UNDER 12, PARMA 3° CLASSIFICATO ALLA IZMIR CUP IN TURCHIA. CHRISTIAN PIRO, 8 RETI, PREMIATO COME MIGLIORE REALIZZATORE. INTERVISTA A MISTER ZANDONAI (VIDEO E FOTO)

izmir cup logoCollecchio, 9 Aprile 2019 – Sventola in Turchia il Tricolore italiano e il Vessillo Crociato, grazie al Parma Under 12 salito sul podio – quale 3° classificato – della prestigiosa Izmir Cup, la più importante kermesse internazionale di categoria, quest’anno riservata agli Esordienti classe 2007, con 72 club iscritti – divisi in 8 gruppi da 9 – alcuni dei quali davvero di fama mondiale, come le italiane Atalanta, Lazio e Milan, con i rossoneri estromessi dalla competizione nei Quarti di Finale “fratricidi” proprio dai ducali, grazie a un gol del capocannoniere Christian Piro che con le sue otto reti si è laureato – con relativo premio – il miglior realizzatore del Torneo. Lungo il complesso cammino, i sedici Crociatini (Matteo Acampora, Filippo Alinovi, Lorenzo Bianchi, Dario Bottarelli, Tommaso Cabrini, Gabriele Casentini, Filippo Di Domenico, Samuele Gandolfi, Cristian Lori, Mattia Mirri, Filippo Montenet, Christian Piro, Elia Plicco, Cristian Romano, Alessandro Silipo, Nicolas Trabucchi) allenati da Mister Andrea Zandonai e dal Vice Marco Dall’Anese (della spedizione facevano parte anche il collaboratore tecnico Gianluca Delli Carri e il medico sociale Antonio Alessio Paladino) hanno brillantemente superato la fase eliminatoria (gare in un tempo unico da 20′), battendo 4-0 la Società ospitante dell’Izmir (marcatori Mirri, Acampora, Alinovi e Bottarelli), pareggiando 1-1 (gol di Piro) con gli altri turchi dell’Altinordu, e battendo, sempre con Piro a rete, i russi del Rostov (1-0) nelle tre gare disputate Venerdì 5 Aprile 2019; durante la maratona di Sabato 6 Aprile, invece, hanno completato gli scontri previsti per il Girone F pareggiando 2-2 con i francesi del Montpellier (gol di Alinovi più una autorete a favore), vincendo 1-0 (marcatore: Piro) il match con i turchi dell’Akhisar, 3-1 (Alinovi e poi doppietta di Piro) quello con gli inglesi del Wolverhampton, pareggiando 0-0 con gli Olandesi del PSV Eindhoven e sempre 0-0 con i Greci del Paok Salonicco, guadagnando l’accesso per la Fase Finale di Domenica 7 Aprile 2019. Nei Sedicesimi, sconfitti i greci dell’AEK Atene 2-1 (gol di Plicco e Piro), negli Ottavi i russi del Krasnodar 1-0 (gol di Piro). Ai Quarti la già citata sfida tutta italiana col Milan risolta da Piro (1-0) e poi l’unica sconfitta (0-1), peraltro rocambolesca, nella Semifinale con il PSV Eindhoven con la rete degli olandesi (già affrontati nel Girone) all’ultimo sospiro. Nella finale di consolazione (2 tempi da 15′) per il 3°/4° Posto vittoria sugli sloveni dell’Olimpia Ljubljana 1-0, rete di Plicco. Per i Crociatini, tutti selezionati sul territorio dagli attenti scout Crociati, oltre al “bronzo” una incredibile esperienza da aggiungere nel proprio bagaglio di vita e di sportivi. Dopo la Finale del Memorial Beghi, dove per la quarta volta consecutiva difenderanno, da detentori, il Trofeo (col Piacenza al Garilli alle ore 12 di Sabato 13 Aprile), i ragazzi di Mister Zandonai saranno di nuovo con la valigia in mano alla volta di Maiorca (Spagna) per il Torneo “Santa Ponsa Cup”.

