UNDER 16, 2^ RITORNO: TORINO-PARMA 2-1. MISTER MONGUZZI: “SIAMO SEMPRE RIUSCITI A COMANDARE IL GIOCO TRANNE IN QUI DUE MINUTI IN CUI ABBIAM PRESO GOL” (VIDEOCRONACA)

Grugliasco (TO), 21 Gennaio 2019 – Bruciante sconfitta per il Parma (2-1), nella 2^ Giornata di Ritorno del Campionato Nazionale A & B Under 16, domenica 20 Gennaio 2019, sul campo comunale in sintetico di Grugliasco (TO), battuto in due minuti (dal 14′ st al 16′ st) su ottanta più recupero (5′) dal Torino in rimonta dopo il gol di Lusha per i Crociati nella prima frazione (32′). Una vera beffa per la squadra allenata da Mister Riccardo Monguzzi con Cristian Iori, che avevano identificato fin da subito i problemi che l’ex ultima della classe (grazie a questo successo piomba a quota 14, uno in meno dei Crociati, lasciandosi alle spalle Livorno, Fiorentina e Carpi, tutte e tre sconfitte) sa creare a chi va a trovarli sul proprio campo e che nelle ultime uscite aveva raccolto risultati di prestigio. Nonostante le varie assenze – pur con qualche recupero (Zambruno, Aissaoui) rispetto alla 1^ di ritorno con la Cremonese di sette giorni prima, ma ancora senza Traore, Manghi, Semola e Bolzoni infortunati, lo squalificato Ruggeri, e Bukova e Farucci aggregati con gli Under 17 – i Crociati offrono una prova più che discreta: ma, a proposito di assenze, piove sul bagnato, giacché al 26′ Lasagni è costretto ad uscire per infortunio lasciando il suo posto a Marzoli. Nonostante le difficoltà, i Crociati, passano in vantaggio poco dopo la mezzora con l’ennesima perla stagionale di Klajdi Lusha su calcio d’angolo battuto dal geometrico, anzi ingegneristico De Rinaldis (poco dopo, al 35′, il portiere Matteo Fiorenza gli neutralizzerà un calcio di punizione), ma non riescono a chiudere il match fallendo alcune occasioni già nel finale del primo tempo, sia per la bravura dell’estremo difensore, sia per peccati di imprecisione, andando al riposo solo con una rete di scarto. Nella ripresa Mister Andrea Menghini modifica il sistema di gioco del Torino che passa a un 4-3-1-2, senza che la mossa aggiunga particolari difficoltà. Ma a cavallo del quarto d’ora arriva l’incredibile black out con i gialloblù che subiscono due reti tanto inaspettate quanti evitabili. La prima nasce da uno sviluppo sulla fascia destra dei granata: la mezzala, vinti due contrasti consecutivi si ritrova libera di crossare una palla che viene respinta, ma che torna tra i piedi di Barbieri che, in sospetto fuorigioco, riesce a pareggiare (1-1). Palla al centro e sugli sviluppi immediatamente successivi Maugeri la raccoglie ad una trentina di metri calciando un buon tiro che attraversa diverse linee di giocatori e dopo un rimbalzo si infila proprio nell’angolo lontano dal portiere Frattini. La reazione del Parma, però, è piuttosto timida: il gioco molto duro e frammentato non crea le condizioni ideali per poter esprimere le qualità; nonostante questo, tuttavia, un tiro da fuori area di Zambruno (27′ st) su scarico di Lusha si stampa contro la base del palo alla destra del portiere fiorenza battuto; poi un ottimo colpo di testa di Mattia Perez (in prestito dagli Under 15), deviato, finisce di poco alto sulla traversa (38′ st). E il risultato resta il beffardo: Torino-Parma 2-1.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Riccardo Monguzzi, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

