UNDER 16, 3^ GIORNATA: LAZIO-PARMA 4-3. MISTER IORI: “LA PRESTAZIONE C’E’ STATA, MA IL RISULTATO NON CI ARRIDE” (VIDEO)

Roma, 24 Settembre 2018 – Beffarda sconfitta al fotofinish (4-3) per il Parma Under 16, impegnato, ieri, domenica 23 Settembre 2018, per la 3^ Giornata del Campionato Nazionale Serie A e B di categoria sul difficile campo M. Melli di Roma. La squadra allenata da Mister Cristian Iori, dopo essersi più volte affacciata dalle parti del portiere avversario, riesce a passare al 30′ grazie ad un calcio di rigore trasformato da Traore, che si era procacciato la massima punizione costringendo al fallo l’avversario sugli sviluppi di un’ubriacante azione personale in area uno contro uno. La gioia è tanta e l’esultanza spettacolare, peccato, però, che un minuto dopo, ci si debba incupire per il subitaneo pareggio dei padroni di casa, nato da un errato passaggio che ha favorito l’inserimento tra il centrale Aissaoui e il portiere Bukova del centravanti Riosa lesto ad attaccare il pallone, ne nasce una carambola con Mancino che si trova la porta vuota dinnanzi e mette dentro. Non basta: passano altri due minuti, e i biancazzurri, prima in sofferenza dinnanzi all’autoritaria prestazione dei gialloblù, passano in vantaggio con Riosa (33′): punizione battuta velocemente da Santilli e stoccata vincente sul cross del centravanti. Una beffa. I Crociati si riversano avanti e al 37′ riagguantano meritatamente la parità con un’azione di ottima fattura sulla fascia sinistra: Traore, in zona di rifinitura, anziché crossare in area per un paio di compagni che si erano liberati, preferisce serve dietro De Rinaldis che fulmina il portiere con un tiro che accarezza la parte inferiore della traversa per poi insaccarsi. All’intervallo il parziale è Lazio-Parma 2-2. Il secondo tempo si apre con il nuovo vantaggio avversario scaturito da un cross proveniente dalla sinistra che trova la retroguardia non ben organizzata: nel tentativo di opporsi alla conclusione il portiere Bukova si infortuna alla caviglia e viene sostituito da Bumbac. In pieno recupero Ruggeri, dalla distanza, indovina su palla inattiva l’incrocio dei pali dove il portiere Benvenuti non può nulla. E’ pari 3-3. Partita Finita? Niente affatto, Palla al centro, passano solo 30” e su una punizione non fischiata dal direttore dell’incontro per un fallo da cartellino almeno arancione su Sangiorgio, la Lazio con due passaggi si ripresenta davanti a Bumbac e con un buon tiro del neo entrato Castigliani realizza il definitivo 4-3.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Cristian Iori, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

Mister Cristian Iori 23 09 2018 lazio parma u 16“Sicuramente non sono mancate le emozioni anche perché il risultato si è concretizzato in pieno recupero: al 3′ avevamo trovato il 3-3, a mio parere meritatissimo, anzi forse quasi stretto e poi palla al centro siamo riusciti a rubare palla a loro per ripartire in contropiede e subire, nell’arco di 30” una loro ripartenza che ci ha fatto perdere la partita. Questo è un po’ la sintesi, ma se non ci soffermiamo solo su questo aspetto che è sicuramente da correggere, io penso che anche oggi i ragazzi, almeno nella prima frazione di gioco, siano stati positivi, cercando di costruire e di dar seguito al lavoro che facciamo in settimana. Non in modo continuativo, ma nel primo tempo i ragazzi hanno fatto una buona prestazione; nel secondo, probabilmente, ci siamo un po’ allineati al loro modo di costruire che non era particolarmente fluido, ma piuttosto caotico e anche noi non abbiamo fatto benissimo, però ritengo, soprattutto per i ragazzi, che la sconfitta sia abbastanza ingiusta. Il gol preso subito dopo aver fatto quel che sbloccava la gara? Oggi si vede che doveva andare così perché la stessa identica poi è successa anche agli Under 15, anche loro subito rimontati nel giro di un minuto dopo la rete fatta. Ma noi abbiamo fatto peggio perché addirittura ne abbiamo poi subito un altro, andando sotto, meno male che poi con De Rinaldis abbiamo fatto una bellissima conclusione che ci ha portato sul 2-2. Non vorrei soffermarmi, però, sui soli episodi, ma all’intera gara che, secondo me, ha visto il Parma Under 16 tenere piuttosto bene il campo qui a Roma, con una squadra imporrante come la Lazio, anche se sarebbe stato meglio riuscire a portare casa un risultato positivo”.

IL TABELLINO

LAZIO-PARMA 4-3 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 3^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori:
30′ Traore (rig.), 31′ Mancino, 33′ e 7′ st Riosa, 37′ De Rinaldis, 43′ st Ruggeri, 44′ st Castigliani

LAZIO – Benvenuti; Migliorati, Ferlicca; Zaghini, Pollini, Santovito; Petrucci (28′ Manzo), Mari (38′ st Adilardi), Riosa (21′ st Castigliani), Mancino, Santilli. All. Alboni
A disposizione: 12. Zappalà; 13. Franco, 15. Tallini, 17, Ingranata, 19. Campagna, 20. Tare

PARMA – Bukova (7′ st Bumbac); Lasagni, Ruggeri (2′ st Rudi Bonotti); Manghi, Aissaoui (Cap., 21′ st Benassi), Semola; Sementa, Bonacini (7′ st Sangiorgio), Campaniello (39′ st Bolzoni), De Rinaldis, Traore. All. Iori
A disposizione: 15. Rudi Bonotti, 16. Zucconi, 17. Marzoli, 19. Serventi, 20. Zambruno

Arbitro: Sig. Ubaldi di Roma

Assistenti: Sigg. Capece e Martino di Roma

Espulso: al 47′ l’allenatore della Lazio Alboni

Ammonito: 31′ Semola

Recupero: 2’+4′

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MISTER CRISTIAN IORI

L’ARRIVO ALLA STAZIONE DI ROMA TERMINI DEL PARMA UNDER 16 E UNDER 15 

PRONTI PER L’INGRESSO IN CAMPO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

LAZIO-PARMA 0-1, 30′ GOL DI TRAORE (CALCIO DI RIGORE) ED ESULTANZA

LAZIO-PARMA 2-2, 37′ GOL DI DE RINALDIS

LAZIO-PARMA 2-2 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

CALCIO D’INIZIO DEL SECONDO TEMPO

LAZIO-PARMA 3-3, 43′ ST GOL DI RUGGERI (PUNIZIONE)

LAZIO-PARMA 4-3, 44′ ST GOL DI CASTIGLIANI (ESULTANZA)

LAZIO-PARMA 4-3 (FINALE) – TRIPLICE FISCHIO, FAIR PLAY, RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI