Crociati

PARMA-CHIEVO, LO STORICO DOPPIO EX: BERNARDO CORRADI

Parma, 6 dicembre 2018 Parma-Chievo si affrontano domenica 9 dicembre alle ore 15 al Tardini. Nella storia di questi due club, sono diversi i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie. In questa puntata dello Storico Doppio Ex, raccontiamo la vita calcistica di uno di loro: Bernardo Corradi.

Attaccante classe ’76, Corradi debutta tra i professionisti, in Serie C2, con il Poggibonsi, nel 1994. In due stagioni con i toscani mette a segno 9 reti in 47 presenze. Si sposta al Ponsacco, in C1: 31 gare, 6 reti. Viene quindi acquistato dal Cagliari, che lo fa debuttare in B prima di girarlo in prestito al Montevarchi in C1 (26 gare, 5 gol) e alla Fidelis Andria in B (31 gare, 7 reti).

Nel 1999/2000 fa il proprio debutto in A con i sardi, collezionando 20 presenze. Viene acquistato dall’Inter e passa in comproprietà al Chievo. La squadra veronese vince il campionato di B, grazie anche ai 12 gol di Corradi. L’anno successivo, il primo in A nella storia del Chievo, Corradi si conferma in doppia cifra, con 10 reti. L’Inter a fine stagione lo riscatta, per poi girarlo alla Lazio nell’ambito dell’operazione che porta Hernan Crespo in nerazzurro. Con la maglia biancoceleste, mette a segno 22 reti in 82 partite.

Nel 2004/05 arriva per lui la prima esperienza internazionale, con l’approdo al Valencia: tra Liga e Champions League segna 4 reti in 29 gare. Rientra l’anno successivo in Italia, dove lo attende la maglia Crociata, in prestito. Nel 2005/06 segna 10 reti in 36 gare di campionato, quindi rientra al Valencia e viene ceduto al Manchester City (25 gare e 3 reti), per poi rivestire al maglia del Parma (5 reti in 26 gare). 

Le sue ultime stagioni in Italia sono con la Reggina nel 2008/09 (30 gare, 10 reti) e con l’Udinese dal 2009 al 2011 (41 gare, 5 reti in totale), per poi trasferirsi in Mls con la maglia del Montreal Impact (13 gare, 4 reti).