CETILAR E PARMA CALCIO 1913 INSIEME ANCHE NELLA FORMAZIONE SCIENTIFICA

Parma, 12 ottobre 2018 Sport e scienza: è il binomio andato di scena oggi allo Stadio Tardini di Parma, grazie all’evento organizzato da PharmaNutra SPA con il Parma Calcio 1913, la storica società calcistica che ha nell’azienda farmaceutica toscana il Main Sponsor Cetilar. Il brand Cetilar si compone di una gamma di prodotti dedicati alla riduzione della sintomatologia dolorosa di articolazioni e di muscoli dovuta a traumi sportivi.

12102018-_FEB5397Giunto al quarto anno, il Convegno, dal titolo “Patologia tendinea cronica del bacino” frutto dell’intenso e consolidato rapporto di collaborazione tra le due realtà, è stato aperto dall’Amministratore Delegato del Parma Calcio Luca Carra insieme al Consigliere Delegato di Pharmanutra Carlo Volpi, e condotto dal dott. Giulio Pasta, Resp. Area Medica Parma Calcio 1913.

Oltre settanta i medici specialisti che hanno affrontato un’intensa mattinata di lavori – focalizzata sulle problematiche legate alla patologia tendinea cronica del bacino, congiuntamente ad altre tematiche scientifiche di grande interesse nell’ambito della medicina sportiva e della nutrizione. Tra i relatori del convegno, rinomati professionisti ed esponenti degli staff medici delle società calcistiche Parma, Bologna e Inter, e il Dottor Germano Tarantino, Direttore Scientifico di PharmaNutra.

A coronare questo evento unico diventato un appuntamento tra i più ambiti in ambito scientifico-sportivo, la presenza del Club Manager del Parma Calcio 1913 Alessandro Lucarelli. Il capitano storico del Parma Calcio 1913 ha dato il calcio d’inizio di una partita tra partecipanti del convegno visibilmente emozionati nel calcare un terreno di gioco prestigioso come quello del Tardini, teatro di gioco che accolto i più grandi campioni di questo sport.

12102018-_FEB5375Carlo Volpi, Consigliere Delegato di PharmaNutra, commenta: “Sono davvero soddisfatto dell’andamento di questo convegno, è senza dubbio l’edizione meglio riuscita tra quelle che abbiamo organizzato, dal punto di vista del programma scientifico per la qualità dei relatori e dei loro interventi. Di questo, non posso che ringraziare il Parma Calcio, per il grande contributo all’organizzazione dell’evento da parte dello Staff medico-sanitario guidato dal Dottor Giulio Pasta, e ai professionisti delle altre società sportive che sono intervenuti. La soddisfazione dei partecipanti è stata evidente, con numerose richieste di approfondimento, segno tangibile che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”.

Luca Carra, Amministratore Delegato del Parma Calcio 1913, commenta: “Questo evento mi gratifica particolarmente ed è la testimonianza del rapporto speciale tra il Parma Calcio e Pharmanutra, che va ben oltre la sponsorizzazione della prima squadra, e si fonda su una collaborazione ormai decennale tra il nostro Staff Medico e l’azienda pisana. Cetilar ci ha accompagnato nella nostra storica promozione in Serie A, ed è al nostro fianco anche in questa nostra avventura. È un piacere per noi ospitare questo convegno tra le mura del nostro stadio, della nostra casa, che da decenni vede la presenza di eccellenze del calcio, e quest’oggi anche della medicina e della scienza”

12102018-_FEB5359Giulio Pasta, Resp. Area Medica Parma Calcio 1913, commenta: “Un ringraziamento va a Pharmanutra per l’organizzazione di questo splendido evento. Anche quest’anno abbiamo cercato di organizzare un evento scientifico di alto livello: ogni anno stiamo arrivando a dei risultati sempre migliori. Oltre a ringraziare Pharmanutra ringrazio tutti i relatori che sono intervenuti oggi e che ci hanno permesso di elevare il livello scientifico di questo seminario. Speriamo di avere ancora l’opportunità di organizzare eventi di questo genere, perchè possono essere alla base di una crescita professionale di tutte le persone che ruotano attorno al mondo medico-sportivo”

Germano Tarantino, Direttore Scientifico di PharmaNutra, commenta: “La nostra collaborazione con il Parma Calcio non si limita alla presenza del brand Cetilar sulle maglie e questo stesso convegno è il segno tangibile di una collaborazione a 360° iniziata anni fa sotto il profilo medico scientifico rivolto al benessere dell’atleta, grazie alla qualità dei nostri prodotti usati dai nutrizionisti e dallo staff medico dei crociati. Oggi, tra le altre cose, abbiamo presentato anche dei nuovi dati relativi all’utilizzo di un nostro integratore che la scorsa stagione abbiamo fornito agli atleti e di cui abbiamo registrato effetti molto vantaggiosi e interessanti”.