Tornato nel quartier generale di Collecchio Mister Andrea Zandonai, intervistato dal responsabile ufficio stampa e comunicazione delle Giovanili e Femminili Gabriele Majo, ha così commentato la proficua tournée in Turchia:

“Abbiamo raggiunto il terzo posto in una competizione davvero importante con squadre di caratura internazionale come Milan, AEK Atene, PSV Eindhoven, Paok: devo fare davvero i complimenti ai ragazzi per il Torneo che hanno fatto. E’ stato lunga e dura, ma da subito avevo visto che erano andati là con la voglia di fare bene e partita dopo patita sono andati avanti con la consapevolezza di poter andare sempre più in là e infatti siamo riusciti ad arrivare fino a giocarci la finale per il 3° e 4° posto, perdendo una sola partita, in Semifinale, con il PSV Eindhoven all’ultimo minuto, dettaglio, questo, che ci lascia un po’ con l’amaro in bocca, anche se non abbiamo nulla di cui rimproverarci. Quando siamo partiti non ci potevamo certo immaginare un risultato del genere: magari tante squadre non ci conoscevano neanche quando eravamo arrivati, mentre le cosa bella è stata che alla fine in tanti hanno tifato per noi. Nella finale per il 3°/4° posto sono stati tantissimi quelli che ci han sostenuto facendo il tifo per noi. Eravamo degli outsider che partita dopo partita abbiam dimostrato di poter arrivare fino in fondo e i ragazzi se lo sono meritato veramente. Non è sempre stato facile proporre gioco secondo quella che è la nostra mentalità, perché sono state delle giornate dure e lunghe con i ragazzi rimasti sul campo anche per 12 o 13 ore e quindi gli aspetti mentali sono stati più importanti rispetto a quelli tecnico-tattici. Noi abbiamo una idea di gioco che abbiamo cercato di portare, ma in questi tornei contano tanto il gruppo, la determinazione e la compattezza che abbiamo poi saputo mettere in campo dall’inizio alla fine del torneo. Abbiamo giocato complessivamente 13 partite: il primo giorno è stato un po’ più leggero rispetto agli altri due avendo giocato solo tre partite; dopo, negli altri due, ci sono state cinque partite al giorno, restando sul campo dalla mattina alla sera: in particolar modo nel secondo giorno, che è stato quello decisivo per poter arrivare poi a giocarci le Finali, c’erano delle condizioni meteo avverse con vento, freddo e pioggia e i ragazzi sono stati eroici. Piro, autore di otto reti, è stato premiato come miglior goleador del Torneo, e questo è uno dei migliori al mondo per questa categoria, per cui per i ragazzi è stata davvero un’esperienza unica. Hanno potuto conoscere altre squadre, vedere altri ragazzi della loro età di tantissime nazionalità differenti: per noi è stato il modo per ricompattare ancora di più il gruppo, cosa a questa età molto importante, e questo ci darà la spinta per fare tutti i tornei che avremo da qui fino alla fine dell’anno. La prossima settimana partiremo per Maiorca, dove giocheremo un altro torneo internazionale. In mezzo, sabato 13 Aprile, avremo da onorare anche la Finale del Memorial Beghi, trofeo al quale la Società tiene, avendolo sempre vinto dal Nuovo Inizio. Speriamo di recuperare le energie, soprattutto mentali, che abbiamo speso in questo Torneo – stamattina ci siamo svegliati molto presto, abbiamo preso due aerei, perché abbiamo fatto scalo a Istanbul – e di concludere al meglio questa stagione. Aver centrato il terzo posto alla Izmir Cup è per tutti noi una doppia soddisfazione, perché rispetto ad altre squadre che possono pescare in un bacino molto più grande del nostro, noi siamo andati là coi ragazzi del territorio, quindi c’è da essere orgogliosi di questo, quindi ringrazio la Società per avermo dato la possibilità di fare questo Torneo e il nostro scouting per aver strutturato una squadra all’altezza di poter andare ad affrontare a testa alta impegni internazionali di questo tipo”.

