Parma, 3 gennaio 2021 – “C’è un rammarico molto grosso. Sapevamo che questa era una partita per noi fondamentale, una gara in cui dovevamo trovare il risultato e purtroppo non c’è stato“. E’ questo il commento di Simone Iacoponi, difensore del Parma, che ai microfoni di DAZN analizza così la sfida di oggi contro il Torino. “Forse il risultato finale è un po’ troppo, non è giusto, però non dovevamo concedere ciò che abbiamo concesso. Bisogna farsi un esame di coscienza e ripartire subito perché mercoledì già avremo un’altra partita. I risultati bisogna iniziare a farli e il prima possibile. Bisogna lavorare e dare qualcosa in più, quello che stiamo dando non sta bastando ed evidentemente c’è qualcosa in più da fare“. 

“Non arrivano i gol degli attaccanti? A me dispiace, perché per le punte trovare il gol è importante così come la continuità. E’ fondamentale per loro e anche per noi. E’ chiaro che non si segna soltanto con loro, bisogna trovare il modo di metterli a loro agio così come bisogna creare più occasioni possibili, le nostre punte hanno qualità e forza per segnare come hanno sempre fatto”. 

La squadra è sempre stata dalla parte di Liverani e lo sarà sempre. Continueremo, come abbiamo sempre fatto e ancora di più, a lavorare sul campo e fare ciò che il mister ci chiede. Mercoledì abbiamo una partita, bisogna pensare a quello e a ciò che ci dirà di fare“.