Crociati

HERNANI: “PARMA, SONO CONTENTO DI ESSERE QUI. VOGLIO RIPAGARE LO SFORZO DELLA SOCIETÀ”

Prato allo Stelvio, 16 luglio 2019 – “Sono molto contento di essere qui adesso, per lo sforzo che il Parma ha fatto per avermi. Li ringrazio veramente tanto. Spero di aiutare la squadra e contribuire a portare il Parma più in alto possibile”. Si presenta così Hernani, nuovo acquisto del Parma Calcio 1913 per la stagione 2019-2020, direttamente dal ritiro di Prato allo Stelvio. Primi giorni in crociato nei quali ha già respirato l’aria di casa: “Adesso conta soltanto lavorare e portare il Parma alla salvezza che è il nostro obiettivo. Questa è una grande squadra, con una grande società e una grande storia che merita di ricevere le cose migliori. Con chi ho legato di più? E’ chiaro che per adesso è un po’ più facile legare con Bruno Alves che parla portoghese, ma tutti mi hanno accolto bene e anche in campo lo noto. Sono arrivato in un gruppo che si vede che è molto unito”. 

Che ruolo ricopre Hernani in campo?Oggi come oggi è importante sia difendere che attaccare. Mi trovo un po’ meglio a destra, ma mi adatto a quelle che sono le esigenze del mister. Il nostro obiettivo è iniziare il campionato, pensare partita dopo partita facendo di tutto per raggiungere tutto quello per cui noi stiamo lavorando. Vogliamo che il Parma rimanga in Serie A, e faremo di tutto per riuscirci. Sono stato già a Parma tre giorni, mi è piaciuta molto. Non vedo l’ora di viverla di più sotto tutti i punti di vista e sono contentissimo di vivere questa esperienza“.

Lo scorso anno un gran gol in amichevole contro l’Inter. Può essere di buon auspicio?Spero di sì – prosegue sorridendo – Si spera sempre di fare il meglio, l’importante è allenarsi al massimo. Quella del tiro da fuori è una mia caratteristica che cercherò di sfruttare al massimo. Tanti calciatori importanti hanno giocato al Parma, io da piccolo vedevo Adriano che era una stella. Conoscevo il Parma anche per questo e ora voglio dare tutto me stesso“.