Crociati

CANOVI COPERTURE SLEEVE SPONSOR DELLA PRIMA SQUADRA E BACK SPONSOR DEL SETTORE GIOVANILE

Parma, 16 agosto 2019Il Parma Calcio 1913 e Canovi Coperture ancora insiemePer il quinto anno consecutivo Canovi Coperture, azienda leader nel settore edile per la bonifica dell’amianto, rifacimento di coperture e fotovoltaici, rinnova il proprio interesse per la Prima Squadra crociata e per il movimento in costante crescita del settore giovanile e femminile.

Per la prima volta, in questa stagione 2019/2020, Canovi Coperture sarà presente sulla manica della maglia ufficiale della Serie A e, come negli anni passati, come back sponsor sulle divise ufficiali del settore giovanile e femminile. Dopo aver quasi ultimato i lavori di ripristino della tribuna e degli sky box, l’azienda leader nel settore in Emilia Romagna e nel Nord Italia, è pronta a sostenere anche quest’anno il progetto del Parma.
 
E’ un onore per noi – afferma Andrea Canovipoter essere, per il quinto anno consecutivo, partner di un club così prestigioso come il Parma Calcio 1913. Abbiamo quasi ultimato i lavori sulla tribuna e sul posizionamento dei nuovi seggiolini; ora possiamo concentrarci tutti sul campionato che sta per cominciare. Il settore giovanile è il futuro di questo sport, e anche quest’anno abbiamo puntato su di loro come back sponsor: subito sotto al proprio numero. Dopo aver sofferto e gioito insieme lo scorso anno, siamo pronti a ripartire, consci delle grandi capacità di questo fantastico club. Sono certo della riconoscenza da parte della città di Parma, per un’azienda modenese che sostiene da diversi anni il movimento calcistico giovanile e di Serie A parmense“. 
“Quello con Canovi Coperture è un rapporto che va oltre a quella che è la classica partnership legata a una sponsorizzazione – ha dichiarato l’Ad del Parma Calcio 1913 Luca Carra – perchè con quest’azienda stiamo portando avanti anche tutta una serie di lavori che permettono alla nostra società e alle nostre strutture di crescere, migliorare ed evolversi. Per questo siamo ancora più contenti che il legame che unisce le nostre due realtà sia sempre più forte. Mi auguro che com’è già accaduto in passato anche questa stagione regali ad entrambi grandi soddisfazioni”.
canovi1608-7 canovi1608-4