Parma, 8 ottobre 2020 – Arrivato dal Nizza nell’ultima sessione di mercato, Wylan Cyprien si è presentato in conferenza stampa al Tardini.

“Sono molto impaziente di iniziare, ho già iniziato ad allenarmi e non vedo l’ora di indossare la maglia crociata. Ho iniziato a giocare come formazione a centrocampo prima arretrato e poi più avanti, vorrei stare in avanti e cercare di fare gol, ma più che il ruolo mi interessa essere utile alla squadra. Sono cresciuto in una generazione di ragazzi che vedevano nella Serie A un grande campionato, ho dunque il desiderio di partecipare a questo campionato”.

“Sono un giocatore del Parma, ho scelto questa squadra per scoprire questo campionato attraverso un club dalla grande storia. Ero già pronto prima del lockdown a rientrare dall’infortunio che ho subìto, poi non ho potuto giocare per lo stop, ma ho fatto tutto ciò che era necessario fare per recuperare ed essere in forma, perché mi aspettava una grande sfida, il campo dirà se sono pronto”.

“Come si dice in Italia andiamo piano piano, vediamo come andrà la stagione. Amo raccogliere le sfide, a Nizza abbiamo attraversato una situazione simile e credo di aver dimostrato di essere capace di stare un campionato difficile, sono pronto per dare il mio contributo anche in questo campionato. Vieira ha lasciato una grande impronta in Serie A, è stato mio allenatore per tre anni: abbiamo parlato dell’Italia, mi ha consigliato non riflettere troppo, di fare e dimostrare quello che so fare”.