Crociati

Mister D’Aversa presenta la finale con l’Alessandria: “Meritiamo l’obiettivo. Faremo di tutto per raggiungerlo. Con serenità, lucidità e cattiveria agonistica”

Collecchio, 16 Giugno 2017 – Mister Roberto D’Aversa, dopo la seduta di allenamento svolta in mattinata a porte chiuse al Centro Sportivo di Collecchio, ha presentato in conferenza stampa la finale dei playoff di Lega Pro tra Parma Calcio e Alessandria, in programma domani, sabato 17 giugno (fischio di inizio: ore 18), allo stadio Artemio Franchi di Firenze.:

Prima delle domande vorrei dire una cosa io. Dopo la semifinale con il Pordenone ho detto che anche i nostri avversari avrebbero meritato la finale. Sottolineo ‘anche’, per rispetto dei miei giocatori, che hanno meritato di giocarsi la finale. In carriera si giocano pochissime finali. L’importante sarà vivere in maniera serena la vigilia e giocare con tanta passione, motore della vita quotidiana di tutti i giorni. Questi ragazzi hanno fatto un percorso importante. Spesso e volentieri si dà tutto per scontato. Questa finale non è così scontata. Non è affatto scontato che il Parma sia arrivato a giocarsi la finale playoff per la Serie B. Nella vita, quando si può fare qualcosa in maniera giusta e corretta, non devono esserci pressioni, ma bisogna essere sereni e lucidi. Ci vuole la giusta spensieratezza, che non significa che non devono esserci determinazione e cattiveria agonistica. Non mi piace il ‘dobbiamo’ perché carica di troppe responsabilità i ragazzi, ma faremo di tutto per riportare Parma dove merita. Questa piazza non è da Lega Pro. Abbiamo fatto sacrifici sin dal primo giorno. Sappiamo che possiamo raggiungere quell’obiettivo sfuggito in campionato. Lo meritiamo. E’ arrivato il momento di provarci, ma in maniera serena. La finale rispetta i valori di entrambe le squadre che ci sono arrivate e il nostro cammino nel corso dei playoff. Ci siamo meritati la possibilità di giocarcela. Di fronte avremo una squadra forte, che è arrivata a un passo dalla vittoria del campionato. Noi abbiamo tutte le qualità, sia morali che tecniche, per farcela. Una partita così importante annulla tutte le problematiche di condizione fisica, di squalifiche e di quant’altro. Gli undici giocatori che saranno in campo e gli altri che entreranno in corso d’opera non faranno sentire la mancanza di alcuni compagni. Valuteremo fino a domani mattina chi sarà schierato al posto dei due squalificati. Posso dirvi che Lucarelli è a posto e che si è allenato bene in questi quattro giorni. L’unico da valutare bene è Scozzarella. La valutazione finale verrà fatta domani in mattinata. Purtroppo, martedì sera, in semifinale, abbiamo dovuto fare cambi per problemi fisici. L’obiettivo è vincere la partita. Per farlo servirà anche essere in grado di cambiare in corso d’opera. L’Alessandria è una squadra forte e di categoria.: Se un giocatore come Evacuo viene utilizzato poco, vuol dire che è veramente bene attrezzata. Ha un calciatore fuori portata in Lega Pro come Gonzalez e un tecnico Pillon che applica benissimo il 4-4-2. Il sistema tattico, però, conta poco. Conta l’atteggiamento, conta la passione. Armi che ultimamente la squadra ha messo in campo. Questi playoff di Lega Pro ?L’organizzazione dell’evento a Firenze è stata impeccabile. E’ pur  vero, però, che se hai ottenuto 70 punti e ti giochi in gare di andata e ritorno il passaggio del turno con squadre che ne hanno totalizzati molti di meno, qualche dubbio ce l’hai. Il presidente Gravina ha trovato una formula, questa dei playoff allargati, che può starci ma che servirà modificare nel tempo. Non dubito che lo farà, insieme ai suoi collaboratori”.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA ALLA VIGILIA DI PARMA.-ALESSANDRIA, FINALE PLAY OFF LEGA PRO