Gioventù Crociata

PIAZZI: “E’ UN CALENDARIO CHE CI OFFRE LA POSSIBILITA’ DI ADATTARCI AL CAMPIONATO, EVITANDOCI IMPEGNI PROIBITIVI ALL’INIZIO”

Collecchio, 18 Agosto 2017 – Ecco il commento del responsabile del Settore Giovanile del Parma Calcio 1913 Luca Piazzi al Calendario del Campionato Primavera 2, Girone A, 2017-18, emesso oggi dalla Lega B, organizzatrice della competizione, intervistato dal responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e Squadra Femminile del Parma Gabriele Majo:

“E’ vero, come si dice sempre in questi casi, che prima o poi bisogna affrontarle tutte e dunque il calendario non conta, ma obiettivamente, analizzandolo, possiamo ammettere che è stato un po’ benevolo con noi, visto che non abbiamo partite difficilissime nelle prime tre giornate. Alla quarta avremo la giornata di riposo, mentre le partite più difficili le avremo solo verso la fine del campionato, in particolare le due teste di serie, Virtus Entella ed Empoli, che incontreremo alla 7^ e 11^ giornata; molti derby li avremo più avanti, quindi credo che sia un calendario che ci offre la possibilità di adattarci al Campionato, senza metterci subito di fronte a partite difficilissime. La nostra è una squadra che è stata praticamente rifatta: tra gli undici che hanno finora giocato c’erano sempre sette o otto giocatori nuovi, per cui ci serve un po’ di tempo, anche se le prime uscite sono state per noi positive: abbiamo visto che si tratta di una squadra di carattere e che ha una discreta qualità. In questo precampionato abbiamo battuto il Cesena al Torneo di Vignola (3-1), ma quello che troveremo all’ultima giornata di campionato sarà decisamente differente: ritengo il Cesena una squadra forte che può ambire alla promozione, assieme ad Entella ed Empoli. Ripeto, dunque: le partite teoricamente più difficili sono le ultime, ma nel calcio tante cose possono cambiare e potremmo anche avere un inizio difficile. Noi non sappiamo ancora quale sia il valore vero della nostra squadra: il nostro obiettivo è quello di iniziar e crescere, giorno dopo giorno. Noi dobbiamo essere bravi nell’avere la filosofia di allenarsi sempre per migliorare, per crescere, ed aumentare il nostro livello, poi alla fine dell’anno vedremo quale sarà stato effettivamente il nostro valore”.

Clicca qui per il calendario completo Campionato Primavera 2, Girone A, 2017-18