UNDER 17, 1^ GIORNATA: PARMA-GENOA 2-5. MISTER GABETTA: “BRAVI A REAGIRE ALLA PARTENZA CHOC, MA POI NON DOVEVAMO CONCEDERE ULTERIORI VANTAGGI” (VIDEO)

Collecchio, 9 Settembre 2018 – Tre reti subite in appena otto minuti (doppietta di Maglione al 1′ e al 3′ e poi Colombo all’8′) dal Genoa condizionano pesantemente l’esordio in Campionato del Parma Under 17, bravo, comunque, a reagire al pesante handicap iniziale e a tornare in partita già al 10′ cogliendo un palo con Pio Leonardo Trezza e poi con un gran gol da fuori di Gaspare Miceli fino a riaprirla sul 2-3 con il gol lampo di Gabriele Artistico subito dopo il calcio d’avvio della ripresa (1′ st). Sembra il preludio al completamento della rimonta, ma all’11’ st di nuovo Diakhate, siglando il 2-4, smorza gli ultimi ardori dei gialloblù. Al 32′ st, poi il numero 11 genoano Diakhate, che già aveva segnato al Parma anche durante il Memorial Vitulano la rete del pareggio 1-1, perfeziona a sua volta la tripletta personale sigillando il match sul definitivo 2-5.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Claudio Gabetta, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

mister claudio gabetta dopo parma genoa prima giornata campionato under 17“I gol subiti subito a freddo hanno condizionato tutta la nostra gara: il Genoa è una squadra forte, con ragazzi con fisico e personalità, però potevamo fare sicuramente meglio, ma la partenza così ha pesato, anche se poi i ragazzi sono stati bravi perché, pur essendo sotto di tre gol, sono riusciti a tornare in partita fino al 2-3 con una porzione finale del primo tempo ed iniziale del secondo veramente buona. Certo che poi quando spendi tanto per rincorrere lasci degli spazi e siamo così incorsi in questi due ulteriori gol del Genoa. Ma è stata veramente questa partenza che nessuno si aspettava ad influire su questa giornata. Anche noi abbiamo sorpreso il Genoa negli istanti iniziali, nel secondo tempo, con una bella azione: sono stati bravi i ragazzi a rimanere aggrappati alla gara, riaprendola con il gol del 2-3, ma poi una decina di minuti dopo è arrivato il loro 2-4 che ci ha tagliato le gambe definitivamente. Di sicuro dobbiamo migliorare l’approccio perché non c’erano aspettative per una partita di questo genere, visto che venivamo da un paio di partite – al Memorial Previdi con Verona e Sassuolo – positive, pur sapendo della forza del Genoa. Siamo stati bravi a reagire, ma poi dovevamo rimanere in partita senza concedere questi vantaggi agli avversari. Rispetto alla partita giocata al Memorial Vitulano anche da loro c’era qualche giocatore diverso, noi avevamo fuori Smajlaj e Stefancin, ma al di là di questo han giocato altri ragazzi. Comunque io sono convinto che noi non siamo quelli visti nella prima parte del primo tempo: la vera squadra è quella vista dalla metà del primo tempo in poi fino al gol del 2-4. Quel tipo di Parma può lottare, andare sotto, perdere, però giocarsela come ha fatto nella migliore porzione della partita di oggi. Il gol di Miceli? E’ un ragazzo nuovo, abbiamo tanti ragazzi nuovi: abbiamo tante aspettative su di lui e lui ha fatto un bel gol. Poi, nel primo tempo, abbiamo colto anche un palo: di occasioni ne abbiamo lasciate tante, ma ne abbiamo anche avute, di sicuro abbiamo tanto da lavorare, abbiamo appunto da inserire i ragazzi nuovi e dobbiamo diventare al più presto squadra, senza lasciare vantaggi agli avversari forti”.

IL TABELLINO

PARMA-GENOA 2-5 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 17” – 1^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 1′’ e 3′ Maglione, 8′ Colombo, 12′ Miceli, 1′ st Artistico, 1′ st e 32′ st Diakhate

PARMA – Rinaldi (28′ Agazzi); Hies Sie, Casarini; Sandri, Annibale (9′ st Farucci), Miceli (9′ st Carbone); Trezza (1′ st El Ghazzouli), Romano, Artistico, Mori (1′ st Di Mario), Bocchialini (Cap. 27′ st Schifano). All. Gabetta
A disposizione: 15. Cugini, 16. Spaccaferro, 17. D’Elia

GENOA – Della Pina; Dellepiane, Izzo (Cap.); Lipani, Agostini (34′ st Turchet), Pascali (1′ st Mirabelli); Maglione (34′ st Cavalli), Besaggio (1′ st Zanoli), Conti (11′ st Bamba), Colombo (30′ st Fossati), Diakhate. All. Chiappino
A disposizione: 12. Allarmati; 13. Di Razza, 17. Cassata

Arbitro: Sig. Delrio di Reggio Emilia

Assistenti: Sigg. Arena e Ntouh

Ammoniti: Rinaldi e Agostini

Recupero: 2’+4′

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 17 DEL PARMA 2018-19

Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MISTER CLAUDIO GABETTA

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

PRONTI PER L’INGRESSO IN CAMPO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

10′ PALO DI PIO LEONARDO TREZZA

PARMA-GENOA 1-3, 12′ GOL DI GASPARE MICELI

PARMA-GENOA 1-3 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

INTERVALLO

RITORNO IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

PARMA-GENOA 2-3, 1′ ST GOL DI GABRIELE ARTISTICO

PARMA-GENOA 2-3, 1′ ST GOL DI GABRIELE ARTISTICO (ESULTANZA)

PARMA-GENOA 2-5 (RISULTATO FINALE) – FAIR PLAY