Crociati

Scavone, che ha segnato il gol crociato nella sconfitta con la FeralpiSalò: “Abbiamo meritato di perdere. Per fortuna il campionato non finisce qui”

Collecchio, 10 Ottobre 2016 – Manuel Scavone, questa sera, nella sconfitta 1-2 contro la FeralpiSalò allo stadio Ennio Tardini, ha segnato il gol del momentaneo pareggio della squadra crociata:

Non c’è molto da dire. Abbiamo meritato di perdere, senza troppi giri di parole. La Feralpisalò ha fatto un’ottima partita, fondata sulla cattiveria. Loro ci hanno messo più rabbia. Dobbiamo capire che se vogliamo fare qualcosa di importante, dobbiamo mettere qualcosa in più su questo piano, sulla cattiveria. L’aspetto tecnico-tattico è una conseguenza. E’ fondamentale l’atteggiamento. Ne siamo consapevoli. Nello spogliatoio ci siamo guardati in faccia. Siamo d’accordo su questa analisi. Sta a noi lavorare bene in settimana, per cercare di ricavare punti importanti. Per fortuna il campionato non finisce qui. Per fortuna queste partite arrivano adesso. Se non hai l’atteggiamento giusto, fai difficoltà. Ho provato questo nuovo ruolo sull’esterno. Io sono più una mezzala, ma mi sono messo a disposizione. Le scelte del mister vanno accettate, cercando di fare il meglio possibile. Non ci siamo mai espressi al massimo. La Lega Pro è un campionato che è molto fisico, poi è normale che ci sono le qualità tecniche che noi dobbiamo ancora tirare fuori. Secondo me, senza la cattiveria giusta, abbiamo sbagliato molti passaggi, ma il punto di partenza deve essere l’atteggiamento. Non dobbiamo guardare chi sta davanti. L’avversario siamo noi stessi: dobbiamo trovare la chiave per esprimere le nostre potenzialità. Questa sconfitta fa peggio di quella con il Venezia. Oggi abbiamo sbagliato tutta la partita. Questo ci deve servire da lezione”.

Foto by Giovanni Padovani