Crociati

IACOPONI DOPO PARMA-BRESCIA 0-1: “C’È RAMMARICO PER NON AVER PORTATO A CASA ALMENO UN PUNTO”

Parma, 10 settembre 2017 – Al termine di Parma-Brescia, gara che è terminata con la prima sconfitta in campionato per i crociati (0-1 il risultato finale), Simone Iacoponi ha commentato la sfida nella Mixed Zone dello Stadio Tardini.

Ecco le sue parole:

“Giocare il secondo tempo era praticamente quasi impossibile. Abbiamo cercato di arrivare in qualche modo il più vicino possibile alla porta. Purtroppo, non ci siamo riusciti in maniera concreta. Ci abbiamo, però, provato sino alla fine. Peccato, perchè non dovevamo prendere quel gol. E’ venuto su una palla inattiva, oggi l’unico modo di segnare forse era questo. C’è il rammarico per non aver portato a casa almeno un pareggio. Le condizioni del campo erano impraticabili, però in qualche modo almeno un pareggio dovevamo portarlo a casa. Nel primo tempo abbiamo fatto la partita e abbiamo cercato di fare quanto provato in settimana, arrivando con le nostre giocate a fare gol. Purtroppo, non lo abbiamo trovato. Anche nel secondo tempo, nel modo in cui era possibile, abbiamo tentato di fare la partita  A parte la punizione con cui il Brescia è passato in vantaggio, poi noi siamo stati nella loro metà campo in qualche modo. Peccato, perchè almeno un punto poteva essere importante. La sconfitta? Per noi non cambia niente. Continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto, con la nostra serenità, con le nostre certezze. Bisogna essere bravi anche a gestire questi campi, cercando soluzioni per portare a casa almeno un punto, almeno un risultato positivo. Dobbiamo essere un po’ più concreti, anche se con questo campo, soprattutto nella ripresa, non abbiamo potuto sviluppare le giocate che avevamo preparato. Domani riprenderemo a lavorare, pensando al Perugia“.