Perugia, 25 aprile 2022 – Al termine del match di Perugia concluso 2-1, il commento di Mister Iachini.

“Come stiamo facendo negli ultimi due mesi e mezzo la squadra sta giocando, costruendo tanto: nelle ultime tre gare abbiamo fatto 46 tiri in porta con più possesso palla e subendo 5 tiri in porta. Siamo partiti forte ma abbiamo subito due reti su rigore e un infortunio di Buffon. Abbiamo creato occasioni con la traversa e in area piccola, la squadra ha giocato ed è quello che chiedo ai giocatori. Meritavano ben altro risultato e questo lo diciamo già da tempo. I giovani stanno crescendo sul piano del gioco. Non siamo fortunati, è l’undicesima traversa da quando sono qui, il Parma meriterebbe di più per quanto espresso. Stiamo recuperando qualcuno come Inglese e Buffon ma si è fermato Man. Sono contento per Oosterwolde che ha fatto una discreta gara. Meritavano ben altra fortuna, non posso rimproverare nulla alla squadra come per l’ultima gara”

“Qualche volta non sfalsavamo la linea dei difensori dietro con Circati, poi nel secondo tempo abbiamo migliorato anche questo riempendo le linee. Dopo una retrocessione e una ripartenza non giusta il clima si fa pesante, inoltre diversi venivano da infortuni. Poi alcuni sono rimasti fuori diversi mesi ma la squadra è cresciuta con i giovani, ma non siamo stati premiati davanti. Benedyczak è cresciuto, Pandev si è fatto subito male, Simy veniva da un periodo in cui giocava poco; la squadra è sempre rimasta dentro le partite ma non siamo stati premiati per quanto costruito”

“Queste gare mi fanno avere sensazioni positive per il futuro, la squadra gioca a calcio e costruisce, si conosce, attacca la porta, dobbiamo migliorare. La squadra si costruisce con diverse sessioni di mercato. Oggi avevano in linea difensiva ragazzi giovani, ce ne sono tanti con i quali portiamo avanti un percorso. La squadra sta in campo e gioca, nelle ultime gare non posso rimproverare nulla sulle prestazioni”

“Oggi volevamo forzare gli uno contro uno davanti, con Bernabè a volte da trequarti in verticale. Abbiamo creato e siamo squadra, questo lascia pensare che si sono gettate basi importanti”