EUROPEI UNDER 21, I PLAYER UFFICIALI DI PARMA ESPORTS PROTAGONISTI DEL TOUR UEFA CON ESPORTS ACADEMY

Parma, 12 giugno 2019 Alessandro “Gintera” Ansaldi e Michele “AngryxMiche” Tangredi saranno tra i protagonisti del tour organizzato da Uefa e affiancato da Esports Academy nell’ambito degli Europei Under 21 ospitati quest’anno dall’Italia.

Il tour, che vedrà coinvolte 5 diverse piazze dell’Emilia Romagna, si inserisce in un sempre più ampio interesse del mondo del calcio italiano nei confronti degli esports. Dalle città che ospiteranno gli Europei Under 21 2019 sono partiti i primi boot camp di selezione di quella che sarà la prima Nazionale azzurra di e-foot; è inoltre previsto un torneo online di Pes, denominato “eEuro Under 21”, che rappresenterà la versione virtuale dell’Europeo di categoria.

Gintera sarà presente sia a Modena che Piacenza, mentre AngryxMiche a Piacenza; sarà possibile incontrarli nella zona esports dove, dopo essersi presentati sul palco a partire dalle 19.20, si esibiranno in uno showmatch 2vs2 sfidando un partecipante scelto tra il pubblico.

IL PROGRAMMA

15/06 – Modena:
Alessandro “Gintera” Ansaldi (Capitano Parma Esports) giocatore Ps4  e Giacomo “Bortowins” Bortolani  (Capitano Bologna Esports) giocatore Xbox.
A partire dalle ore 10.00 in Largo Porta Sant’Agostino saràpossibile accedere al Villaggio Fan Experience UEFA Euro Under-21(con dj-set). A partire dalle ore 19.00 talk show con la partecipazione di Javier Zanetti, Gianni De Biasi, Roberto Brunamonti e Ivan Zaytsev. Madrina della serata Federica Lodi. Presenza straordinaria del comico Gianfranco Butinar.

21/06 – Piacenza:
Alessandro “Gintera” Ansaldi (Capitano Parma Esports) giocatore Ps4  e Michele”Angryxmiche” Tangredi  giocatore Xbox.
A partire dalle ore 10.00 in Piazza Cavalli ci sarà il Villaggio Fan Experience UEFA Euro Under-21. A partire dalle ore 19.00 talk show con la partecipazione di Riccardo Cucchi, Paolo Condò, Federico Buffa, Matteo Marani, Antonio Cabrini. Madrina della serata Federica Lodi. Presenza straordinaria del comico Gianfranco Butinar.