Mister Riccardo Monguzzi dopo Torino-arma 20 01 2019“Dispiace perché prima di prendere quei due gol in due minuti il nostro portiere Frattini non aveva fatto neanche una parata: fino a quel momento, infatti, avevamo in mano la gara e avevamo anche avuto l’occasione per raddoppiare. Il gol dell’1-1 su questo rimpallo che c’è stato in area ci ha fatto perdere morale e lucidità: non a caso subito dopo abbiamo subito il secondo gol da 30 metri sul quale Frattini non ha potuto far nulla. Poi abbiamo ripreso in mano la gara, ma loro sono una squadra molto più scaltra e molto più furba di noi: hanno difeso quasi da adulti. Noi, purtroppo, non siamo capaci di avere questi atteggiamenti: avremmo dovuto farlo forse sullo 0-1, comunque la nostra è stata lo stesso una prestazione molto positiva. Va considerato che oggi avevamo tanti giocatori fuori ruolo e poi si è aggiunto l’infortunio di Lasagni. Con noi giocava anche Perez che è un ragazzo dei 2004. Avevamo tante difficoltà, è inutile nasconderlo, non eravamo nelle migliori condizioni ed eravamo anche in pochi per poter fare delle scelte, perché ci mancavano diversi giocatori e abbiamo avuto il rientro di altri che non giocavano da tempo come Zambruno. Tra l’altro abbiamo preso questo palo con lui alla fine e dispiace soprattutto per lui perché poteva tranne beneficio, visto che quest’anno ha avuto diverse disavventure, ma sono convinto che presto potrà cavarsi tutte quelle soddisfazioni che gli sono mancate fino adesso. Siamo in un momento in cui dobbiamo guardare alla cose positive e tra queste c’è il fatto che siamo venuti qua a fare la partita, per cercare di comandare il gioco e ci siamo riusciti tranne che in quei due minuti lì in cui abbiamo preso i due gol”.

IL TABELLINO

TORINO-PARMA 2-1 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 2^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO
Marcatori: 
32′ Lusha, 14′ st Barbieri, 16′ st Maugeri

TORINO – Fiorenza; Pace (1′ st Ientile), Juricic; Maugeri (V. Cap.), Marafioti, Giordano; Calò, Savini (Cap.), Licciardino (14′ st Mazzotta), La Marca, Barbieri (39′ st Mele). All. Menghini
A disposizione: 12. Edo; 13. Gallazzi, 14. Imperato, 15. Pollice, 18. Tesauro, 20. Emanuello

PARMA – Frattini; Lasagni (26′ Marzoli), Aissaoui (Cap.); Perez, Benassi, Ferrari (V. Cap.); Zambruno (36′ st Sangiorgio), Bonacini, Lusha, De Rinaldis (20′ st Campaniello), Sementa. All. Monguzzi
A disposizione: 12. Bumbac; 13. Rudi Bonotti, 15. Zucconi

Arbitro: Sig. Mattia Caldera della Sezione A.I.A. di Como

Assistenti: Sigg. Emanuele Frisullo e Alessandro Varrese di Torino

Ammoniti: Maugeri, Marafioti, Calò, De Rinaldis,

Recupero: 1’+4′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER RICCARDO MONGUZZI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEOCRONACA

CROCIATI PRONTI PER L’INGRESSO IN CAMPO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE E CALCIO D’INIZIO

8′ TIRO DI MATTEO SEMENTA, PARATA

14′ TIRO AL VOLO DI DAVIDE BONACINI, A LATO

TORINO-PARMA 0-1, 32′ GOL DI KLAJDI LUSHA (COLPO DI TESTA SU CALCIO D’ANGOLO DI MATTEO DE RINALDIS)

35′ PUNIZIONE DI MATTEO DE RINALDIS NEUTRALIZZATA DAL PORTIERE MATTEO FIORENZA

36′ CALCIO D’ANGOLO

TORINO-PARMA 0-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO)

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

10′ ST MARZOLI NON TIRA

TORINO-PARMA 1-1, 14′ ST GOL DI DIEGO BARBIERI (ESULTANZA) 

TORINO-PARMA 2-1, 16′ ST GOL DI DEMIS MAUGERI (ESULTANZA) 

22′ ST COLPO DI TESTA DI LUSHA SUL FONDO

26′ ST PUNIZIONE DI PIETRO MARZOLI, PARATA

27′ ST PALO DI FRANCESCO ZAMBRUNO

33′ ST I GRANATA CHIUDONO I VARCHI

38′ ST COLPO DI TESTA DI MATTIA PEREZ DEVIATO IN ANGOLO

39′ ST CORNER

TORINO-PARMA 2-1 (RISULTATO FINALE) – FAIR PLAY, RIENTRO SPOGLIATOI

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO