Parma, 5 aprile 2022 – Sono trascorsi vent’anni dall’ultimo Parma-Como di campionato allo stadio Ennio Tardini.

Il palcoscenico era la Serie A, mentre domani (ore 14) sarà la Serie B.

Il protagonista assoluto della partita, vinta 2-0, domenica 22 settembre 2002 (terza giornata del torneo), fu Sabri Lamouchi.

Il primo Parma di mister Claudio Cesare Prandelli, davanti a quindicimila tifosi, risolse la gara all’alba di ogni tempo.

Al 13′ il centrocampista franco-tunisino, che era anche il Capitano, segnò di destro colpendo il pallone in controbalzo, cogliendo un rimpallo della difesa su un tiro di Mark Bresciano, che aveva provato a concludere un’azione di spinta sulla fascia destra del terzino Aimo Diana (1-0).

Lamouchi, al 46′, provocò il raddoppio. Su una sua tagliente punizione dalla sinistra, il portiere ospite Alex Brunner uscì a vuoto.

Per Adriano, non controllato dalla retroguardia lariana, fu semplice insaccare di testa (2-0).

Nelle foto: Lamouchi in azione e festeggiato dal compagno Matteo Ferrari dopo aver segnato il vantaggio; l’esultanza di Adriano; il tifo della Curva Nord.