Crociati

Ricci, carattere da vero Crociato: “A San Benedetto non ci siamo intimoriti, perché abituati ai 10.000 del Tardini. E’ importante sapere giocare in ogni ruolo. Sono disponibile anche a destra”

Collecchio, 7 Ottobre 2016 – Al Centro Sportivo di Collecchio, oggi, in conferenza stampa, prima della seduta pomeridiana di allenamento, ha parlato l’esterno Under Giacomo Ricci:

Sabato a San Benedetto del Tronto abbiamo ottenuto un buon punto su un campo difficile. Ora ci stiamo preparando per affrontare al meglio il posticipo casalingo di lunedì con la FeralpiSalò, un’altra squadra ostica che sta facendo bene, esperta di questa categoria. Vogliamo conquistare i tre punti per avvicinare e raggiungere chi ci precede in classifica. Sabato contro la Sambenedettese mi sono trovato bene da esterno alto nel 4-4-2. Pure nella scorsa stagione avevo interpretato diversi ruoli. Ci sono abituato ormai ed è giusto così per un giovane che vuol crescere in questo calcio. Posso giocare anche a destra, non solo a sinistra. A San Benedetto abbiamo iniziato la partita piano rispetto agli avversari, perchè abbiamo aspettato di fare gioco e di affondare con calma. In uno stadio come il Riviera elle Palme non ci siamo intimoriti, neppure io, nonostante l’età, perché ormai siamo e sono abituato ai diecimila del Tardini. Dobbiamo migliorare sotto diversi aspetti, ma credo che stiamo lavorando al meglio, che tra un po’ si vedranno i frutti e che siamo a un buon punto”.