Crociati

STORIA CROCIATA – NELL’OLIMPICO GIALLOROSSO UNA SOLA VITTORIA. ERA IL 1997

CrespoEsultanzaRoma1997Parma, 24 Maggio 2019 – Solo una volta il Parma Calcio allo stadio Olimpico di Roma, in casa dell’As Roma, è riuscito a vincere in partite di campionato.

E’ inevitabile ricordare questo capitolo, nella settimanale lettura della secolare storia Crociata, in preparazione alla gara che chiuderà la nostra avventura in Serie A Tim 2018/2019 (domenica 26 maggio, ore 20:30), all’indomani di una salvezza conquistata con una giornata d’anticipo, dopo il repentino e straordinario ritorno nella massima categoria del nostro club risorto dalle ceneri di un fallimento e dalla Serie D.

RomaParma1997Il nostro unico successo è datato 13 aprile 1997. In quella domenica primaverile, una rete del nostro bomber di tutti i tempi, Hernan Crespo, decise un incontro (0-1) che non entusiasmò.

Il nostro homber del gol la segnò nel finale del primo tempo, al 44’, con una zampata che trafisse il portiere Giovanni Cervone, un ex, eludendone un altro, il terzino Amedeo Carboni, il quale lo tenne in gioco.

RomaParma1997_3Hernan fu bravo a scegliere i tempi giusti sulla linea dell’offside per il suo inserimento in area su un passaggio filtrante dalla sinistra di Capitan Antonio Benarrivo e a sferrare un tocco assassino con il suo piede mancino.

RomaParma1997_4Con quella affermazione il Parma di mister Carlo Ancelotti si propose prepotentemente come principale antagonista della Juventus nella lotta Scudetto.

Terminammo la stagione secondi in classifica, qualificati per la prima volta alla Champions League, a soli due punti di distanza (63 contro 65) dai bianconeri Campioni d’Italia.

Quel giorno c’erano circa trecento tifosi Crociati in un Olimpico popolato da 52.500 spettatori, ma silente per la contestazione della tifoseria romanista, in particolare quella della Curva Sud verso la loro squadra.

La nostra annullò una Roma impalpabile, in cui si salvò solamente Francesco Totti, grazie soprattutto a una superlativa prova del nostro assetto difensivo, sorretto dal portiere Gianluigi Buffon e dai due centrali Lilian Thuram e Fabio Cannavaro.

Nella slide: la rete di Crespo. Nelle immagini: l’esultanza dell’hombre del gol Crociato;RomaParma1997_5 le proteste della Roma per un rigore non concesso su presunto fallo ad Abel Balbo; Pietro Strada intercetta un pallone a centrocampo; un’azione nell’area del Parma e una in quella giallorossa con un tentativo di Alessandro Melli. Qui sotto: i circa trecento tifosi al seguito della nostra squadra e i due Capitani (Benarrivo e Carboni) prima del fischio di inizio con l’arbitro Stefano Braschi della sezione di Prato.

 

RomaParma1997Tifo

RomaParma1997_2