Crociati

IL PARMA CALCIO 1913 PREMIATO IN COMUNE DA SINDACO E VICE-SINDACO – VIDEO, FOTO E DICHIARAZIONI

Parma, 26 maggio 2018 – La città di Parma, questa mattina, tramite il conferimento di un riconoscimento ufficiale dell’Amministrazione Comunale alla società Parma Calcio 1913, ha ringraziato la propria squadra calcistica per aver raggiunto la Serie A e per la propria capacità di rinascita in tre anni dai Dilettanti con tre promozioni.

La cerimonia si è consumata nella sala del Consiglio Comunale, dove il Sindaco Federico Pizzarotti e il Vicesindaco con delega allo Sport Marco Bosi hanno accolto proprietà, dirigenti, staff tecnico, giocatori e collaboratori. Pizzarotti e Bosi hanno sottolineato l’unicità e la straordinarietà del percorso compiuto, quanto la città sia stata vicina alla squadra senza mai abbandonarla e il ritorno di immagine positiva che con questa impresa ha avuto Parma.

L’amministratore delegato del Parma Calcio, Luca Carra, ha ricambiato: “Siamo noi che dobbiamo ringraziare tutti voi per quanto fatto in questo triennio. A partire dai tifosi. L’entusiasmo che si respira oggi in città attorno alla nostra squadra è identico a quello vissuto nei primi Annni Novanta. Questa atmosfera ci fa rendere conto quanto grande sia stato il traguardo raggiunto”.

Al fianco di Carra è intervenuta Lin Feng, consigliere d’amministrazione e rappresentante del Presidente del Parma Jiang Lizhang: “È un peccato che oggi non possa essere qui con noi il nostro presidente Lizhang. Arriverà domani mattina a Parma. Sicuramente sarebbe stato troppo emozionato per parlare… Non immaginate quanto lui ami Parma e la sua squadra. Siccome è molto impegnato, ha cercato il più possibile di venire a vedere le partite. Quando non è riuscito, le ha guardate tutte in televisione. Conosce ogni giocatore e ogni loro prestazione. Per Nuovo Inizio è stato molto difficile lasciare la maggioranza della società Parma Calcio a un socio straniero. ma lo hanno fatto perchè hanno visto un’opportunità, per creare ulteriori nuove possibilità per il club con i nostri investimenti. Pure noi abbiamo capito, lasciando il club nelle mani operative di chi stava lavorando bene. Ci si è fidati a vicenda. C’è stata una fiducia reciproca. Si percepisce che non c’è differenza tra noi e Nuovo Inizio, perchè è evidente che tutti lavoriamo per il bene del club. La nostra presenza è a servizio del club, per aiutare a migliorarlo. È un club che ha enormi potenzialità. È stato fatto un miracolo e, quando un miracolo avviene, ne possono accadere tanti altri. Dobbiamo credere nei miracoli. In futuro se ne possono ancora realizzare”.

Gli ha fatto eco Giacomo Malmesi, socio di Nuovo Inizio e consigliere d’amministrazione di Parma Calcio 1913: “Le parole di Lin sono musica per le orecchie di tutti noi. È il completamento di un sogno. Ringrazio l’Amministrazione Comunale per averci invitato qui e per questo riconoscimento. Non capita tutti i giorni e a tutti di essere presenti in queste sale”.

La componente tecnica e sportiva del club Crociata ha voluto esprimere la propria fierezza.

Mister Roberto D’Aversa ha spiegato: “Ricevere questo riconoscimento ci rende orgogliosi. Il nostro gruppo è davvero orgoglioso di aver rappresentato una città importante come Parma, un club che ha una storia blasonata e vincente anche in Europa e una tifoseria che difficilmente ha eguali. Ci auguriamo di poter regalare altri successi in futuro, perchè credo che questo gruppo, questa società con la sua proprietà e questa città meritino di raggiungere ancora qualcosa d’altro di importante”.

Il direttore sportivo Daniele Faggiano ha rimarcato: “Abbiamo cercato di rappresentare questa città nel migliore dei modi. Abbiamo avuto delle difficoltà. In mezzo a queste il primo che ha sempre creduto alla promozione diretta è stato il Mister. Questa sua convinzione ci ha unito ancora di più. Abbiamo sofferto, ma è stato bello. Sono contento e orgoglioso di rappresentare questa maglia. Adesso cerchiamo di portarla il più in alto possibile, senza fare troppi voli e mantenendo i piedi per terra”.

L’Amministrazione Comunale ha consegnato attestati speciali al Capitano Alessandro Lucarelli e alle due maggiori organizzazioni del tifo Crociato, i Boys Parma 1977 e il Centro Coordinamento Parma Clubs.

Capitan Lucarelli ha detto: “Una squadra di calcio per la propria città credo sia una delle colonne portanti. Io e i miei compagni siamo orgogliosi di aver dato lustro a Parma tramite il nostro risultato sportivo. Per quanto riguarda il mio riconoscimento personale, non posso che essere fiero di aver rappresentato la città nel momento più difficile della sua squadra di calcio. L’ho fatto, però, non da solo. L’ho fatto con l’appoggio di tutti i tifosi, perchè insieme volevamo riprenderci quanto ci è stato tolto. Da solo non avrei fatto nulla. Ho avuto la fortuna di avere nel mio percorso gruppi di ragazzi in campo che hanno anteposto il bene del Parma alle loro esigenze personali. Ringrazio la proprietà, perchè ci ha fatto sentire da Serie A anche quando eravamo in Serie D. Ringrazio i tifosi che ci hanno accompagnato in questo bellissimo percorso. Questo attestato personale lo voglio condividere con tutte le persone che mi hanno affiancato e permesso di raggiungere l’obiettivo”.

CLICCA QUI PER VEDERE LA GALLERY FOTOGRAFICA