TUTTI GLI INCONTRI

GARE DA 1 TEMPO DA 20′ 

GIRONE DI QUALIFICAZIONE “GRUPPO F”

VENERDI 5 APRILE 2019

PARMA-IZMIR 4-0
Reti di Mirri, Acampora, Alinovi, Bottarelli

PARMA-ALTINORDU 1-1
Rete di Piro

PARMA-ROSTOV 1-0
Rete di Piro

SABATO 6 APRILE 2019

PARMA-MONTPELLIER 2-2
Rete di Alinovi + autogol a favore

PARMA-AKHISAR 1-0
Rete di Piro

PARMA-WOLVERHAMTON 3-1
Reti di Alinovi, Piro, Piro

PARMA-PSV EINDHOVEN 0-0

PARMA-PAOK SALONICCO 0-0

CLASSIFICA GIRONE F

1. PARMA (ITA) 16 punti 
2. PSV EINDHOVEN (NED) 15 punti
3. PAOK (GRE) 15 punti
4. ALTINORDU (TUR) 14 punti
5. AKHISAR (TUR) 11 punti
6. ROSTOV (RUS) 11 punti
7. MONTPELLIER (FRA) 10 punti
8. WOLVERHAMPTON (ENG) 4 punti
9. IZMIR (TUR) 0 punti)

FASE FINALE

DOMENICA 7 APRILE 2019

SEDICESIMI DI FINALE

PARMA-AEK ATENE 2-1
Reti di Plicco, Piro

OTTAVI DI FINALE

PARMA-KRASNODAR 1-0
Rete di Piro

QUARTI DI FINALE

PARMA-MILAN 1-0
Rete di Piro

SEMIFINALE

PARMA-PSV EINDHOVEN 0-1 

FINALE 3°-4° POSTO

(2 tempi da 15′ cad.)

PARMA-OLIMPIA LJUBLJANA 1-0
Rete di Plicco

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER ANDREA ZANDONAI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

IZMIR CUP, GARA 1 – PARMA-IZMIR, CERIMONIALE D’INIZIO

IZMIR CUP, FINALE 3°/4° POSTO PARMA-OLIMPIA LUBIANA,CERIMONIALE D’INIZI

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

FOTOGALLERY

WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.14 WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.16(1) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.16(2) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.16(3) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.16 WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.17(1) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.17 WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.18(1) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.18 WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.19(1) WhatsApp Image 2019-04-06 at 00.50.19 IZMIR CUP 01 IZMIR CUP 02 IZMIR CUP 03 IZMIR CUP 04 IZMIR CUP 05 IZMIR CUP 06 IZMIR CUP 07 IZMIR CUP 08 IZMIR CUP 09 IZMIR CUP 010 IZMIR CUP CHRISTIAN PIRO MIGLIOR REALIZZATORE IZMIR CUP PARMA CALCIO 1913 UNDER 12 TERZO CLASSIFICATO IZMIR CUP PARMA TERZO CLASSIFICATO LO STAFF TECNICO IZMIR CUP PARMA TERZO CLASSIFICATO PHOTO-2019-04-05-08-38-53 2 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 3 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 4 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 5 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 6 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 7 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 8 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 9 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 10 PHOTO-2019-04-05-08-38-53 copia PHOTO-2019-04-05-08-38-53 PHOTO-2019-04-05-08-40-42 PHOTO-2019-04-05-08-40-53 PHOTO-2019-04-05-09-20-54 PHOTO-2019-04-07-20-27-46 PHOTO-2019-04-07-20-29-37 rsm0eecc rsm3c206 rsm7dfc8 rsmc13da rsmc48ca

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 12 DEL PARMA 2018-19

Foto by Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO