Milano, 28 Aprile 2022 – La Lega Nazionale Professionisti Serie B, attraverso il comunicato ufficiale n. 183 del 26.04.2022, ha sancito che, al termine della regular season del Campionato Primavera 2 di cui è organizzatrice, le Società promosse in Primavera 1 sono l’Udinese, prima classificata nel Girone A e il Cesena, prima classificata nel Girone B. Le Società ammesse alla disputa dei play-off per la promozione in Primavera 1 sono, per il Girone A: Parma, Brescia, Monza, Cremonese e Frosinone, Pisa, Lazio e Perugia per il Girone B.

Questi gli Abbinamenti per le gare play-off:

QUARTI DI FINALE:
Q1) PARMA (2A) vs PERUGIA (5B)
Q2) BRESCIA (3A) vs LAZIO (4B)
Q3) FROSINONE (2B) vs CREMONESE (5A)
Q4) PISA (3B) vs MONZA (4A)

SEMIFINALI:
S1) Vincente Q1 – Vincente Q4
S2) Vincente Q3 – Vincente Q2

FINALE:
Vincente S1 – Vincente S2

Nel successivo comunicato ufficiale nr. 185 del 26.04.2022, la LNPB ha quindi ufficializzato il programma gare dettagliato dei Quarti di Andata dei Play Off che si giocheranno Sabato 30 Aprile 2022, con inizio alle ore 15:

PERUGIA-PARMA, Antistadio “Curi-Rossi”, Campo 1 – Perugia
LAZIO-BRESCIA, Centro Sportivo “Fersini” – Formello (Roma)
CREMONESE-FROSINONE, Centro Sportivo “Arvedi” – Cremona
MONZA-PISA, Centro Sportivo “Monzello” – Monza

ESTRATTO DAL REGOLAMENTO
Come da art. n. 4 del C.U. LNPB n. 14 del 23 agosto 2021, si ricorda che:
1) I turni di Quarti di Finale e di Semifinale si disputano in gare di andata e di ritorno, con le partite di ritorno che si giocano sui campi delle Società meglio classificate al termine della fase a gironi del campionato;
a conclusione della gara di ritorno, si qualifica al turno successivo la Società che ha ottenuto il maggior numero di punti nei due incontri;
in caso di parità, si tiene conto della differenza reti nei due incontri;
in caso di ulteriore parità, si qualifica al turno successivo la Società meglio classificata al termine della fase a gironi del campionato.
2) La Finale si disputa in gara unica sul campo della Società meglio classificata al termine della fase a gironi del campionato; nel caso in cui le due Società nella fase a gironi avessero raggiunto la medesima posizione di classifica, per determinare chi disputerà la partita in casa, si tiene conto nell’ordine:
a) dei punti ottenuti nell’intera fase a gironi;
b) del maggior numero di vittorie ottenute nell’intera fase a gironi;
c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intera fase a gironi;
d) del maggior numero di reti segnate nell’intera fase a gironi;
e) del sorteggio.
Risulta vincitrice dei play-off la Società che ha conseguito la vittoria nei tempi regolamentari della finale. In caso di parità, le squadre disputano due tempi supplementari della durata di 15’ ciascuno. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, si fosse ancora in una situazione di parità, si procede all’esecuzione dei tiri di rigore con le modalità previste dal Regolamento del Giuoco del Calcio, Regola del Gioco n. 10, comma 3.