-1. Poteva esserci un contraccolpo, invece i ragazzi hanno avuto una reazione veemente: non ci stavano a perdere e sono stati bravissimi a ribaltarla, portandoci prima sul 3-2 con Klajdi Lusha, che era appena subentrato, poi ancora Chaka Traore ha fatto il 3-3 e poi il definitivo 3-4, anche questo su calcio di rigore, stavolta per noi, per un fallo su Lopes Silva su una nostra percussione. E’ stato veramente un secondo tempo di ottimo livello, il nostro, dopo un primo tempo più equilibrato. Abbiamo davvero meritato questa vittoria, perché abbiamo offerto una prestazione piena di principi, di gioco e collettivo. Sono davvero soddisfatto: è stata una partita molto bella tra due squadre che hanno proposto un calcio coraggioso e formativo. E ora avanti così…”

STEFANO DI BENEDETTO DOPO PARMA SASSUOLO 1 GIORNATA CAMPIONATO UNDER 16 08 09 2019MISTER STEFANO DI BENEDETTO (UNDER 16): “Sono molto contento per questa vittoria, ma ancor di più per la prestazione che i ragazzi hanno offerto. Siamo partiti subito molto forte, evidentemente la beffa di domenica scorsa a Chiavari ci ha dato delle forti motivazioni e volevamo dimostrare che siamo una squadra in crescita. Nei primi 20 minuti abbiamo segnato 2 reti: segnale ben chiaro che avevamo voglia di vincere e convincere. L’approccio alla gara è stato perfetto, siamo stati molto aggressivi in fase di non possesso; abbiamo portato una forte pressione nella metà campo avversaria e questo nostro atteggiamento ha messo in difficoltà il Pisa. Le reti sono frutto anche di ottime azioni, la squadra, in fase di possesso, ha fatto vedere di avere un’identità di gioco, è stata propositiva, ha costruito dal basso con coraggio, costruendo ottime trame di gioco. Potevamo anche realizzare in più di un’occasione una terza rete, però siamo stati imprecisi sotto porta. Nei primi 20 minuti della ripresa, però, non avevamo la giusta intensità e il Pisa ci ha messo un po’ in difficoltà, perché è entrato in campo con più motivazioni. Dopo questo inizio un po’ contratto la squadra ha ritrovato gli equilibri necessari per disputare un secondo tempo all’altezza, anche perché non potevamo permetterci distrazioni. Siamo tornati a giocare a calcio, abbiamo sviluppato ottime azioni e sfiorato il gol diverse volte, fino a quando Ribaudo ha messo il definitivo sigillo alla gara, segnando il 3-0, chiudendo definitivamente la partita. Nel complesso abbiamo disputato una buonissima gara, contro un Pisa tenace, ben messo in campo dal mio amico Lisuzzo. Sono anche molto felice di non aver subito gol e aver quindi mantenuto la porta inviolata. Adesso dobbiamo continuare a lavorare duro: questo è un campionato impegnativo, bisogna allenarsi sempre bene, senza mai risparmiarsi. E’ una questione di atteggiamento: l’allenamento è la nostra palestra, i ragazzi sono molto uniti e di questo ne sono fiero. Nonostante le difficoltà iniziali ci siamo aiutati a vicenda e non ci siamo mai arresi al vento contrario. Sappiamo benissimo che con l’impegno possiamo raggiungere degli obiettivi importanti: per me, al di là della vittoria, conta la loro crescita, ed oggi ho visto molti calciatori che stanno crescendo, sia sotto il profilo tecnico, ma soprattutto umano. Il calcio è una passione, ma per molti di loro può diventare un lavoro, solo se non si rinuncia al sudore in allenamento, ad avere fame di migliorarsi, a non sentirsi mai appagati, a mettersi in discussione ogni giorno. Il cammino per arrivare a questo, ha necessità di tempo, fatiche, lavoro e tanta pazienza. Io spero di essere un punto di riferimento per questi ragazzi, perché da loro sto ricevendo tanto e mi sento in dovere di ricambiare, mettendomi a loro disposizione ogni giorno, cercando di far si che oltrepassino i loro limiti e che crescano in dedizione e sacrificio, trasformando i sogni in obiettivi, lavorando con tenacia e perseveranza”.

GIANLUIGI GHIA DOPO PARMA-LAZIO 13 10 2019MISTER GIAN LUIGI GHIA (UNDER 15): “Siamo soddisfatti della prestazione, perché abbiamo fatto dei passi in avanti nella gestione del possesso, che era una nostra area di miglioramento, ma abbiamo riscontrato ulteriori punti nei quali possiamo e dobbiamo crescere, perché se vogliamo continuare a migliorarci a livello di prestazione è inevitabile che si debba migliorare individualmente e collettivamente. Sarà quindi fondamentale avere mentalità e anche la maturità di comprendere che la nostra priorità è il nostro miglioramento. E quindi dobbiamo iniziare la nuova settimana con l’obiettivo di migliorarci ogni giorno individualmente e collettivamente”.

