Parma, 10 maggio 2022 – Il direttore sportivo, Mauro Pederzoli, ha introdotto la conferenza di presentazione dell’evento “Tardini for Special”. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai giornalisti presenti nella sala stampa dello stadio Ennio Tardini di Parma.

Oggi presentiamo un evento con grande orgoglio e soddisfazione, proprio perché si tratta di qualcosa di unico e particolare. E perché porta avanti un messaggio forte che alla nostra proprietà e a noi, come dirigenti, sta molto a cuore. Ed è un messaggio di inclusione e di grande attenzione verso la nostra comunità. Valori questi che fin dal primo giorno questa proprietà ribadisce con atti pratici. Oggi l’esempio è l’evento ‘Tardini for Special’. Certamente è rivolto per primi ai nostri tifosi che ci seguono e ci hanno sempre seguito con grandissimo amore, dall’inizio di questo percorso fino all’ultimo. Ricordo, infatti, l’episodio della settimana scorsa, a Crotone, con 50 tifosi incredibili e fantastici che sono venuti ad assistere a una partita che dal punto di vista sportivo non aveva più alcun significato. Ma i nostri tifosi sono anche le famiglie, i bambini, tutte le persone che hanno Parma nel cuore. E che, grazie a un evento come questo, hanno la possibilità di avvicinarsi ulteriormente a questo club, a questi colori. Sostanzialmente con questo appuntamento, la Prima Squadra maschile passa il testimone virtuale al Va’ Pensiero-Parma Special e alla Prima Squadra femminile, perché in realtà vogliamo dimostrare con i fatti che il Tardini è la casa di tutti, è la casa del Parma e del calcio crociato“.

Questo è il messaggio forte che vogliamo far passare, non c’è solo la Prima Squadra maschile ma anche tutte le altre squadre che devono avere la possibilità di vivere queste emozioni importanti e straordinarie che il nostro stadio può offrire e che non devono essere riservate soltanto alla Prima Squadra maschile. La mia presenza qui oggi vuole trasmettere il messaggio dell’attenzione della proprietà a tutte le attività e a tutte le squadre che fanno parte del Parma Calcio 1913. Dal Parma Special alla Prima Squadra femminile, che sta facendo un campionato straordinario, ma anche al Settore Giovanile, che altrettanto sta vivendo una stagione importantissima e con la Primavera stiamo partecipando ai playoff per la promozione in Primavera 1, a conferma di una grande attenzione e un grande interesse verso tutte le sue componenti. Ci piacerebbe tantissimo vedere una grande risposta della gente, perché è una possibilità credo unica di vivere lo stadio in maniera diversa dal solito. Si potrà conoscere veramente il Tardini, ci sarà il museo aperto al pubblico per chi vorrà fare due passi nella storia del nostro Club. Una possibilità per le famiglie, per i bambini e le bambine, per tutti di passare una giornata diversa, godendo del nostro stadio, che è la casa del Parma Calcio 1913, non soltanto della Prima Squadra maschile. L’ingresso sarà gratuito, l’augurio è che ci siano un sacco di persone che vogliano godersi una giornata speciale insieme a noi“.