Parma, 9 Dicembre 2021 – Il Parma Calcio comunica che, per quanto contemplato dal Dl. 26/11/2021, n.172 in vigore dallo scorso 6 dicembre, l’accesso allo stadio Ennio Tardini di Parma sarà consentito esclusivamente ai possessori del cosiddetto Green Pass rafforzato da vaccinazione o da guarigione da COVID-19.

Il Green Pass rafforzato é originato da:

completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo (terza dose) contro il COVID-19;
guarigione dal COVID-19.

Dalla partita di campionato Parma-Perugia in programma domenica 12 dicembre, pertanto, non sarà permesso l’accesso al Tardini ai possessori di Green Pass generato da test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARS-CoV-2.

Questi, anche se titolari di un valido titolo di ingresso, non potranno accedere all’impianto e non avranno diritto al rimborso.

Chi possiede già un Green pass rafforzato per vaccinazione o guarigione non dovrà scaricare una nuova certificazione.

Il Parma Calcio sottolinea che non saranno ammesse altre forme di certificazione, come per esempio l’autocertificazione. che non consentono il controllo tramite specifico QR CODE rilasciato dal Ministero della Salute. Il controllo del QR CODE sarà svolto tramite l’app VerificaC19.

Il Green Pass rafforzato é richiesto a chi ha un’età maggiore dei 12 anni.