Crociati

PARMA-CAGLIARI, IL FOCUS SUI NOSTRI AVVERSARI

Parma, 10 settembre 2019 – Sarà il Cagliari il prossimo avversario dei Crociati, nella sfida in programma domenica 15 settembre alle ore 15 al Tardini (clicca qui per acquistare il biglietto). Conosciamo meglio la squadra sarda con il nostro Focus.

IL CAGLIARI 2019/20
Con Rolando Maran in panchina dalla scorsa stagione, il Cagliari ha operato in questa sessione di mercato alcuni movimenti in entrata: il centrale Nahitan Nandez è arrivato dal Boca Juniors, assieme ai compagni di reparto Radja Nainggolan (dall’Inte) e Marko Rog dal Napoli; oltre ad essi sono arrivati li altri tra gl’attaccante Giovanni Simeone dalla Fiorentina, il terzino sinistro Luca Pellegrini dalla Juventus (già in prestito al Cagliari lo scorso anno, ma dalla Roma) e il portiere Robin Olsen in arrivo dalla Roma.

L’ANDAMENTO FINORA
Nella prima uscita stagionale, in Coppa Italia, il Cagliari ha passato il 3° turno battendo il Chievo per 2-1. In campionato, la squadra di Maran è reduce da due sconfitte nelle prime due gare di Serie A. Nella prima, è arrivata la vittoria in Sardegna del Brescia per 0-1, mentre nella seconda è stata l’Inter a imporsi, sempre in casa del Cagliari, per 1-2. In quest’ultima partita, il Cagliari è sceso in campo con la seguente formazione: Olsen; Pisacane (30′ st Castro), Ceppitelli, Klavan; Nandez, Rog, Nainggolan (40′ st Cigarini), Ionita, Pellegrini; Joao Pedro, Cerri (1′ st Simeone).

UN PO’ DI STATS
Fino ad ora, in questo campionato, il Cagliari ha prodotto 16 tiri in totale, di cui la metà nello specchio della porta, al termine di 97 attacchi e con un possesso medio di palla di 26 minuti. I giocatori ad aver tirato di più sono stati fino ad ora Alberto Cerri e Joao Pedro con 3 occasioni ciascuno. I giocatori fino ad ora più utilizzati sono Ragnar Kavlan, Joao Pedro, Luca Ceppitelli e e Nahitan Nandez con 198 minuti giocati.

GLI ULTIMI PRECEDENTI
Il Parma ha affrontato il Cagliari l’ultima volta in gare ufficiali nella stagione 2018/19. All’andata in campionato finì 2-0 per i Crociati, con la gara resa famosa tra i nostri tifosi per la seconda rete del match – dopo il vantaggio di Inglese – segnata da Gervinho dopo una lunga azione solitaria partita dalla nostra metà campo. Al ritorno il Parma fu invece sconfitto: al momentaneo vantaggio di Kucka rispose Pavoletti con una doppietta.