Salsomaggiore Terme, 27 Agosto 2021 – E’ terminato poco prima delle 15 di oggi, Venerdì 27 Agosto 2021, il mini-ritiro della formazione Under 15 del Parma Calcio 1913 che ha soggiornato al Grand Hotel Bolognese, allenandosi nelle strutture del locale Stadio Clemente Francani. Si è trattato del terzo team Crociato ad aver effettuato parte della preparazione nella cittadina termale dopo i i compagni più grandi della Primavera e dell’Under 18 ospiti, invece, nelle scorse settimane, dell’Hotel Principe. Della positiva esperienza formativa del neonato gruppo Crociato al primo anno dell’Agonistica ha parlato l’allenatore Riccardo Nizzola nella seguente video intervista a cura di Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione delle Giovanili e Femminili del Parma Calcio 1913.

Mister Riccardo Nizzola, come è andata questa settimana?

“E’ stata una settimana intensa, però penso proficua, in termini di conoscenza dello staff rispetto al gruppo e anche tra lo staff stesso. Abbiamo cercato di conoscere meglio i giocatori e di imparare le loro abitudini, ci siamo conosciuti meglio anche noi stessi dello staff: insomma si tratta dell’inizio della nostra avventura. Ho trovato un gruppo di ragazzi maturi per la loro età ed assolutamente educati e questo è un aspetto molto importante per noi, perché l’educazione, in primis, è il fondamento della nostra idea. Ringrazio anche l’Hotel perché ci ha trattato bene, venendo incontro alle nostre richieste. E ora siam pronti per lavorare per continuare questa nostra annata, cercando di formare il più possibile ed accompagnare i ragazzi nella loro crescita”.

Come passavate il tempo? Come era strutturato il ritiro?

“Alla mattina avevamo colazione, poi un breve briefing di staff per le ultime questioni di campo, poi il trasferimento verso il centro sportivo che era a 10 minuti di camminata dall’hotel, dopo l’allenamento, dopo di che si rientrava in hotel per il pranzo; quindi un breve momento di riposo per i ragazzi e di lavoro di staff per noi per cercare di confrontarci su come era andata la mattinata; poi l’allenamento pomeridiano e il ritorno per la cena. Il dopo cena dipendeva dai ragazzi, da quanto fossero provati dalla giornata: ricordiamo che abbiamo fatto qualche doppio allenamento e quindi è stato abbastanza faticoso anche per loro. Quindi si decideva se andare a fare due passi in centro, piuttosto che restare in hotel. Abbiamo fatto anche qualche momento di analisi video assieme, ad esempio della partita fatta con l’Under 16 o di altri spezzoni di allenamento. Insomma, le giornate erano piene, ma questo gruppo di ragazzi era sempre disponibilissimo ad ogni nostra richiesta”.

L’accoglienza del territorio, quando villeggianti e cittadini vi vedevano in giro nei trasferimenti a piedi verso lo stadio, piuttosto che in quei rari momenti di svago e relax che vi siete concessi in giro?

“Siamo sempre stati accolti bene: la gente, quando ci vedeva passare, ci chiedeva che squadra fossimo. C’era entusiasmo quando ci vedevano passare e questa è una cosa bella che ci lega al territorio e fa sentire tutti una grande famiglia”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A RICCARDO NIZZOLA, ALLENATORE PARMA UNDER 15

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913

IL PARMA UNDER 15 LASCIA SALSOMAGGIORE TERME (CLIP)