Crociati

FOCUS CROCIATO: ROBERTO INGLESE

Parma, 10 settembre 2018 – Roberto Inglese è arrivato in prestito dal Napoli e ha già segnato in maglia crociata. Conosciamolo più da vicino con il nostro Focus Crociato.

Nato a Lucera (Foggia) il 12 novembre 1991, Inglese calcisticamente cresce nelle giovanili del Pescara, nelle quali entra all’età di 14 anni dopo aver tirato i primi calci a Vasto. Ed è con la maglia degli abruzzesi che debutta da professionista. Il primo gol lo segna in Prima Divisione il 7 marzo 2010, siglando il momentaneo vantaggio nell’1-1 contro il Ravenna. Debutta in Serie B il 22 agosto 2010 nel match concluso 2-2 tra Pescara e Siena e nella medesima stagione viene acquistato dal Chievo e girato in prestito al Lumezzane.

Con la squadra lombarda gioca dal 2010 al 2013, collezionando complessivamente tra Prima Divisione e Coppa Italia di categoria 84 presenze e 21 reti. Nel 2013/14 e nel 2014/15 Inglese gioca nel Carpi, in Serie B. Con i biancorossi disputa in tutto 49 gare, segnando 8 reti. 

Nel 2015/16 arriva per Inglese il momento del debutto in Serie A, con la maglia del Chievo: è il 22 settembre 2015 contro l’Inter e Roberto subentra a match in corso al posto di ex Crociato, Alberto Paloschi. Nella prima stagione nella massima serie, Inglese colleziona 26 presenze e 3 reti: la prima è nel pareggio 1-1 contro la Sampdoria, il 2 novembre 2015. Nella stagione successiva è ancora al Chievo e conclude l’annata in doppia cifra: 34 presenze e 10 reti.

Nell’ultima stagione viene acquistato dal Napoli, restando in prestito al Chievo: nel 2017/18 conta 34 presenze e 12 reti, migliorando così il proprio personale record di reti in una singola stagione in Serie A. Il 1° ottobre 2017 viene convocato in Nazionale per le gare contro Macedonia e Albania.