Parma, 7 ottobre 2020 – Lautaro Valenti si è presentato in conferenza stampa al Tardini, per il suo primo incontro con i giornalisti da giocatore del Parma Calcio.

“Mi aspetto una Serie A difficile, per le squadri forti e un modo di giocare diverso, con giocatori molto tecnici, veloci e di grande fisicità. Mi ispiro a Otamendi”.

“Ho parlato con Liverani, mi ha detto che è un club molto organizzato, di sfruttarne le potenzialità e lavorare sodo, allenarmi bene e stare tranquillo che le cose arrivano a poco a poco”.

“Tenere la linea alta ti porta a recuperare presto la palla ma si deve correre più velocemente, sarà utile saper fare entrambe le cose. Avevo ricevuto interessamenti, il Parma si è concretizzato, avevo una grande voglia di venire qui e confrontarmi con il calcio europeo, la Serie A è competitiva, è una grande opportunità per me”.

“Ho parlato con molti calciatori in Argentina, conosco quelli che sono passati da qui, hanno lasciato il segno ed anche io voglio farlo qui”.