UNDER 14, 9^ ANDATA (RECUPERO): SPAL-PARMA 1-2

Ferrara, 3 dicembre 2022 - Recupero della 9^ Giornata del Girone di Andata del Campionato Regionale Under 14 PRO, sul campo in sintetico del complesso sportivo “G.B. Fabbri”, a Copparo, Ferrara, sabato 3 dicembre 2022, il Parma batte la Spal 1-2. Grande prestazione d'insieme della squadra di Mister Andrea Zandonai, che consolida così la prima posizione in classifica, aggiungendo, dopo l'undicesima vittoria consecutiva (33) aggiunge altri 3 punti, facendoli salire a 6 sulla seconda, il Bologna (27). Passati in vantaggio con Agiey Mama Opoku, con un mirabile tiro a giro alla Zola al 20', una sciabolata imparabile dopo essere rientrato dalla sinistra, i gialloblù vengono raggiunti, al 28' st, dai padroni di casa che, beneficiando di un calcio di rigore a favore, mandano sul dischetto il proprio portiere Matteo Bosi: l'altro numero 1, Elia Cantarelli, non si lascia sorprendere e respinge il suo tentativo di trasformazione, ma il più lesto ad avventarsi sul pallone respinto e a scaraventarlo in rete sarà proprio l'estremo difensore, che siglerà così l'1-1. Al 31' st rimetterà le cose a posto per i Crociati Alessandro Boccacci con un bel tiro sul secondo palo (1-2).

SPAL-PARMA 1-2 (RECUPERO 9^ GIORNATA DI ANDATA DEL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 14 PRO)
Marcatori:
20' Mama Opoku, 28' st Bosi, 31' st Boccacci

SPAL – 1. Matteo Bosi (Cap.); 2. Nicolas Blaj, 3. Gabriele Morselli; 4. Jacopo De Pieri (V. Cap.), 5. Mattia Siviero (27' st 17. Elias Minotti), 6. Jacopo Neri; 7. Riccardo Marangon (31' st 14. Niccolo Cassetti), 8. Eugenio Davide Giannelli, 9. Andrea Montanari (4' st 18. Fabio Coratella), 10. Gabriele Landulfo, 11. Riccardo Zompetta (4' st 19. Blessed Edomwnoyi). Allenatore: Roberto Buriani
A disposizione: 12. Ercole Zanetti; 13. Alessandro Guasti, 15. Lorenzo Calabretta, 16. Owen Deffo

PARMA – 1. Elia Cantarelli; 2. Riccardo Caleffi, 3. Francesco Bongiorni; 4. Giacomo Solari (Cap.), 5. Jacopo Maggi, 6. Noa Mondani; 7. Alessandro Bondavalli (21' st 17. Dario Deffremo), 8. Roger Ruenes (32' st 18. Marco Greco), 9. Juri Legati (9' st 20. Giacomo Ulietti), 10. Agjei Mama Opoku, 11. Alessandro Boccacci. Allenatore: Andrea Zandonai
A disposizione: 12. Michelangelo Colli; 13. Luca Eridano, 14. Leonardo Azzali, 15. Samuele Ghisoni, 16. Giuseppe Salvi, 19. Alessandro Formato

Espulso: Blaj al 35' st per doppia ammonizione

Ammoniti: Blaj, Siviero, Landulfo

Arbitro: Sig. Carenzia della Sezione A.I.A. di Ferrara


PRIMAVERA 2, 11^ GIORNATA: PARMA-PORDENONE 1-1 (VIDEO INTEGRALE E COMMENTO MISTER BEGGI)

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Collecchio, 3 dicembre 2022 - 11^ Giornata di andata del Campionato Primavera 2, sabato 3 dicembre 2022, sul campo centrale in erba naturale del Settore Giovanile "Villaggio Crociato", Centro Sportivo di Collecchio, e in diretta streaming sul canale ufficiale YouTube Parma Calcio Settore Giovanile, Parma e Pordenone pareggiano 1-1.

