SERIE C FEMMINILE, 8^ GIORNATA / RIMINI-PARMA 0-2. E DOMENICA ARRIVA LA CAPOLISTA OLIMPIA FORLI’. VIDEO INTERVISTE A MISTER BAZZINI E ALICE LOMBARDI

Rimini, 12 Novembre 2017 – Il Parma Rosa continua la serie positiva e, grazie alla vittoria per 0-2, torna da Rimini con 3 punti che consolidano il secondo posto in solitudine, con l’aumento del distacco sulle inseguitrici, e mantengono inalterate le distanze (2 punti) dalla capolista Olimpia Forlì in attesa dello scontro diretto di domenica. Le Crociate passano subito in vantaggio con Lombardi che riceve da Frati, salta Lazzaretti e con un preciso rasoterra la mette dove Villucci non può arrivare. Il Parma invece di chiudere la partita inspiegabilmente si contrae e, complice il Rimini che si difende in 10, fatica ad imporre il proprio gioco. Dalla distanza ci provano Frati e Ngobi, ma sono tiri che non impensieriscono Villucci. Al 30′ bella punizione a giro di Lombardi che esce di poco sulla traversa. Sul finire Terzoni è la più veloce a calciare un pallone dopo una mischia, ma la palla esce a fil di palo. Il Rimini va al tiro con Fiumana che calcia alto. Nella ripresa il Parma resta stabilmente nella metà campo romagnola, ma non impensierisce mai Villucci. Galvani e Lombardi padroneggiano le rispettive fasce, ma al momento di concludere non sono lucide. Il Rimini mette paura al Parma al 20′ quando Pace in contropiede va al tiro, ma non è precisa e Turzillo controlla. Al 24′ Galvani accelera sulla sinistra e mette in mezzo, ma Punzi è troppo avanzata e l’occasione sfuma. Al 35′ Fontana prova da fuori e Villucci si supera alzando sopra la traversa. Al 36′ punizione di Boselli che con un tocco morbido serve Punzi, il bomber crociato si gira e segna. Ormai allo scadere Minari prova da fuori con un pallonetto che Villucci con un colpo di reni mette in corner. Dalla bandierina Frati mette dentro dove Buonocore e Punzi non riescono a deviare in porta. Un Parma non bellissimo, ma molto cinico che si appresta ad incontrare l’attuale prima della classe (Olimpia Forlì) per aggiudicarsi il titolo di campione d’inverno.

Questo il commento di Alice Lombardi, autrice del primo gol:

“E’ stato il mio primo gol: lo aspettavo perché avevo già fatto degli assist, ma preferisco segnare. Giocare in uno stadio vero non ci capita tutti i giorni: è stata una esperienza molto bella. Oggi non abbiamo giocato molto bene, però abbiamo vinto e siamo felici del risultato. Domenica ospitiamo la capolista: questa settimana avremo tre sedute di allenamento, comunque ci impegniamo perché vogliamo vincere con il Forlì, squadra molto temuta. Ci piacerebbe ci fossero tifosi a sostenerci: incitandoci saremmo spinte a far meglio”. 

Questo il commento di Mister Andrea Bazzini:

“Alice Lombardi è molto altruista, alle volte fin troppo, ma è una delle piacevoli scoperte di quest’anno tra le ragazze più giovani: è un’atleta, è molto disponibile, una ragazza concreta che si allena sempre con impegno, peccato perché non aveva potuto partecipare in settimana alla selezione per la rappresentativa perché influenzata, ma speriamo ci possa essere un’occasione per riproporla. Sicuramente lo merita e farà bene. Sono contento per questo suo gol, nato da un’azione sulla destra, lei è riuscita a stoppare molto bene il pallone in area di rigore e poi è uscita con l’esterno destro, dribblando la diretta avversaria, e poi con un diagonale ha infilato il portiere del Rimini. Il secondo gol l’ha fatto Rossella Punzi, un’altra invenzione su calcio piazzato: diciamo che il bomber non si smentisce e ci ha aiutato a chiudere una partita difficile. Il risultato di oggi è stato molto importante perché ci tiene legati, in maniera incredibile, alla prima in classifica, in vista del big match di domenica; ci dà la possibilità di staccare ulteriormente e guadagnare qualche punto sulla terza e sulla quarta e ci fa preparare questa settimana prima dello scontro diretto al meglio. Devo dire che oggi non siamo stati brillantissimi: avevamo anche un po’ cambiato qualcosa per dare la possibilità a quelle che giocano un po’ meno di mettersi in mostra: però siamo stati poco concreti, non abbiamo fatto benissimo il giro palla, ma alla fine la volontà ha prevalso e ci ha dato una mano a portare a casa tre punti importanti. Abbiamo giocato in uno stadio importante, è stata una esperienza molto bella e ci siamo anche divertiti. Questa settimana faremo tre allenamenti, sicuramente proveremo qualcosa di particolare per la partita di domenica, che tra l’altro sarà anche l’ultima del girone d’andata; poi avremo la partita di Coppa Emilia col Pieve Cella, ma adesso ci concentriamo sulla partita di domenica. Come sempre daremo il meglio di noi stessi e vedremo cosa succederà. Tra l’altro è avvincente che proprio all’ultima giornata si misurino la prima con la seconda: il destino dirà cosa meriteremo di fare durante il prosieguo del Campionato. Questa partita è per noi come una finale, ma nel caso non dovesse scaturire un risultato positivo non sarà una catastrofe, ma proprio per questo noi ce la andremo a giocare a viso aperto e poi avremo tutto il girone di ritorno per vedere dove arriveremo.”

SERIE C FEMMINILE, 8^ GIORNATA

RIMINI-PARMA 0-2, IL TABELLINO

Marcatori: 12′ Lombardi, 36′ st Punzi

RIMINI – Villucci; Siesto, Lazzaretti; Gretcan, Errighi, Protti; Fiumana (32′ st Grigoreac), Morelli, Tamburini, Gori, Pace. All. Lisi.
A disposizione: Lisi; Brusani, Di Palmo, Franchini

PARMA – Turzillo, Berni (38′ st Lezoli), Fontana; Alfieri, Frati, Ngobi (Cap.), Lombardi; Casino (8′ st Boselli), Terzoni (15′ st Punzi), Fontanesi (35′ st Minari), Galvani (37′ st Buonocore). All. Bazzini
A disposizione: Lusignani; Saccani.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MISTER ANDREA  BAZZINI E ALLA CALCIATRICE ALICE LOMBARDI DI GABRIELE MAJO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE SQUADRA FEMMINILE E SETTORE GIOVANILE DEL PARMA CALCIO 1913

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

FOTOGALLERY