Crociati

SCOZZARELLA DOPO PARMA-ENTELLA 3-1: “CI MERITAVAMO QUESTA VITTORIA: È UN’INIEZIONE DI FIDUCIA”

Parma, 21 Ottobre 2017Matteo Scozzarella anche oggi, nella vittoria conquistata allo stadio Ennio Tardini contro la Virtus Entella (3-1), ha guidato da protagonista il centrocampo della squadra Crociata:

E’ stata una bella vittoria. Purtroppo, abbiamo preso un gol evitabile. Quando le cose non vanno come dovrebbero, spesso gli episodi fanno girare le partite. Oggi siamo stati più bravi del solito. Sono contento, perché ce lo meritavamo già prima malgrado qualche sconfitta e qualche pareggio. E’ una vittoria che fa ben sperare. Ci voleva. Sono arrivati anche i nostri primi gol su azione, seppur questa situazione non l’abbiamo mai vissuta come un’ansia. Sicuramente ogni attaccante non è molto sereno quando non riesce a segnare su azione. Sono contento per Emanuele e Roberto, perché si allenano tanto in settimana e meritavano di tornare al gol. Credo sia una bella iniezione di fiducia per continuare a far bene“.

Siamo complessivamente una buonissima squadra. E’ sempre stato detto anche dai nostri dirigenti e dal nostro Mister. Abbiamo una squadra che in qualsiasi difficoltà può contare su giocatori forti in ogni ruolo. Il fatto che a volte si dà di meno rispetto alle nostre potenzialità, dipende molto dai momenti e dalle situazioni. E’ indubbio che abbiamo un organico con tanti giocatori che possono cambiare le partite. Personalmente, per quanto mi riguarda, mi auguro che questa mia favorevole condizione sia l’inizio di una crescita costante. Sono contento che pian pianino non solo io, ma tutti i miei compagni, stiamo insieme riprendendo fiducia in noi stessi che era venuta un po’ a mancare. In questo momento ci serve tantissimo“.

Inevitabilmente determinate critiche arrivano alle orecchie anche a noi. Dispiace, perché sappiamo quanto ci impegniamo e quanto vogliamo dare il massimo per il Parma e per questa città per essere protagonisti di un grande campionato. Mi auguro che l’esperienza di questa settimana ci rimanga dentro per non dover soffrire nel prossimo futuro. Chiunque viene a Parma ad affrontarci tende a fare una partita più difensiva che offensiva. A volte, quindi, può essere un po’ più difficile da parte nostra trovare il gol quando le squadre avversarie sono schierate piuttosto che quando si gioca sulle ripartenze come nel secondo tempo. E’ normale che, avendo attaccanti molto di gamba, quando ci lasciano tanti spazi siamo un po’ più pericolosi”.

Lucarelli ancora in gol su un mio calcio piazzato? Questa deve essere una nostra arma in più. Segnare su palle inattive non deve essere un demerito. E’ un aspetto su cui noi ci lavoriamo, credendoci tanto. Non è una banalità dirlo che la maggior parte delle partite si decidono anche così. Alla fine ci siamo raccolti tutti a centrocampo in un abbraccio collettivo. E’ stata un’idea del nostro Capitano. E’ stata semplicemente una mini riunione per scaricare la tensione della settimana. Alessandro ha pensato bene di dire due parole. Si è complimentato con tutti noi. Ci siamo caricati a vicenda. Ci siamo semplicemente detti che dobbiamo continuare così. Sì, questa è stata una vittoria diversa dalle altre. Me lo auguro davvero e che venga presa con intelligenza, perchè vivere periodi negativi non fa mai piacere. Mi auguro che entusiasmo ed esperienza di oggi ci siano da insegnamento