Crociati

Carra a Bar Sport: “Col Piacenza ci siamo accordati per mantenere gli stessi prezzi di Campionato. Gratis l’accesso per le Tessere Crociate” (video)

Parma, 15 Maggio 2017 – L’amministratore delegato del Parma Calcio 1913 Luca Carra stasera è stato ospite in diretta di Bar Sport, il talk show sportivo del lunedì sera di Tv Parma condotto da Sandro Piovani con Francesca Mercadanti. La sintesi del suo intervento: «La partita di andata si giocherà alle 20.30 di domenica 21 perché sarà trasmessa dalla Rai, per cui non potevamo trattare l’orario, il ritorno, mercoledì, si giocherà pure alle 20.30, sia perché la temperatura sarà più bassa, sia perché al pomeriggio la gente lavora per cui non avrebbe avuto senso scendere in campo prima. Abbiamo cercato di contenere i prezzi, che saranno quelli che abbiamo applicato durante l’anno cioè dai 10 ai 35 euro. Anche a Piacenza la curva costerà 10 euro, e il prezzo più alto, anche da loro, sarà sui 35 euro. A nostra disposizione metteranno circa 3.000 tagliandi: domattina avranno una riunione importante, dopo di che sapremo come saranno suddivisi. Se riusciranno ad avere l’agibilità della curva saranno tutti lì, se no una parte, poco meno della metà in altri due settori di Tribuna. Se riusciremo ad attivare il sistema i biglietti per la sfida del Tardini saranno in vendita i biglietti già da mercoledì. Ma c’è molta voglia anche a Piacenza: oggi in Lega la loro segretaria mi ha raccontato che in tanti, da loro, nei giorni scorsi, hanno fatto la tessera del tifoso per poter venire al Tardini, ancor prima che si qualificassero… Chi temo ai Play Off? Preferisco non sbilanciarmi, perché magari ci potrebbe capitare proprio quella indicata… Comunque ce ne sono diverse: col Lecce, ad esempio, potrebbe contare l’aspetto ambientale. Ma i pronostici valgono fino ad un certo punto, perché, ad esempio, secondo me, l’anno scorso il Foggia era nettamente più forte del Pisa… La trattativa coi cinesi? Confermo che ci sono stati diversi incontri: la trattativa è a buon punto, ma il come, il quanto e il quando vorremmo dirlo dopo i Play Off. Anzi, sono uscite fin troppe notizie al riguardo. Ora vogliamo concentrarci sul nostro obiettivo, cioè i Play Off. Tutte queste voci non fanno altro che deconcentrare i nostri giocatori. una volta che i Play Off saranno finiti faremo chiarezza. L’unica cosa che mi preme di  dire è che nessuno dei 7 soci andrà via: vogliono rimanere tutti al Parma. Semplicemente entrerà un nuovo socio che speriamo porterà risorse e progettualità. Vorrei che i nostri affrontassero i Play Off tranquilli sul futuro del Parma.Questo rincorrersi di voci più che infastidire distrae. Già avevamo avuto un calo dopo che il Venezia era scappato e abbiamo dovuto lavorare per ritrovare un certo tipo di atteggiamento: ora non possiamo tornare indietro, perché da domenica si gioca sul serio. Anche se non è facile perché tutti ne parlano, i ragazzi debbono concentrarsi solo sul campo. I cinesi sono interessati ad entrare indipendentemente dall’esito dei Play Off. L’acquisizione del Centro Sportivo di Collecchio è uno dei nostri obiettivi: a luglio si abbasserà ulteriormente il prezzo e cercheremo di capire che fare. Cinesi o no quello è un asset importante per il Parma Calcio… Se rimarrò anche coi nuovi soci? Io voglio restare e credo proprio che per un po’ mi dobbiate ancora sopportare. Il Settore Giovanile, per quanto ci riguarda, non cambierà in funzione della categoria: la nostra idea è sempre stata quella di investire sul Settore Giovanile perché per noi è fondamentale. Ci piacerebbe sfornare in casa i giocatori per la Prima Squadra: l’obiettivo è quello di tornare ad avere un Settore Giovanile veramente importante».

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 I VIDEO DAL BACKSTAGE DEGLI STUDI DI TV PARMA CON GLI INTERVENTI DELL’AMMINISTRATORE DELEGATO DEL PARMA CALCIO 1913 LUCA CARRA A BAR SPORT

1

2

3

4

5