 

I TABELLINI

UNDER 17: LAZIO-PARMA 3-4

under 17 lazio parma 27 10 2019

LAZIO-PARMA 3-4 (7^ GIORNATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 17)
Marcatori:
 20′ (rig.) e 25′ st (rig) Mancino, 27′, 35′ st e 38′ st (rig) Traore, 30′ st Castigliani, 33′ st Lusha

LAZIO – Moretti; Migliorati (40′ st Floriani), De Santis; Santovito, Pollini (Cap.), Zaghini; Castigliani, Ferrante (20′ st Russo), Marinacci ( 32′ Santilli), Manzo (40 ‘st Petrucci), Mancino. All. Ruggeri
A disposizione: 12. D’Alessandro; 14. Mari, 16. Franco, 17. Ferro, 18. Capotosti

PARMA – Turk; Di Bella, Vaglica (30′ st Ruggeri); Ferrari (Cap., 30′ st Lusha), Farucci, Aissaoui (V. Cap.); Bonacini, De Rinaldis, Lopes Silva (45′ stUtieyin), Sementa, Traoré. All. Gabetta
A disposizione: 12. Frattini; 13. Ghisoni, 15. Benassi, 17. Piccaluga, 18. Agostinelli, 19. Campaniello

Arbitro: Sig. Marco Marchioni della Sezione A.I.A. di Rieti

Assistenti: Sigg. Romito e D’Andrea di Viterbo

Ammoniti: Vaglica, Farucci

Recupero: 2’+4′

UNDER 16: PARMA-PISA 3-0

under 16 parma pisa 27 10 2019

PARMA-PISA 3-0 (8^ GIORNATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 16)
Marcatore:
9′, 11′, 37′ st Ribaudo

PARMA  Iselle; Brunani (40′ st Bandaogo), Gandelli (20′ st Vona); Ubaldi (20′ st Olivieri), Perez, Torri (Cap.); Ribaudo (40′ st Brignoli), Leoni (32′ st Del Bello), Cavalca (32′ st Antognoni), Bio, Saponara (40′ st Onesto). All. Di Benedetto
A disposizione: 12. Niang; 13. Bertolotti

PISA – Di Pietro; Biagini (1′ st Lioci), Di Vita (36′ st Ceccanti); Nannetti, Lelli, Saillu (Cap. 25′ st Provinzano); Matteoli (25′ st Benedini), Signorini (12′ st Montagnani), Stigliano (25′ st Scarpa), Cecilia (12′ st Passaro), Poerio. All. Lisuzzo
A disposizione: 12. Colucci; 15. Del Pecchia

Arbitro: Sig. Stefano Grassi della Sezione A.I.A. di Forlì

Assistenti: Sigg. Felicioni e Arena di Parma

Ammoniti: Torri, Del Bello

Recupero: 4’+6′

UNDER 15: PARMA-PISA 3-1

under 15 parma pisa 27 10 2019

PARMA-PISA 3-1 (8^ GIORNATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 15)
Marcatori: 
29′ Menzani, 2′ st Palone, 17′ st Sansaro, 27′ st Marconi (rig)

PARMA  Cavalli; Gandolfi (8′ st Rouiched), Annan; Lorenzani (Cap.), Pezzella (16′ st. Odierno), Ascolese; Colamesta (8′ st Marconi), Russo (31′ st Biasia), Palone (16′ st Mbaye), Postiglioni (V. Cap.,1′ st Scianaro), Menzani (8′ st Fontana). All. Ghia
A disposizione: 12. Bortini; 13 Cruoglio

PISA – Giunti; Fiorentini, Monacci (35′ st Gneri); Sansaro (23′ st. Zanca), Bindi (V. Cap.), Turini (Cap.); Muratore (14′ st Bello), Rindi, Campani (14′ st Napoli), Bartolini (35′ st Bucciantini), Hamza (35′ st Menconi). All. Giunta
A disposizione: 12. Giaconi; 14. Limberti, 16. Cosi

Arbitro: Sig. Morucci della Sezione A.I.A. di Modena

Assistenti: Sigg. Aucello e Halytsikyy di Parma

Ammoniti: Fontana, Hamza

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

UNDER 16: PARMA-PISA 3-0

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE D’INIZIO

UNDER 15: PARMA-PISA 3-1

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE, URLO PROPIZIATORIO E CALCIO D’INIZIO

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO