ESOTICO ALLENAMENTO CONGIUNTO A COLLECCHIO: PARMA UNDER 17-HIMEJI DOKKIO UNIVERSITY 1-3 (Foto e Video)

Collecchio, 9 Febbraio 2017 – “Esotico” allenamento congiunto ieri, giovedì 8 Febbraio 2018, al Centro Sportivo di Collecchio per la formazione Under 17 Crociata, che, nel pomeriggio, sul campo in sintetico del Centro Sportivo di Collecchio si è misurata con la rappresentativa della Himeji Dokkyo University (Giappone), formata da calciatori classe 1998-99, dunque più vecchi di loro (che sono dell’annata 2001, con qualche “prestito” dei 2002), di due o tre anni, perdendo la sgambata 1-3. Il ritmo frenetico impresso al match dai nipponici ha consentito alla squadra di Mister Bagatti, dopo la più blanda amichevole del giorno precedente a Noceto con i pari età della Rappresentativa Regionale Allievi Emilia Romagna (2-0), di prepararsi al meglio in vista della partita di Campionato contro il Carpi di domenica pomeriggio. Oltre al gol segnato nei minuti finali da Ajibola, i Crociati hanno mancato in precedenza diverse occasioni, tra cui un calcio di rigore mancato da Redi Kasa che ha tirato centrale sul portiere Yuya Hayakawa che lo ha neutralizzato: più spietati sotto porta, invece, gli ospiti, passati in vantaggio nel primo tempo con il gol del numero 52 Richie Osarenren, centravanti. Dalla loro destra l’esterno alto ha giocato una palla dentro su un attaccante che, essendo di spalle, ha scaricato dietro sulla mezzala a sostegno, il quale, di prima intenzione, ha messo una palla filtrante tra i due centrali del Parma dove si è inserito Richie Osarenren che a tu per tu con il portiere Edoardo Corvi lo ha superato. Il secondo gol è arrivato durante la seconda delle tre frazioni da 30′ cadauna: anche in questo caso l’azione è partita dalla fascia destra con l’esterno Ryouta Matsui che ha ricevuto aperto, è entrato dentro l’area facendo l’uno contro uno e appena ha trovato lo spazio ha calciato forte e angolato sul palo lontano. Sempre durante il secondo tempo la terza marcatura, nata, stavolta, dall’opposto versante, quello di sinistra con l’esterno alto Daiki Yamaguchi che, sceso sul fondo, ha messo in mezzo una palla forte e radente che Monti, nel tentativo di anticipare un avversario, ha deviato nella propria rete. Il forcing finale dei Crociati, durante il terzo tempo, ha fatto sì che realizzassero almeno il meritato gol della bandiera: dalla destra lancio filtrante per Paolo Andrea Schifano (attaccante dell’Under 16), questi, dal fondo, riesce a mettere una palla dentro sulla quale si avventa Ajibola che insacca di potenza per il definitivo 1-3.

Questo il commento di Mister Massimo Bagatti intervistato, al termine della gara, dal responsabile ufficio stampa e comunicazione del settore giovanile e della squadra femminile del Parma Calcio 1913 Gabriele Majo:

Massimo Bagatti dopo gara con Himeiji Dokkyo“Sono rimasto molto impressionato dalla bravura di questi ragazzi giapponesi, che giocano bene, hanno grande intensità, grande ritmo, grande tecnica. Proprio bravi: faccio i complimenti a questa squadra. Rispetto alla partita che abbiamo fatto ieri contro la Rappresentativa Regionale Allievi Emilia Romagna questi ragazzi giapponesi andavano molto forte, con grandissima intensità. Avevano anche due anni più di noi. E’ stata una partita che ci è servita molto, proprio perché c’era altissima intensità: ripeto, complimenti a loro, ma anche noi siamo andati molto meglio di ieri. Oggi abbiamo sbagliato tanti gol, ma di questo sono contento perché vuol dire che siamo arrivati tre o quattro volte davanti al portiere, quindi bene; il problema è quando non si tira in porta, quando si arriva davanti al portiere si può anche fare gol. In questi ragazzi giapponesi, tutti, ho trovato una grandissima tecnica di base ed applicata: difficilmente gli si vede sbagliare controlli o passaggi; hanno sempre una palla bella veloce, sempre gioco palla a terra. Sapevo di queste loro caratteristiche perché avevo già visto una squadra giapponese 2003, al Torneo Scirea di Milano, e sono tutti bravi tecnicamente, tutti applicati, grande ritmo, intensità. Proprio bravi…”

