Benevento, 5 febbraio 2022 – Al termine del match concluso 0-0 contro il Benevento, ecco il commento di Mister Beppe Iachini ai microfoni di Sky Sport:

“La squadra è venuta qui per giocare e prendere i 3 punti, l’atteggiamento è stato giusto e propositivo, a parte i primi minuti dove siamo stati titubanti. Dopo i ragazzi sono cresciuti, i ragazzi sono andati in avanti accettando anche qualche uno contro uno dietro. Siamo arrivati a ridosso dell’area più volte ma ci è mancata la stoccata vincente. Solo quello possiamo rimproverare ai ragazzi. La squadra è venuta qui per vincere e provare a far gol, affrontando un avversario organizzato, di qualità. Il risultato del campo ha detto questo, l’atteggiamento che voglio dalle mie squadre è questo però”.

“Sono arrivati dei ragazzi, qualcuno lo stiamo recuperando da infortuni. Dobbiamo farli crescere e riportare altri alla condizione ottimale, ma oggi mi interessava l’atteggiamento propositivo, per andare a segnare, per andare a vincere e per riempire l’area avversaria. I ragazzi lo hanno fatto e quindi lavoreremo anche per far crescere i nuovi o chi deve recuperare da infortunio e portare tutti alla stessa condizione”.

“Abbiamo preso 5 pali, salvataggi sulla linea e gol sbagliati di un soffio nelle ultime gare, con un po’ di fortuna potevamo avere dei punti in più, se guardo più in là quando si retrocede e la partenza non è positiva è chiaro che nel gruppo c’è timore. Dobbiamo ribaltare la situazione, ci sono giovani da fare crescere in fretta e nel frattempo coniugare questo con i risultati. Continueremo gara dopo gara per cercare di fare più punti possibili per riagganciare i playoff. Contro il Pordenone sarà difficile, sono ben organizzati e hanno cambiato molto nell’ultimo mercato. Dovremo affrontare tutte le gare con lo stesso spirito, pensando in maniera positiva. Dopo il mercato il gruppo ha risposto sul campo in maniera corretta, dobbiamo giocare in casa e fuori sempre per i 3 punti”.

Il commento di Mister Beppe Iachini nella sala stampa del Vigorito a fine match:

“Questo è il nostro percorso, dove si ha un po’ di timore a inizio partita. La gara era stata preparata per venire qui attaccando l’area avversaria, venendo in avanti, cercare di essere pericolosi riempiendo l’area avversaria. Oggi contro un avversario ben organizzato e di qualità la squadra ha fatto quel che doveva fare sbagliando la lettura finale o la conclusione: in questo dobbiamo migliorare. L’atteggiamento è stato quello giusto, propositivo, nell’andare a correre e pressare in avanti”.

“Peccato, stiamo raccogliendo meno di quanto seminiamo, per situazioni o occasioni. La squadra è stata ordinata, ha rischiato poco. Ci sta mancando il gol, ma dobbiamo recuperare tutti gli effettivi anche in avanti. Simy e Pandev sono qui da pochi giorni, Inglese è fuori, Benedyczak ha giocato con pochi allenamenti. I giovani stanno crescendo, Coulibaly sta recuperando da un infortunio e Oosterweld è qui da pochi giorni. Il nostro percorso è quello di cercare di coniugare punti, atteggiamento e crescita dei giovani. Potevamo avere 4-5 punti in più, abbiamo preso 5 pali nelle ultime gare più situazioni che abbiamo sbagliato. Dobbiamo insistere per fare girare la ruota nel verso giusto e fare di tutto per riprendere la zona playoff”.