Parma, 15 marzo 2022 – C’è un totem della Storia Crociata, a cui è legata la trasferta allo stadio Romeo Menti di Vicenza, dove oggi il Parma Calcio tornerà a giocarvi una partita di campionato.

E’ Antonio Benarrivo, l’unico giocatore che ha alzato al cielo tutte le otto Coppe conquistate dal nostro club.

Dei suoi sei gol segnati con la nostra Maglia, durante le 362 gare in cui l’ha onorata, due il difensore di fascia li marcò qui, a otto mesi l’uno dall’altro.

Entrambi furono siglati dalla distanza. dalla zona sinistra del campo. Entrambi furono imparabili per il portiere del Vicenza, il parmigiano Luca Mondini.

Il primo, datato domenica 28 aprile 1996, fu molto fortunato e valse una vittoria (0-1).

Benarrivo, al 79′, al volo calciò di sinistro, all’ingresso dell’area, un tiro-cross. Il pallone colpì il palo, rimbalzò sul corpo di Mondini e finì in rete.

Il secondo, sabato 15 dicembre 1996, in una serata fredda e nebbiosa, ci fece agguantare un pareggio (1-1), dopo il vantaggio vicentino di Giampiero Gimmy Maini.

Antonio, al 72‘, in questa occasione sfoderò, sempre con il piede mancino, dal limite dell’area un eurogol, piazzando il pallone all’incrocio dei pali alla destra del portiere avversario.