Noceto, 17 Dicembre 2021Domenica 19 Dicembre 2021 le calciatrici della prima squadra del Parma Femminile – nella gara col Nubilaria che avrà inizio alle ore 14.30 sul campo 2 in sintetico del Complesso Sportivo “Il Noce” a Noceto – indosseranno la Maglia Speciale con i colori dell’Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla’” di Parma. Si tratta del naturale prosieguo della iniziativa, realizzata dal Parma Calcio, in collaborazione con lo sponsor tecnico Erreà Sport, per celebrare il 108° Compleanno, che aveva già visto la prima squadra maschile utilizzare la stessa divisa da gioco speciale in occasione della partita Parma-Perugia di Domenica scorsa, 12 Dicembre 2021 allo Stadio Ennio Tardini. Si tratta di una maglia essenziale e colorata, su base bianca, in cui è protagonista una texture di colori caldi e freddi sulle spalle, come quelli delle vetrate dell’Ospedale dei Bambini, che ricordano l’arcobaleno che richiama quella della conquista del primo trofeo nella storia del Parma Calcio, la Coppa Italia 1991/1992, di cui in questa stagione calcistica ricorre il trentennale, bianca con le righe colorate sulle maniche della maglia e sui fianchi dei calzoncini, ma senza dimenticare, in sottofondo, la traccia fondamentale, della croce sul petto, emblema del club dal 1913. Importante la cura di particolari e dettagli che impreziosiscono e confermano lo stile, come il girocollo rivisitato e la bordatura spessa dei polsi di colore nero. Ma l’aspetto fondamentale è quello benefico: il ricavato della vendita di queste maglie sarà, infatti, devoluto all’Ospedale dei Bambini.

Sold out le maglie repliche limited edition, si potrà ancora contribuire acquistando le maglie “In campo per loro 2021/2022” match worn e match prepared, indossate in campo o in panchina dai calciatori della prima squadra maschile durante Parma–Perugia (12/12/2021) su shop.parmacalcio1913.com. Queste maglie saranno vendute in modalità “dynamic pricing”, con variazioni di prezzo in base a richieste e disponibilità.

Nella foto in evidenza: Giulia Fontanesi e Lucia Frati con la maglia speciale per l’Ospedale dei Bambini