QUARTA CATEGORIA / IL PARMA “VA PENSIERO” FOR SPECIAL BATTE IN RIMONTA 2-1 LA CREMONESE E VINCE IL TORNEO EMILIA ROMAGNA ACCEDENDO ALLA FASE NAZIONALE. FOTO, VIDEO E INTERVISTA A MISTER CAVALLI

Noceto, 5 Maggio 2019 – Grazie alla vittoria in rimonta per 2-1 (reti di Fabio Bergonzani e Nidhaleddine Barhoumi) sulla Cremonese nello scontro diretto decisivo dell’ultima giornata giocato sabato 4 Maggio 2019 sul Campo Ridotto in sintetico del Complesso Sportivo “Il Noce” a Noceto, per il secondo anno consecutivo il Parma “Va Pensiero” si aggiudica la prima fase Regionale Emilia Romagna – del Torneo “Quarta Categoria For Special”, guadagnando l’accesso alle Fasi Finali Nazionali. Nei 14 incontri disputati nella speciale competizione il Parma ha raccolto 40 punti (ben 143 gol fatti, solo 25 subiti), vincendo tutte le gare disputate e pareggiando solo con la Cremonese, seconda classificata con 37 punti (69 reti realizzate, 22 prese). I Bianco-Crociati, subito dopo l’importante successo, sono rimasti in campo per la gara con la Formazione “B” (in questa stagione sono due le squadre adottate dal Parma Calcio 1913, entrambe appartenenti all’associazione presieduta da Mario Di Egidio che si prefigge l’obiettivo della integrazione di malati psichici e psichiatrici, ed entrambe guidate da Mister Stefano Cavalli) particolarmente ricca di reti: 17-7, un punteggio da record della manifestazione; i “neri”, che lamentavano alcune assenze pesanti, han poi perso 4-6 il derby col Reggio Audace, terzo in graduatoria (25 punti). Infine le meritate premiazioni con la Coppa consegnata da Emanuela Andronaco, Executive Assistant to CEO Parma Calcio 1913.

Questo il commento di Mister Stefano Cavalli, intervistato da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e Squadre Femminili del Parma Calcio 1913:

stefano cavalli gabriele majo quarta categoria 04 05 2019“E’ stata proprio una bella annata, durante il percorso si è giocata tutta l’emozione, il sentimento, la passione, l’impegno fino alla fine: oggi è stata la giornata decisiva per il risultato, perché vincendo si sarebbe conquistato il titolo, perdendolo, niente. E’ stata una partita difficile, come ci aspettavamo, anche perché conoscevamo l’avversario che dovevamo affrontare e quindi sapevamo quanto sono bravi e quando ci battono in velocità e per questo aspetto siamo dovuti davvero correre ai ripari. E’ stata una bella partita, molto difficile, anche condizionata dall’emozione, perché certi errori non li avremmo commessi nelle partite precedenti. E’ stata giocata con impegno fino all’ultimo e fino agli ultimi minuti si poteva decidere, perché abbiamo segnato proprio pochi minuti prima del triplice fischio. Poi abbiamo cercato di mantenere il risultato, contro una squadra brava, che merita, che gioca bene e che ha dato il massimo come noi. Siamo partiti in svantaggio e non era facile rimontare perché p come andare in salita, mentre gli altri vanno in discesa, per cui abbiamo mantenuto la calma, come sempre è successo, anche nelle partite scorse, o la stagione scorsa, quando spesso siamo andati sotto di gol, ma non ci siamo mai persi d’animo, non abbiamo mai perso la calma, non ci siamo lasciati condizionare assolutamente e abbiamo saputo batterci fino alla fine, credendoci e poi abbiamo vinto, come l’anno scorso, tutte le partite, eccetto il pari nella partita di andata, con la stessa squadra di oggi, la Cremonese. Per cui debbo dire che abbiamo fatto un grande risultato, io sono molto contento, molto soddisfatto per tutto il cammino che abbiamo fatto. Debbo ringraziare l’organizzazione, perché noi, veramente, ci siamo trovati molto bene; devo ringraziare i ragazzi che hanno avuto fiducia in me, hanno creduto in me e hanno creduto anche nelle loro possibilità di riuscire a battere, ad esempio, una squadra forte come la Cremonese. Li ho sempre spronati a dare il meglio, ad impegnarsi per dare il massimo. Poi tutte le volte che uno non ne poteva più si fermava dieci minuti per poi rigiocare dopo. Quello che ho sempre chiesto era il massimo impegno, per tutto il tempo in cui uno restava in campo, e in quel lasso di tempo di pensare a giocare, senza guardare gli altri, evitando di rispondere alle provocazioni degli avversari: ci sono stati anche dei momenti di tensione, nei quali ci siamo saputi gestire bene, mantenendo la calma e questo ci ha dato la possibilità di fare delle belle partite e anche di vincere, perché se si gioca bene è più facile vincere: poi alle volte bisogna anche essere fortunati, anche se noi non dobbiamo tanto alla fortuna, perché abbiamo sempre giocato bene, cercando di correre ai ripari in caso di difesa un po’ lacunosa o di avversari molto veloci. Abbiamo sempre gestito bene le partite, senza assolutamente mai perdere la fiducia e senza mai lasciarsi andare allo scoramento, perché è anche importante mantenere la calma in partita per riuscire a dare il meglio, perché se uno perde la calma non riesce a giocare bene, oppure se non c’è unità tra i giocatori è difficile giocare bene. Quello che io ho sempre cercato di costruire nella squadra è un buon rapporto tra di loro: un rapporto sincero nel quale ognuno può dire quello che pensa, perché è anche giusto dirlo, se c’è qualche suggerimento o rimarcare qualcosa che non va, ma in un rapporto di lealtà l’un con l’altro. Aspetti molto importanti per raccogliere quei risultati che ci sono stati. Grazie anche al Parma Calcio per il sostegno e per l’aiuto e all’ing. Emanuela Andronaco che è sempre stata veramente molto gentile e attenta alle nostre richieste”.