parma under 17 himeji dokkyo university staffIl responsabile della squadra universitaria della Himeji Dokkio University è il professor Chikara Shoji, docente dell’ateneo e ai corsi allenatori della Japan Football Association. E’ il papà di Gen Shoji, nazionale giapponese, capitano dei Kashima Antlers, squadra che nel Dicembre 2016 perse, solo ai supplementari, la finale club World Cup con il Real Madrid a Yokohama. La squadra universitaria del Sol Levante è arrivata a Collecchio durante la tournée organizzata da Sport Events Society, società impegnata da ormai 6 anni eventi similari, in varie location sul territorio italiano, di promozione del calcio giapponese. Nella mattinata di ieri, al Centro Sportivo di Collecchio si sono sottoposti a una seduta guidata dai tecnici dello staff del Settore Giovanile del Parma Lorenzo Piscina, Giuseppe Cardone e Gianluigi Ghia, i quali sono rimasti favorevolmente impressionati dall’ottima tecnica dei giocatori, tra l’altro molto attenti, educati e rispettosi. Nella giornata odierna altro allenamento per loro, al mattino a Collecchio e poi, al pomeriggio, al Centro Sportivo di Colorno, sotto la guida dell’allenatore degli Esordienti 2006 del Parma Andrea Zandonai. Prossima tappa italiana il Chievo, ma saranno visitate anche altre squadre di serie A e B, affrontando formazioni Primavera, e guarderanno le prossime partite di Carpi e Inter.

PARMA UNDER 17- HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 1-3  (ALLENAMENTO CONGIUNTO) – IL TABELLINO
Parziali
(tre tempi da 30′ cad.): Primo Tempo: 0-1 (gol di Richie Osarenren); Secondo Tempo: 0-2 (gol di Ryouta Matsui e autogol di Monti); Terzo Tempo: 1-0 (gol di Ajibola)

PARMA UNDER 17 (4-3-3) –  Corvi; Rocchi (15′ st Barilla), Bane (18′ st Lucarelli), Bisagni (10′ st Mossini), Monti (15′ st D’Aquino); Togola (10′ st Spinelli), D’Aloia (20′ st Romano), Mauro (20′ st Aijbola); Dibari (15′ st Abou), Kasa  De Marco A. (1′ tt Schifano). All. Bagatti

HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) – Ritsuki Sakata (15′ st Yuya Hayakawa); Kouki Maeda (1′ st Hiroki Suzuki, 1′ tt Taito Matsuoka), Tatsuki Takenaka (1′ st Ryouta Matsui, 1′ tt Kyogo Yamada); Tomoya Mae (1′ st Naoya Myata, 1′ tt Hayato Yamamoto), Yuya Kamon (15′ st Kein Kakuda), Kengo Inaya (1′ st Takumi Hase); Kodai Ueno (1′ st Yuto Kagawa, 1′ tt Kazuya Shiraishi), Ryoma Hayashi (1′ st Daiki Yamaguchi, 1′ tt Souichiro Ueda), Hiroto Karaki (1′ tt Touji Sakaguchi), Takuya Yamanaka (1′ tt Masahiko Kuwano), Richie Osarenren (1′ st Masashi Ishimoto, 1′ tt Yuhei Hayashi). All. Chikara Shoji

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA DI GABRIELE MAJO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA, A MISTER MASSIMO BAGATTI 

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

PARATA DI RITSUKI SAKATA SU DIBARI

PARATA DI RITSUKI SAKATA SU DIBARI

PARMA UNDER 17 – HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 0-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO)

ISTRUZIONI DI MISTER MASSIMO BAGATTI PRIMA DELL’INIZIO DEL SECONDO TEMPO

CALCIO D’INIZIO DEL SECONDO TEMPO

TIRO DI ABOU, DI POCO ALTO

PARMA UNDER 17 – HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 0-3 (PARZIALE FINE SECONDO TEMPO)

AJIBOLA NON CI ARRIVA

YUYA HAYAKAWA PARA RIGORE A REDI KASA

SCHIFANO DALLA DISTANZA, YUYA HAYAKAWA PARA

PARMA UNDER 17 – HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 1-3 GOL DI AJIBOLA

PARMA UNDER 17 – HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 1-3 (FINALE) – FAIR PLAY

PARMA UNDER 17 – HIMEJI DOKKYO UNIVERSITY (1998-99) 1-3 – VIDEO INTEGRALE

Riprese di Franco Ricci (Coach 6100)

FOTOGALLERY A CURA RAFFAELE CONTI (VAMOS SPORT PHOTOGRAPHY)

https://www.facebook.com/Vamossportph/ e https://www.instagram.com/vamossportph/