Parma, 11 novembre 2022 – Sarà il Cittadella il prossimo avversario dei Crociati nella gara in programma sabato 12 novembre al Tardini alle ore 14:00. Vediamo statistiche e precedenti nel nostro Match Pack.

● Nei 6 precedenti in Serie B, il Parma ha alternato una vittoria ad un pareggio contro il Cittadella, pareggiando l’ultima sfida (1-1, 11 marzo 2022).

● Le tre sfide giocate sul campo del Parma tra crociati e Cittadella in Serie B, hanno visto solo 3 gol, di cui 2 dei padroni di casa (1V, 2N).

● Il Parma ha vinto tutte le ultime tre gare casalinghe del torneo (vs Frosinone, Reggina e Como) e potrebbe raccogliere quattro successi interni di fila in un singolo torneo di Serie B per la prima volta dal periodo compreso tra ottobre e dicembre 2017.

● Il Parma ha perso nel turno scorso contro il Palermo e non subisce almeno due sconfitte di fila in Serie B dallo scorso aprile (tre KO in quel caso, contro Brescia, Ascoli e Perugia).

● Il Cittadella ha pareggiato quattro delle ultime cinque gare di Serie B (1V); nel torneo in corso nessun’altra squadra ha diviso la posta in palio più volte del club veneto (sei, al pari della SPAL).

● Il Cittadella è l’unica squadra a non aver ancora segnato reti di testa in questa Serie B; il Parma, invece, ne ha subito solo uno con questo fondamentale, solo Pisa e SPAL non ne hanno incassato alcuno finora.

● Solo Frosinone (194) e Cagliari (160) hanno concluso più di Parma e Cittadella (entrambe a 160) nel torneo in corso: di questi 160 tiri, tuttavia, i veneti ne hanno indirizzati solo 37 nello specchio della porta, di più solo del Cosenza (26) in questa Serie B.

● Tutte le quattro reti di Enrico Del Prato in Serie B sono arrivate in casa; il classe ’99 è andato a segno anche nell’ultima gara casalinga, realizzando la rete del definitivo 1-0 del Parma contro il Como.

● Giacomo Beretta è il giocatore del Cittadella che ha preso parte a più reti nel torneo (due gol e un assist); a bersaglio sul campo del Perugia lo scorso 30 ottobre, potrebbe trovare la rete in due gare esterne di fila per la prima volta dal marzo 2016 (vs Vicenza e Bari).