Il “Noce”, che già aveva ospitato la Giornata inaugurale di Quarta Categoria For Special il 20 Ottobre 2018, sabato 4 Maggio 2019 ha visto di scena tutte le gare dell’ultima giornata:

IMOLESE-SIENA 1-4
SPEZIA-REGGIO AUDACE 4-1
PARMA “B”-REGGIO AUDACE 4-6
IMOLESE-CREMONESE 3-4
SPEZIA-CHIEVO 8-4
PARMA “A”-PARMA “B” 17-7
CHIEVO-SIENA 3-5
PARMA-CREMONESE 2-1

silvano bonassera gabriele majo quarta categoria il noce noceto 04 05 2019Queste le parole, a nome dell’Amministrazione Comunale di Noceto, del consigliere comunale Silvano Bonassera, intervistato fa Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e Squadre Femminili del Parma Calcio 1913:

“In questo Centro Sportivo siamo stati abituati, in questi anni, ad avere sempre degli eventi importanti grazie alla Federazione che ci sta vicino: abbiamo avuto anche delle Finali di Campionati Femminili, e domenica ospiteremo lo spareggio tra San Marino e Riozzese per la Promozione in Serie B, per cui per noi è sempre un grande piacere ospitare eventi del genere: in questa occasione, poi, questi ragazzi hanno portato una ventata di sollievo, di gioia e di serenità, per cui auspico che per il prossimo anno la Federazione ci tenga ancora in considerazione, perché questi eventi fanno crescere il nostro paese e il nostro Centro Sportivo.”

LA ROSA DEL PARMA “A” VA PENSIERO CHE HA BATTUTO LA CREMONESE LAUREANDOSI CAMPIONE D’EMILIA-ROMAGNA DI QUARTA CATEGORIA FOR SPECIAL: Alban Cikalleshi, Cataldo D’Amato, Lando Di Costa, Alessio Ruggiero, Claudio Luciano Domolato, Fabio Bergonzani, Khaled Jelassi, Nidhaleddine Barhoumi, Castillo Daniele Quinonez, Aleksandrs Lazovskis, Paolo Mongelli. All. Stefano Cavalli

LA ROSA DELLA CREMONESE (ASD PEPO TEAM): Matteo Finazzi, Mauro Mazzolari, Lorenzo Conti, Fabio Molinari, Alessandro Massera, William Ferreri, Antonangelo Giotta, Stefano Luciano Ferrari, Andrea Assirati, Vittorio Mattarozzi, Andrea Rocca. Allenatore Dimitri Trombini

LA ROSA DEL PARMA “B” VA PENSIERO: Stefano Fegola, Andrea Belli, Stefano Landini, Stefano Cappellini, Marco Cappellini, Danilo Taruffi, Matteo Orlandi, Mirko Umiltà, Khalil Chafroud, Saadallah Jerdouh, Matteo Giavarini, Andres Jorge Rodriguez Alvarez. All. Stefano Cavalli

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

LE INTERVISTE

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913

STEFANO CAVALLI, ALLENATORE PARMA “VA PENSIERO” FOR SPECIAL

SILVANO BONASSERA, CONSIGLIERE COMUNALE DEL COMUNE DI NOCETO (PR)

PARMA “A”-CREMONESE 2-1

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE, CALCIO D’INIZIO

PARMA-CREMONESE 0-1 (ESULTANZA DOPO GOL)

PARMA-CREMONESE 1-1 (GOL DI FABIO BERGONZANI)

PARMA-CREMONESE 1-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO, ANALISI DI MISTER STEFANO CAVALLI)

CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

PARMA-CREMONESE 2-1 (GOL DI NIDHALEDDINE BARHUOMI)

PARMA-CREMONESE 2-1 (RISULTATO FINALE) – FESTEGGIAMENTI, FAIR PLAY

PARMA “A”-PARMA “B” 17-7

PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

PARMA “B”-REGGIO AUDACE 4-6

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE, CALCIO D’INIZIO

PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

LE PREMIAZIONI

PARMA VA PENSIERO VINCITORE DEL TORNEO QUARTA CATEGORIA EMILIA ROMAGNA

PREMIAZIONE PARMA “B”

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

FOTOGALLERY

Scatti di Alberto Porti

DSC_8227 DSC_8547 DSC_8316 DSC_8461 DSC_8442 DSC_8314 DSC_8657 DSC_8454 0014 0002 0006 0007 0011 0008 0005 0009 0012 0017 0013 0023 0010 0001 0020 0018 0004 0015 0003 0016 0021 0019 0022 DSC_8188 DSC_8541 DSC_8572 DSC_8421 DSC_8303 DSC_8578 DSC_8395 DSC_8593 DSC_8583 DSC_8435 DSC_8223 DSC_8181 DSC_8209 DSC_8293 DSC_8564 DSC_8565 DSC_8575 DSC_8277 DSC_8174 DSC_8202 DSC_8211 DSC_8167 DSC_8253 DSC_8165 DSC_8418 DSC_8703 DSC_8427 DSC_8269 DSC_8259 DSC_8228 DSC_8651 DSC_8574 DSC_8648 DSC_8414 DSC_8441 DSC_8411 DSC_8358 DSC_8404 DSC_8652 DSC_8646 DSC_8447

Scatti di Alberto Porti