Reggio Emilia, 13 novembre 2022 – 9^ Giornata della fase Regionale del Campionato Nazionale Under 17 Femminile, al campo sportivo “San Prospero Strinati” di Reggio Emilia, domenica 13 novembre 2022, il Parma è superato dal Sassuolo 4-3.

Nella sfida al vertice le gialloblu partono bene, con due ottime occasioni con Sara Iardino ed Annalisa Solari, ma le neroverdi  non stanno a guardare e rispondono con Fiona Rufolo e con Ginevra Persona sulla quale il portiere Alice Barone si supera mettendo in calcio d’angolo. Il Parma ha il predominio della manovra del gioco, ma é impreciso negli ultimi 20 metri e così Il Sassuolo, al 27′, passa con Fiona Rufolo brava a girarsi e in diagonale a trafiggere l’estremo difensore ospite (1-0).

La reazione Crociata porta Marika Gregis, la più attiva dell’undici di Mister Graziano Dallara e del vice Riccardo Rizzo, a rispondere, ma senza impensierire più di tanto il portiere Asia Tortora. Il Sassuolo, al 34′, trova il 2-0 con Valentina Pini che raccoglie un rinvio corto della difesa avversaria e calcia al volo, mettendo sotto l’incrocio dei pali.

Il Parma non perde la calma e un minuto dopo, 35′, accorcia le distanze con Vanessa Ianelli su assist di Sara Iardino: tiro secco dopo il rimbalzo del pallone e gol da applausi (2-1).

Al 41′ il Sassuolo rimane in dieci per l’espulsione, per doppia ammonizione, di Caterina Venturelli, che il primo giallo lo aveva rimediato appena due minuti prima (39′) dall’arbitro, la Sig.a Francesca Manfredini della Sezione A.I.A. di Reggio Emilia: sulla conseguente punizione il Parma pareggia con Sara Iardino che ribadisce a rete dopo la respinta corta (2-2). E il promo tempo finisce così…

La ripresa di apre con il Parma che spinge e al 5′ st passa in vantaggio con Marta Sicuri brava a insaccare su perfetto servizio di Vanessa Ianelli (2-3).

Il Sassuolo cerca di alzare il baricentro, anche perché le gialloblù iniziano ad essere un po’ sulle gambe. Al 12′ st le padrone di casa raggiungono il pari (3-3) dopo un errore difensivo della retroguardia del Parma: Capitan Laura Formaggini alleggerisce passando palla indietro al portiere Alice Barone senza avvedersi che nei paraggi c’è Fiona Rufolo che così intercetta e conclude a rete.

Il Parma perde ordine e tranquillità e spreca due occasioni una con Marta Sicuri e un’altra in cui si supera il portiere Asia Tortora. Alla mezzora il Sassuolo, sempre con Fiona Rufolo, supera con un gran gol all’incrocio l’incolpevole Alice Barone (4-3).

Il Parma, che meglio avrebbe dovuto sfruttare prima la superiorità numerica, prova nell’incandescente finale, con tutte le forze residue a trovare il gol del pareggio: proprio al 90° Sara Iardino, sola davanti al portiere, le conclude addosso, la palla finisce nella zona di Vanessa Ianelli che però non riesce a insaccare.

Lo scontro al vertice, tra due squadre che tanto hanno ricercato l’attacco della profondità, ma faticando a trovare gli spazi, si conclude, dunque, con la vittoria del Sassuolo, più bravo a vincere i duelli, per 4-3: ora le neroverdi sono da sole in testa alla classifica con 21 punti, 3 più dei 18 del Parma, che si vede scavalcato anche dal Cesena (19) che ieri aveva battuto la Reggiana 5-0.

SASSUOLO-PARMA 4-3 (9^ GIORNATA DI ANDATA FASE REGIONALE CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 FEMMINILE)
Marcatrici: 27′, 12′ st e 30′ st Rufolo; 34′ Pini; 35′ Ianelli; 41′ Iardino, 5′ st Sicuri

SASSUOLO – 1. Asia Tortora; 2. Matilde Bertacchini (Cap.), 3. Ambra Bylyshi; 15. Greta Marcoccia, 5. Beatrice Fantoni, 6. Valentina Pini; 7. Ginevra Persona (2′ st 13. Sofia Benassi), 8. Caterina Venturelli, 9. Fiona Rufolo, 10. Anna Adani, 11. Chiara Benatti (1′ st 17. Ilaria Lucio). Allenatore: Marco Tagliazucchi
A disposizione: 12. Anna Arrigoni; 4. Giulia Ricci, 14. Serena Barbieri, 16. Sara Cesarano, 18. Greta Gilioli, 19. Alice Longanani, 20. Greta Reggiani

PARMA – 1. Alice Barone; 2. Irene Turchi, 3. Laura Formaggini (Cap.); 4. Giulia Bonati, 5. Matilda Imperiale, 6. Monica DelBono (V. Cap.); 7. Annalisa Solari, 8. Marika Gregis, 9. Sara Iardino, 10. Vanessa Ianelli, 11. Marta Sicuri. Allenatore: Graziano Dallara
A disposizione: 12. Aurora Piombo; 13. Greta Bianchino, 14. Chiara Trentini

Arbitro: Sig. a Francesca Manfredini della Sezione A.I.A. di Reggio Emilia

Espulsa al 41′ Venturelli per doppia ammonizione

Ammonite: Venturelli, Marcoccia