Occasione subito in avvio (1') per la squadra di Mister Cesare Beggi e del vice Lorenzo Piscina: sotto la pioggia battente, ma con il campo che tiene, è Mohamed Anas Haj, dopo apertura verticale di Salvatore Ribaudo, a farsi pericoloso dalle parti del portiere Pietro Emilio Gallo che in uscita bassa riesce a sventare. Al 9' Antonello Vona, oggi con la fascia da Capitano, dopo una progressione offensiva in combinazione con Haj e Bangala, con un destro a giro centra il palo.

Col passare dei minuti gli ospiti iniziano a farsi vivaci e a sferrare qualche attacco: al 25' Francesco Comuzzo viene chiuso in angolo dalla retroguardia di casa. I ducali riprendono l'iniziativa: al 27' Emmanuel Hammond Tannor non intercetta un traversone di Mohamed Anas Haj e al 31', ben servito da Salvatore Ribaudo, si fa neutralizzare una buona opportunità dall'estremo difensore avversario con un intervento in due tempi. In mezzo (29') uno spiovente su calcio di punizione di Francesco Bottani impegna il portiere Crociato Francesco Borriello in uscita.

Il Parma insiste: al 32’ Federico Lorenzani serve in verticale Emmanuel Hammond Tannor, sponda all’indietro per Salvatore Ribaudo che se la sposta sul velenoso mancino concludendo a giro, con presa imperfetta, stavolta, di Gallo che si salva in corner.

Continua la manovra avvolgente del Parma: al 34' Salvatore Ribaudo cambia gioco su Gian Marco Cavalca che allarga a Frederik Flintholm Flex: palla dentro per il destro di Mohamed Anas Haj che conclude a botta sicura, ma Gianluca Fagherazzi salva con un miracoloso intervento difensivo in scivolata a porta sguarnita. E' sicuramente l'occasione più importante della prima frazione che si chiuderà a reti inviolate (0-0), anche perché al 42' Mohamed Anas Haj, lanciato a rete, viene fermato in fuorigioco dal direttore dell'incontro, il Sig. Giuseppe Vingo della Sezione A.I.A. di Pisa.

Il primo sussulto della ripresa arriva all'8' st con un tentativo dalla distanza dello specialista Federico Lorenzani con palla che sorvola la traversa. Al quarto d'ora a mandare sopra la trasversale, di testa, è Mohamed Anas Haj servito con un cross dalla fascia di Antonello Vona.

Al 13’ st Edoardo Leggieri ci prova con un mancino rasoterra che finisce fuori di poco. Due minuti dopo (15’ st) cross di Federico Motti dalla destra a pescare Mohamed Anas Haj che, tutto solo a un metro dalla porta, colpisce di testa mandando incredibilmente alto. Al 20' st, tuttavia, dopo tanta fatica e tante occasioni sprecate, il Parma trova, finalmente, il meritato vantaggio con Mohamed Anas Haj che stavolta, solo davanti al portiere, non sbaglia (1-0). Rete nata da un nuovo preciso lancio di sinistro di Salvatore Ribaudo con Andrea Biscontin che sbaglia tutto cercando di passare al proprio portiere di testa, ma con il numero 9 Crociato piazzato proprio lì, che non perdona.

Passano 5', però, e al 26' st gli ospiti - che pochi istanti prima stavano per subire il raddoppio con un colpo di testa di Daniel Mikolajewski sventato dal portiere Gallo - trovano il pareggio con Giacomo Zanotel dopo palla persa dai gialloblù: Antonello Vona sbaglia il disimpegno, Edoardo Leggieri recupera e aziona il contropiede, Simone Baldassar per il numero 21 che col mancino batte Borriello.

Alla mezzora il Parma avrebbe la ghiotta possibilità di rimettere a posto le cose ripassando in vantaggio grazie ad un calcio di rigore accordato dall'arbitro Sig. Giuseppe Vingo per l'atterramento di Daniel Mikolajeski (servito da Federico Lorenzani), ma Salvatore Ribaudo si fa neutralizzare il tentativo di trasformazione (centrale) dal portiere classe 2006 che blocca.

Al 36' st nuovo disimpegno sbagliato dei ducali: Rafael Mauri Matiello si invola e conclude di sinistro impegnando il portiere Francesco Borriello che respinge. Al 43’ st traversone di Thomas Bio che arriva sul destro di Daniel Mikolajewski il cui destro termina alto. Al 44' st a sprecare è Frederik Flintholm Flex che, da buona posizione, manda alta. Al 51' st contropiede del Pordenone, con recupero generosissimo di Mohamed Anas Haj (!) che in ripiegamento blocca Lorenzo Martini evitando la beffa finale. Parma-Pordenone termina 1-1: nonostante il solo punto conquistato il Parma mantiene comunque la posizione d'onore della classifica (24), ma la capolista Genoa, che ha espugnato il campo della Cremonese (1-2) è ora distante cinque punti. Rimangono alle spalle (22) il Monza che ha perso in casa 0-3 dal terribile Como e la Spal che si è fatta imporre il pareggio interno dall'Alessandria 0-0.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Questo, al termine, il commento di Mister Cesare Beggi:


MISTER PANICO: "AFFRONTIAMO IL SASSUOLO, LA SQUADRA PIU' IN FORMA DEL CAMPIONATO E IN PIENO RILANCIO" (VIDEO)

Collecchio, 3 dicembre 2022 – Ecco le parole di Mister Domenico Panico alla vigilia di Sassuolo-Parma, 2^ Giornata di Riorno 1^ Fase Campionato Serie A Femminile, in programma allo stadio comunale “Enzo Ricci” di Sassuolo, domani domenica 4 dicembre 2022, alle ore 12.30:

Mister Domenico Panico, siamo alla vigilia della trasferta con il Sassuolo, unica squadra finora battuta dal Parma nel corso di questa stagione...

"Sarà una partita molto importante: lo sappiamo e l'abbiamo preparata bene, penso..."

Preparata bene recuperando qualcheduna, oppure, ancora, si affida alle solite note?

"Non abbiamo recuperato nessuna, ma la squadra c'è: abbiamo avuto una settimana in più per fare lavorare chi arriva da un infortunio, abbiamo lavorato sotto tutti i punti di vista. Abbiamo fatto due partite molto dispendiose dal punto di vista atletico e mentale, per cui abbiamo cercato di analizzare bene il tutto per preparare bene la partita di Sassuolo".

Questa gara è più ravvicinata rispetto a quella con l'Inter giocata lunedì sera, preceduta da un maggior lasso di tempo...

"Anche questa è stata una settimana particolare, diversa dal solito, perché abbiamo finito lunedì sera tardi: ci eravamo già allenate il giorno dopo, cercando di fare un certo tipo di lavoro, per cui penso che siamo arrivati alla gara di domani nelle migliori condizioni possibili..."

Il Sassuolo sta meglio rispetto all'inizio di stagione, quando, appunto, il Parma gli aveva strappato i tre punti: loro sono in ripresa, ma anche le Crociate, se, al di là dei risultati, si guardano le ultime due prestazioni...

"Affrontiamo la squadra più in forma del Campionato, che viene da quattro risultati utili consecutivi, di cui due vittorie molto importanti con Pomigliano e Sampdoria, quindi una squadra che è in pieno rilancio: sappiamo della qualità della rosa del Sassuolo, fin da prima di questi suoi ultimi risultati, anche perché ci vuole tempo per sistemare le cose, anche perché è allenata da un allenatore molto esperto, bravo e capace, che anche quest'anno sta facendo un ottimo lavoro. Quindi sarà una partita per noi difficile, come lo sono tutte: lo sappiamo; dobbiamo cercare di fare punti, ad iniziare da domani. Arriviamo da due partite di ottimo livello con squadre fortissime che puntano, assieme alla Roma, al titolo. La squadra ha consapevolezza dei propri mezzi: ci andiamo a giocare le nostre carte a testa alta".

Dopo due gare con squadre di alta classifica, questo è il primo vero e proprio scontro diretto sotto la tua gestione...

"Affrontiamo una squadra che, sulla carta, ha le nostre stesse qualità: giocatrici esperte, internazionali e giocatrici giovani in rampa di lancio, quindi una squadra costruita benissimo, ma lo siamo anche noi. Che sia uno scontro diretto lo dice la classifica, anche se il Sassuolo, all'inizio dell'anno, probabilmente era partito con obiettivi diversi, ma si sta riprendendo e penso finiranno alla grande. Noi dobbiamo pensare a noi stessi a prescindere dalla forza dell'avversario e dal momento: noi dobbiamo pensare a crescere, a lavorare come stiamo lavorando, c'è molta tranquillità, anche se in questo momento la classifica non ci sorride, sappiamo il nostro valore. Le ragazze sanno qual è il loro valore e dobbiamo continuare su questa strada, perché anche domani ci aspetta una gara proibitiva, perché dobbiamo fare punti. Ma questo non ci deve far stressare, ma tenere le antenne belle dritte. Non dobbiamo pensare troppo ai punti che abbiamo in classifica: questa situazione non ci deve penalizzare a livello mentale: noi dobbiamo cercare di essere tranquille, determinate sì, come lo stiamo facendo, cercando di sviluppare le nostre idee di gioco, avendo grande attenzione dell'avversario, ma da domani spero che ci sia molta più qualità dal punto di vista del gioco e del possesso. Dobbiamo cercare di mettere nelle condizioni migliori i nostri centrocampisti, i nostri attaccanti, per poter concludere più volte in porta e cercare di fare male al Sassuolo".

Altro aspetto da curare sono i finali di gara, evitando di essere rimontate come con Juventus ed Inter...

"Sappiamo che nella strategia di gara noi possiamo venire meno a delle cose, anche perché in certi settori del campo siamo contate, ma abbiamo anche affrontato due squadre che, a partita in corso, hanno messo dentro ancora più qualità di quella che c'era. Juventus ed Inter, con i cinque cambi, svoltano la partita: il Sassuolo, da parte sua, ha ottime giocatrici in panchina e a propria volta, cercherà, eventualmente, di svoltare la gara; noi abbiamo lavorato ancora di più sulla tenuta atletica di qualche ragazza che, magari, non aveva ancora il minutaggio giusto, perché aveva giocato poco in precedenza e abbiamo lavorato anche sull'attenzione tattica e mentale che dobbiamo avere nei concitati minuti finali, perché non dobbiamo dimenticarci che questa è una squadra che ha vinto l'ultima partita tanto tempo fa e quindi è naturale che ci possa essere una certa paura di vincere quando si arriva a un determinato punto della gara. Con la Juve ci è sfuggita oltre al 90' e con l'Inter fino al 70' eravamo state praticamente perfette. Dobbiamo cercare di portare a casa la partita anche nei minuti di recupero: con l'Inter la gestione è già stata diversa, perché mancavano 10' più altri 6' di recupero: quindi nei 16' finali, la squadra ha mostrato intelligenza e tranquillità, perché avremmo potuto farci prendere dal flusso della partita che c'era stato con la Juve e invece abbiamo mostrato maturità come se la lezione ci fosse servita. E domani se si dovesse presentare, e io lo spero, l'occasione di essere in vantaggio in un determinato momento della partita, dovremo essere brave a restare concentrate fino all'ultimo secondo, perché ne vale dei punti che dobbiamo fare e della classifica".


SERIE A FEMMINILE, SASSUOLO-PARMA: LE CONVOCATE

Collecchio, 3 dicembre 2022 – Dopo l’allenamento di rifinitura di questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, l’allenatore Domenico Panico ha convocato, per la partita Sassuolo-Parma, in programma domani, domenica 4 dicembre 2022 alle ore 12:30 allo stadio comunale "Enzo Ricci" di Sassuolo, valida per la 2^ Giornata di Ritorno, 1^ Fase del Campionato di Serie A Femminile, 20 calciatrici:

Portieri
1 Alessia Capelletti, 12 Gloria Ciccioli, 21 Rebecca Tinti

Difensori
17 Arianna Acuti, 3 Sara Caiazzo, 73 Danielle Cox, 11 Nora Heroum, 14 Ana Jelenčić, 77 Giovanna Maia,15 Ludovica Nicolini, 27 Erika Santoro, 7 Antoinette Jewel Williams

Centrocampisti
4 Bianca Giulia Bardin, 6 Alice Benoit, 71 Niamh Farrelly

Attaccanti
28 Giorgia Arrigoni, 10 Marija Banušić, 36 Michela Cambiaghi, 24 Melania Martinovic, 9 Valeria Pirone


UNDER 15 FEMMINILE, 8^ GIORNATA (RECUPERO): REGGIANA-PARMA 0-18, VIDEO INTEGRALE E COMMENTO MISTER CERATI

Massenzatico (RE), 2 dicembre 2022 – Recupero della 8^ Giornata del Girone di Andata della fase regionale del campionato nazionale Under 15 Femminile, giovedì 1° dicembre 2022, sul campo in erba naturale "Gino Cabassi", di Massenzatico (RE), giovedì 1° dicembre 2022, il Parma batte la Reggiana 0-18.

La squadra allenata da mister Andrea Cerati centra l’ottava vittoria in campionato, dominando la partita e mandando in rete tante diverse giocatrici: ben 6 gol segnati da Martina Mitello, 4 da Sofia Prevoli, 3 da Federica Buonocore, 2 da Martina Malanca e 1 rete a testa Alyson Atria, Zoe Avella, Beatrice Strungaru.

Grazie a questo successo le Crociate, a due giornate dalla fine della Fase Regionale, raggiungono il secondo posto con 24 punti in classifica (con primato di reti segnate nel girone ben 93, solo 11 quelle subite) scavalcando la rivelazione Rapid Viadana (22 punti), consolidando quel secondo posto utile per il passaggio (nel 2023) alla successiva Fase Interregionale del Campionato Under 15 Femminile.

.Questo, al termine, il commento di Mister Andrea Cerati:

REGGIANA-PARMA 0-18 (RECUPERO 8^ GIORNATA DEL GIRONE DI ANDATA CAMPIONATO UNDER 15 FEMMINILE)
1° Tempo 0-6 (2′, 8’ e 17’ Buonocore; 3’ e 7’ Malanca; 4’ Atria)
2° Tempo 0-5 (4’ st e 11′ st Prevoli; 16’ st e 20’ st Mitello; 23’ st Avella)
3° Tempo 0-7 (1’ tt e 21’ tt Prevoli; 6’ st, 10’ st, 13’ st e 24’ tt Mitello; 14’ tt Strungaru)

REGGIANA – 1. Rachele Amaro; 2. Giorgia Buscaglia, 4. Rosalba Scerbo, 5. Zeinab Fila, 6. Federica Varlese, 7. Giorgia Prati, 8. Aurora Villani, 9. Alessia Ode Asante, 10. Michelle Comodi. Allenatore: Giada Bonacini

PARMA – 1. Alessia Carcelli (Cap.); 2. Chiara Tognolini, 3. Sofia Prevoli (V. Cap.), 4. Melissa Capra, 5. Alyson Atria, 6. Beatrice Strungaru, 7. Martina Malanca, 8. Federica Buonocore, 9. Zoe Avella, 10. MariaGiulia Pellacini, 13. Martina Mitello, 14. Maria Vittoria VIsentini, 15. Maria Vetere, 16. Roberta Stojcheva, 17. Sofia DallaTommasina. Allenatore: Andrea Cerati

Arbitro: Sig. a Francesca Manfredini della Sezione A.I.A. di Reggio Emilia


IL WEEK END DELLE FEMMINILI

Collecchio, 1° dicembre 2022 – Questi gli impegni ufficiali, nei rispettivi Campionati, delle Formazioni del Settore Femminile del Parma nel Weekend del 3 e 4 dicembre 2022:

SERIE A FEMMINILE, 2^ Giornata di ritorno 1^ Fase: SASSUOLO-PARMA (stadio comunale "Enzo Ricci", Sassuolo, MO), domenica 4 dicembre 2022, ore 12.30

PRIMAVERA 1 FEMMINILE, 9^ Giornata di andata: FIORENTINA-PARMA (campo sportivo comunale “San Marcellino” in erba naturale, Firenze), domenica 4 dicembre 2022, ore 14.30

UNDER 17 FEMMINILE, 3^ Giornata di ritorno: MODENA-PARMA (campo parrocchiale in sintetico “San Paolo”, Modena), sabato 3 dicembre 2022, ore 20.00

UNDER 15 FEMMINILE, 10^ Giornata di andata: BIBBIANO S.POLO-PARMA (campo sportivo comunale “Luigi Bedogni, Bibbiano, RE), domenica 4 dicembre 2022, ore 10.00


IL WEEK END DELLE GIOVANILI

Collecchio, 1° dicembre 2022 – Questi gli impegni, nei rispettivi Campionati, delle Formazioni del Settore Giovanile del Parma nel Week End del 3 e 4 dicembre 2022:

PRIMAVERA 2  11^ Giornata di andata: PARMA-PORDENONE (campo centrale in erba naturale del settore giovanile “Villaggio Crociato”, Centro Sportivo di Collecchio), sabato 3 dicembre 2022, ore 14.30

UNDER 18 (Campionato Nazionale Serie A & B) – 1^ Giornata di ritorno: PARMA-VENEZIA (campo “2” in sintetico del complesso sportivo “Il Noce”, Noceto, PR), domenica 4 dicembre 2022, ore 15.00

UNDER 17 (Campionato Nazionale Serie A & B) – 12^ Giornata di andata: PARMA-NAPOLI (campo “2” in sintetico del complesso sportivo “Il Noce”, Noceto, PR), domenica 4 dicembre 2022, ore 12.30

UNDER 16 (Campionato Nazionale Serie A & B)9^ Giornata di andata (anticipo): GENOA-PARMA (campo in sintetico “Begato 9”, Genova Bolzaneto), sabato 3 dicembre 2022, ore 13.00

UNDER 15 (Campionato Nazionale Serie A & B) 9^ Giornata di andata: GENOA-PARMA (campo in sintetico “Begato 9”, Genova Bolzaneto), domenica 4 dicembre 2022, ore 13.00

UNDER 14 (Campionato Regionale PRO)  9^ Giornata di andata (recupero): SPAL-PARMA (campo in sintetico del complesso sportivo “G.B Fabbri”, Copparo, FE), sabato 3 dicembre 2022, ore 17.00

UNDER 13 (Campionato Regionale PRO)  12^ Giornata di andata: PARMA-CESENA posticipata al 22.12.2022


UNDER 17 FEMMINILE, 1^ RITORNO (POSTICIPO): CESENA-PARMA 2-0 (VIDEO INTEGRALE E COMMENTO MISTER DALLARA)

Savignano sul Rubicone (FC), 30 novembre 2022 - Posticipo della 1^ Giornata di Ritorno della fase Regionale del Campionato Nazionale Under 17 Femminile, sul campo in erba naturale del campo sportivo "Vecchio" a Savignano sul Rubicone (FC) e in diretta streaming sul canale YouTube Parma Calcio Femminile, mercoledì 30 novembre 2022, il Parma perde con il Cesena 2-0 lo scontro diretto tra la prima e la seconda in graduatoria del Torneo. In virtù di questo successo le romagnole salgono a +4.

Gara molto equilibrata, anche se nella prima frazione sono le padroni di casa a mostrarsi più propositive, pur senza creare occasioni eclatanti. Le gialloblù, a causa di un terreno in condizioni pessime, pesantissimo per la pioggia caduta fino a poco prima dell'inizio del match, faticano a costruire trame di gioco e la partita diviene una lotta in mezzo al fango a centrocampo.

Solo un episodio avrebbe potuto mutare il parziale: al 33' dopo un calcio di punizione per il Parma calciato corto il Cesena ruba palla ed innesca una ripartenza veloce conclusasi con la rete di Adele Pedrelli. E' l'1-0 con cui si chiude il primo tempo.

La ripresa si apre con le ducali che cercano il pareggio aumentando i giri e costringendo le bianconere, per buona parte della ripresa, nella propria metà campo, ma senza riuscire mai a realmente a sfondare, e neanche a sfruttare i calci piazzati procurati.

Le Crociate sfiorano il pareggio con un colpo di testa di Laura Formaggini, ma il Cesena, di nuovo in contropiede, al 44' st chiude i conti con Sofia Tassi per un 2-0 troppo penalizzante per quanto mostrato dalla squadra di Graziano Dallara, specie nel secondo tempo.

Questo, al termine, il commento di Mister Graziano Dallara:

CESENA-PARMA 2-0 (POSTICIPO 1^ GIORNATA DI RITORNO FASE REGIONALE CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 FEMMINILE)
Marcatrici: 33' Pedrelli, 44' st Tassi

CESENA - 1. Francesca Tarozzi (Cap., 37' st 12. Sara Notarpietro); 2. Letizia Amadei (20' st 14. Giada Casadei), 3. Giulia Cancellieri; 4. Maria Giulia Dumitru, 5. Veronica Bucherini, 6. Selvaggia Rossi (V. Cap.); 7. Francesca Calogiuri (35' st 13. Martina Saponaro), 8. Caterina Malagotti (30' st 18. Sofia Tassi), 9. Ambra Valbonesi, 10. Anastasia Tani, 11. Adele Pedrelli. Allenatore: Massimo Possenti
A disposizione: 15. Chiara Balzani, 16. Pamela Bersani, 17. Valentina Rocchi

PARMA - 1. Aurora Piombo; 2. Irene Turchi, 3. Gloria Lomi (44' st 13. Greta Bianchino); 4. Nicole Fiori, 5. Nicole Cresti (Cap.), 6. Anita Paletti; 7. Giulia Bonati, 8. Monica DelBono, 9. Alessia Ferrari (11' st 15. Laura Formaggini), 10. Vanessa Ianelli, 11. Annalisa Solari. Allenatore: Graziano Dallara
A disposizione: 12. Carlotta Gainotti; , 14. Chiara Trentini, , 16. Giorgia Morelli, 17. Martina Pellacini, 18. Livia Robuschi, 19. Ludovica Greci

Arbitro: Sig. Alessandro Colinucci della Sezione A.I.A. di Cesena

Ammonita: Dumitru

Recupero: 0'+3'


UNDER 13, 11^ ANDATA: SPAL-PARMA 3-2 (RISULTATO FIGC)

Ferrara, 29 novembre 2022 – 11^ Giornata del Girone di Andata del Campionato Regionale Under 13 PRO, sul campo in sintetico del complesso sportivo "G.B. Fabbri" di Copparo (FE), sabato 26 novembre 2022, il Parma è battuto dalla Spal 3-2 (risultato FIGC). La gara sul campo, in termini di gol, è appannaggio dei Crociati, 2-3, ma ai fini del computo del punteggio federale valgono le frazioni (e in questo caso, il risultato FIGC è 2-2, avendo i padroni di casa vinto 2-1 il primo tempo - gol di Enoma Edomwnoyi Blessed al 2', Andrea Spero al 15' e Jacopo Graffi al 17' -; pareggiato il secondo 0-0 e perso il terzo 0-2, marcatori Ilyas Fatih al 1' tt e Jacopo Graffi al 16' tt), oltre al gioco tecnico iniziale (small sided games, mini partitine 4 vs 4 e 5 vs 5) che da questa stagione sostituiscono gli shoot out) che è stato appannaggio della squadra di casa (1-1; 3-1; 2-0; 2-1) per un ulteriore punto, quello decisivo, per il definitivo 3-2 (FIGC).

SPAL-PARMA 3-2 (Risultato FIGC) – 11^ GIORNATA DEL GIRONE DI ANDATA CAMPIONATO REGIONALE UNDER 13 PRO

Gioco Tecnico; (1-1; 3-1; 2-0; 2-1) 
1° Tempo: 2-1 (2' Blessed, 15' Spero, 17′ Graffi)
2° Tempo: 0-0
3° Tempo: 0-2 (1′ tt Fatih, 16' tt Graffi)

SPAL – 1. Fabio Guzzinati; 2. Leonardo Visentini, 3. Marco Prosdocimi; 4. Lorenzo Tecchiati (V. Cap.), 5. Luca Bizzi, 6. Leonardo Cornacchione; 7. Nicolas Blaj, 8. Antonio Morrone, 9. Andrea Spero (Cap.), 10. Tommaso Guiducci, 11. Enoma Edomwnoyi Blessed; 12. Davide Ferrari; 13. Biagio Monti, 14. Luca Balfoni, 15. Owen Deffo Tchinda, 16. Samuel Failla, 17. Edoardo Fava, 18. Darius Mehedintu. Allenatore: Manuel Bergonzini

PARMA – 1. Ferruccio Branchi; 2. Riccardo Rolli, 3. Filippo Alinovi (Cap.), 4. Ilyas Fatih, 5. Henry Mbongo (V. Cap.), 6. Cristiano Orsi, 7. Nicholas Fraboni, 8. Riccardo Ballarotti, 9. Jacopo Graffi, 10. Thomas Ferraiuolo, 11. Alex Fiorillo; 12. Federico Pioli; 13. Joli Lika, 14. Mattia Merzi, 15. Cesare Ghiraldi, 16. Diego Vazzola, 17. Daniele Robustella, 18. David Ezeala. Allenatore: Marco Dall’Anese


UNDER 14, 11^ ANDATA: REGGIANA-PARMA 0-3

Reggio Emilia, 2 novembre 2022 - 11^ Giornata del Girone di Andata del Campionato Regionale Under 14 PRO, sul campo in sintetico “Chiarino Cimurri”, a Reggio Emilia, sabato 26 novembre 2022, il Parma batte la Reggiana 0-3.
L'autorete al 7' di Pietro Bagni spiana la strada ai Crociati che poi allungano con Marco Greco (23') ed Agiey Mama Opoku (24' st).
Continua il percorso netto della squadra di Mister Andrea Zandonai che, dopo il 10° successo consecutivo, si conferma al comando con 30 punti (in attesa del recupero della partita con la Spal di sabato 5 dicembre 2022, ore 16.30 al centro sportivo G.B. Fabbri di Copparo, FE, kick off ore 16.30), davanti al Bologna (27, ma con tutte le 11 gare disputate).

REGGIANA-PARMA 0-3 (11^ GIORNATA DI ANDATA DEL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 14 PRO)
Marcatori:
7' Bagni (autorete), 23' Greco, 24' st Mama Opoku

REGGIANA – 1. Federico Davoli; 2. Dylan Delrio, 3. Nicolò Genitoni; 4. MahmoudBelkiss, 5.Pietro Bagni, 6. Christian Montanini (V. Cap.); 7. Ricardo Menegazzo, 8. Matteo Puccio (Cap.), 9. Matteo D'Addabbo, 10. Emanuele Domini, 11. Thomas D'Angella. Allenatore: Federico Zambelli
A disposizione: 12. Nicolò Fioravanti; 13. Julian Malavasi, 14. GianMarco Manotti, 15. Leonardo Grori, 16. Gerardo Marco Granata, 17. Riccardo Cocchi, 18. Pasquale Coletta, 19. Federico Bertolini, 20. Leonardo Visconti

PARMA – 1. Elia Cantarelli; 2. Luca Eridano (12' st 15. Giuseppe Salvi), 3. Francesco Bongiorni (25' st 13. Riccardo Caleffi); 4. Giacomo Solari (Cap., 25' st 18. Luca Montali), 5. Leonardo Azzali, 6. Noa Mondani; 7. Marco Greco, 8. Roger Ruenes (12' st 17. Alessandro Bondavalli), 9. Giacomo Ulietti (12' st 20. Juri Legati), 10. Agjei Mama Opoku, 11. Alessandro Boccacci (22' st 19. Alessandro Formato). Allenatore: Andrea Zandonai
A disposizione: 12. Edoardo Frea; 14. Jacopo Maggi, 16. Dario Deffremo

Ammonito: Boccacci

Arbitro: Sig. Fausto Landini della Sezione A.I.A. di Reggio Emilia