ECCELLENZA FEMMINILE, 1^ GIORNATA / FOSSOLO 76-PARMA 0-2. VIDEO GOL E INTERVISTE A MISTER BAZZINI E A BOSELLI (DOPPIETTA)

Bologna, 1° Ottobre 2018 – Il Parma Rosa ieri, domenica 30 Settembre 2018, sul Sintetico “Felsina” di Bologna, inizia il campionato di Eccellenza con una vittoria netta (0-2) sul Fossolo 76, compagine bolognese nata quest’anno dalla fusione di due società storiche del territorio (United e Pianoro). Archiviata la brutta sconfitta in Coppa Emilia di sette giorni prima, le Crociate scendono in campo con un 4-3-3 molto offensivo che permettono loro di andare al tiro in più occasioni. Partono fortissimo Galvani e Fragni, che sulla corsia di sinistra, riescono a sfondare e a concludere in più riprese, ma un po’ di imprecisione e gli ottimi interventi di Romiti, impediscono di passare in vantaggio. Al 14′ Virgilli deve uscire dopo una leggera distorsione al ginocchio, subentra Terzoni. ma il tran tran non cambia: il Parma attacca e Romiti para tutto. La porta sembra stregata con Galvani, Punzi e la neo-entrata che ci provano da ogni posizione, senza però riuscire a segnare. Il leit motiv continua anche nella ripresa con il Parma stabilmente nella metà campo felsinea e il Fossolo che si difende con tutte le proprie giocatrici. Sembra un tiro al bersaglio, ma gli errori di precisione mescolati agli interventi straordinari di Romiti inchiodano il punteggio sullo 0 a 0 sino al 29′ della ripresa, quando, per fermare Fragni, Caminetti la mette giù in area. Dal dischetto Boselli porta in vantaggio il Parma con un rasoterra. Passano appena 3 minuti e la stessa Boselli si ripete con un gran destro da fuori area, la cui traiettoria sorprende Romiti. Sullo 0-2 il Parma continua ad attaccare, ma il risultato non cambierà più. Domenica prossima al Noce, a Noceto, per il debutto interno sul campo “B” in sintetico, arriverà il San Mauro (ore 15.30) per la gara valida per la 2* Giornata di Campionato.

INTERVISTE DEL DOPO PARTITA:

johara boselli andrea bazzini dopo fossolo 76 parmaMISTER ANDREA BAZZINI: “Abbiamo fatto decisamente meglio rispetto l’ultima partita in Coppa: abbiamo avuto la reazione che speravo ci fosse: abbiamo avuto un dominio assoluto sull’avversario, credo di aver segnato una cinquantina di tiri in porta che penso parlino a nostro favore, ma oltre questi c’è stata la voglia e ala capacità di andare a giocare nella metà campo avversaria. Abbiamo fatto alcune cose molto bene, altre un po’ meno: siamo contenti di aver iniziato bene il Campionato”.

JOHARA BOSELLI: “Il primo gol l’ho segnato su rigore e il secondo su calcio da fermo che, come dicevo già l’altra volta, il mister ama particolarmente, con una palla fuori dal limite dell’area ho tirato sotto la traversa. Ci sono partite in cui la palla proprio non ne vuole sapere di entrare in rete, e quando non entra bisogna metterci qualcosa in più e oggi per fortuna alla fine ci è andata bene…”

FOSSOLO 76-PARMA 0-2 (CAMPIONATO DI ECCELLENZA FEMMINILE, 1^ GIORNATA DEL GIRONE DI ANDATA) / IL TABELLINO
Marcatori: 30′ st (rig.) e 33′ st Boselli

FOSSOLO 76 – Romiti; Caponetti, Coticone; Boffo, Deserti, Piccinelli; Mirabelli, Cappa, Cardi, Tovoli, Coletti. All Scalise

PARMA – Ravanetti; Pollini (39′ st Berni), Fragni; Boselli, Ngobi, Alfieri; Pizzera (38′ st Fontana), Virgilli (15′ Terzoni), Punzi (32′ st Naummi), Lombardi (40′ st Baccanti), Galvani. All Bazzini
A disposizione: 12. Turzillo; 17 Ajolfi

Arbitro: Sig. Schirinzi di Bologna

Recupero: 1’+3′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MISTER ANDREA BAZZINI E ALLA GOLEADOR JOHARA BOSELLI

L’ARRIVO A BOLOGNA DELLE CROCIATE

RISCALDAMENTO NEL PALLONE (1)

RISCALDAMENTO NEL PALLONE (2)

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

FOSSOLO 76-PARMA 0-1 30′ ST GOL DI JOHARA BOSELLI (CALCIO DI RIGORE)

 REPLAY AL RALLENTY

FOSSOLO 76-PARMA 0-2 33′ ST GOL DI JOHARA BOSELLI

 REPLAY AL RALLENTY

UNA CONCLUSIONE DI POCO A LATO DI GIULIA GALVANI

FOSSOLO 76-PARMA 0-2 (FINALE)

(Video amatoriali di Luca Casoni)

CLICCA QUI PER VEDERE LA ROSA DELLA PRIMA SQUADRA DEL PARMA FEMMINILE

FILORAMO WIRE STUDIO

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio)