COPPA EMILIA FEMMINILE, 2^ GIORNATA / SPORTING PIEVECELLA-PARMA 1-1. MISTER BAZZINI: “QUALIFICAZIONE ANCORA APERTA, SE LA CORREGGESE…” (VIDEO)

coppa emilia femminile sporting pievecella parma undici gialloblùReggio Emilia, 26 Novembre 2017 – Il Parma Rosa, nella gara valida per la Seconda Giornata di Coppa Emilia, viene beffato nei minuti finali dallo Sporting Pievecella che al 38′ della ripresa acciuffa il pareggio nell’unica nitida occasione da rete della partita: con questo risultato le Crociate, per passare il turno come seconde, debbono sperare che le avversarie di oggi, domenica prossima contro la Correggese, perdano 1-0 oppure con due o più gol di scarto. La classifica del gironcino è al momento: Correggese 3, Sporting Pievecella 1, Parma 1. Il campo in erba naturale non è stupendo dopo l’acquazzone della notte: in più la fisicità delle reggiane impedisce al Parma Femminile di imporre il proprio gioco, lasciando colpevolmente alle padroni di casa la possibilità di impostare. Nonostante questo, tuttavia, sono le nostre a rendersi pericolose con Galvani al 12′, ma la difesa reggiana, con esperienza, sbilancia l’attaccante gialloblù che non riesce a concludere. Al 25′ un traversone di Lombardi non è raccolto né da Punzi né da Galvani. Il Pievecella risponde con Matera che imbeccata da Bandini fa 40 metri palla al piede, ma al momento di concludere calcia fuori. Nella ripresa Galvani è incontenibile: al 10′ st salta Soragni sulla destra e mette in mezzo dove Punzi protegge bene, si gira, ma il suo tiro viene sporcato dalla difesa e Grossi può parare. Sempre Galvani, al 17′ st, effettua un bel traversone che dopo una mischia in area finisce sui piedi di Terzoni, il cui tiro viene ribattuto dalla difesa. Dopo un minuto l’inesauribile Galvani è ancora protagonista sulla destra:  dribbla Soragni e la tocca per Punzi che di prima spedisce alto. Il gol è nell’aria e lo realizza proprio bomber Punzi al 21′ st con un bel pallonetto dal vertice sinistro che beffa Grossi. Il Parma commette l’errore capitale di arretrare il baricentro del gioco, mentre il Pievecella cerca il pareggio spingendo sull’acceleratore, ma il pareggio arriverà solo su un’incertezza difensiva che permette a Sola di trovarsi davanti a Turzillo e insaccare con un destro imparabile.

Questo il commento del Mister Andrea Bazzini, intervistato al termine dell’incontro da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

Gabriele Majo Andrea Bazzini Sporting Pievecella Parma“Partita sostanzialmente equilibrata: siamo passati in vantaggio quando mancava circa un quarto d’ora alla fine, potevamo resistere, giocare un po’ meglio, avere una migliore capacità nel palleggio e invece ci siamo abbassati troppo e loro sono state brave, nell’unica occasione creata abbiamo dormito e ci hanno infilato tra i due centrali. Lì in una frazione di secondo c’era da decidere se fare un fallo da ultimo uomo o meno, l’han lasciata calciare ed è stata brava la giocatrice dello Sporting Pievecella. Purtroppo un paio di nostre calciatrici non sono in formissima, si sono abbassate troppo, i centrocampisti non hanno tenuto bene le distanze, abbiamo fatto male con l’uscita col pallone, davanti abbiamo tenuto poco la palla; però, tutto sommato, soprattutto nel primo tempo dparma femminile per maschi che si immischianoirei che abbiamo fatto una bella prestazione. Eliminazione? La matematica non ci condanna ancora: vedremo cosa succederà nella partita tra la Correggese e il Pievecella. Se la Correggese come credo e spero la giocherà fino in fondo, diciamo che abbiamo ancora una speranza di poter passare. Il nastro rosa di Maschi che si immischiano per la Giornata mondiale contro la violenza alle donne che abbiamo indossato oggi? Tutti noi abbiamo inteso manifestare la nostra solidarietà a tutte le donne del mondo, portando il laccetto rosa, con la speranza che veramente finisca questa tragedia di violenze sulle donne in maniera molto gratuita”.

COPPA EMILIA FEMMINILE, GIRONE A, 2^ GIORNATA

SPORTING PIEVECELLA-PARMA 1-1, IL TABELLINO

Marcatori: 21′ st Punzi, 38′ st Sola

SPORTING PIEVECELLA – Grossi; Matera, Soragni; Piccinini, Iodice, Mori; Bonaccini, Folloni (32′ st Bloommaert), Bandini (40′ st Uccellini), Sola, Pagliaro (26′ st Cigarini). All. Saracca

PARMA – Turzillo; Alfieri, Fontana (19′ st Saccani); Boselli, Frati, Ngobi (V. Cap.); Lombardi, Fontanesi, Punzi (23′ st Buonocore), Minari (Cap., 14′ st Terzoni), Galvani (27′ st Pizzera). All. Zanacca

Arbitro: Sig. Bytyci di Reggio Emilia

Ammonite: Terzoni, Sola

Allontanato dalla panchina Mister Saracca al 45′ st per reiterate offese nei confronti dell’assistente

Note: Parma in campo con al polso il nastro rosa, simbolo di “Maschi che si Immischiano”, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza alle donne

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA DI GABRIELE MAJO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA CALCIO 1913 A MISTER ANDREA BAZZINI

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

SPORTING PIEVECELLA-PARMA 0-0 (PARZIALE PRIMO TEMPO), RIENTRO SPOGLIATOI

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

10′ ST: GALVANI SERVE BENE PUNZI CHE TIRA, MA GROSSI PARA

17′ ST, TIRO DI TERZONI RIBATTUTO DALLA DIFESA

18′ ST, CONCLUSIONE DI PRIMA DI PUNZI: ALTO

SPORTING PIEVECELLA-PARMA 0-1, 21′ ST GOL DI ROSSELLA PUNZI (PALLONETTO)

SPORTING PIEVECELLA-PARMA 1-1, 38′ ST GOL DI SOLA (ESULTANZA)

SPORTING PIEVECELLA-PARMA 1-1 (FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI