Parma, 15 luglio 2022 – Parma Calcio è lieta di annunciare il raggiungimento di un accordo di partnership con ITCompany che, a partire dalla stagione sportiva 2022-23, sarà Back Sponsor della Prima Squadra Maschile.

ITCompany SA è un broker di servizi aeronautici specializzato in trading e marketing con sede a Lugano, nato nel 2015 da un’esperienza ventennale nel settore dell’industria aeronautica civile. L’azienda offre un servizio di consulenza a 360 gradi, garantendo un’assistenza completa nell’organizzazione del trasporto aereo che spazia dal noleggio di voli executive alla gestione di voli di linea, oltre ad una vasta gamma di servizi che permette la realizzazione di un prodotto che risponda perfettamente alle esigenze dei propri partners.

Il logo ITCompany comparirà sulle maglie gara della prima squadra maschile e sul materiale training e tempo libero e accompagnerà la squadra in alcune delle trasferte stagionali.

Siamo molto soddisfatti e felici di accogliere ITCompany tra i partner gialloblù, una realtà giovane ma ambiziosa, che fa dell’innovazione un suo principio fondamentale –  ha commentato Mattia Incannella, Responsabile Commerciale Parma Calcio -. Già nell’ultima gara dello scorso campionato il logo è apparso come Back Sponsor sulle maglie della prima squadra maschile e siamo orgogliosi che questa partnership possa proseguire anche nella stagione sportiva appena iniziata”.

Attraverso la partnership con il Parma Calcio, società della quale abbiamo potuto apprezzare serietà, professionalità e visione futura, ITCompany rafforza il suo legame con l’Italia ed in particolare con la città di Parma, polo di interesse per i nostri progetti futuri – ha commentato il CEO Pierre Antoine Cottone -. Siamo molto contenti che il nostro logo sarà visibile su una maglia tanto prestigiosa, storica ed iconica ed accompagnerà la prima squadra maschile in tutti i momenti della giornata (allenamento e tempo libero). Questa partnership unisce due società che condividono gli stessi valori quali innovazione, integrità ed inclusione. Con la speranza che insieme si possa “volare” sempre più in alto verso i traguardi ambiti”.