COLLECCHIO: REPORT ALLENAMENTO DEL MATTINO

Collecchio, 28 settembre 2022 - Allenamento al mattino per i Crociati sul campo 1 del Centro Sportivo di Collecchio.

La squadra ha svolto un lungo e intenso lavoro sulla tattica: dopo l'attivazione tecnica per l'intero gruppo, il programma ha previsto un'esercitazione tattica per reparti, una partita a tutto campo in due tempi, intervallati da lavoro atletico.

Nella giornata di giovedì 29 settembre, i Crociati sosteranno una seduta di allenamento al mattino per proseguire la preparazione in vista del match contro il Frosinone.


TUTTI INSIEME: RIPRENDIAMO IL NOSTRO CAMMINO DALLA PASSIONE DEL TARDINI

Parma, 27 settembre 2022Sabato 1 ottobre, ore 14, stadio Ennio Tardini. C'è Parma-Frosinone.

Dopo la sosta del campionato, il nostro cammino da percorrere tutti insieme, riprende da qui.

Dalla nostra casa. Dal luogo in cui avvertiamo di essere famiglia, di far parte di una comunità. Quella del Parma Calcio.

Attorniati dagli oltre seimila abbonati (c’è tempo fino al giorno prima, venerdì 30 settembre, per sottoscrivere l’abbonamento-cliccare qui) e dagli oltre duemila che stanno acquistando il biglietto di partita in partita (la prevendita per quella di sabato è attiva sul circuito Ticketone-cliccare qui).

Ricominciamo dal Tardini.

Circondati e avvolti dalla passione dei diecimila che indossano le nostre maglie, che portano le sciarpe del gruppo al collo per alzarle a formare il muro della Nord, che sventolano nel cielo di Parma le bandiere con i colori della città, che cantano da quando mettiamo piede in campo fino a oltre il novantesimo.

Con questa forza, uniti a voi, per andare lontano.


COLLECCHIO: REPORT ALLENAMENTO DEL MATTINO

Collecchio, 27 settembre 2022 - Seduta al mattino per i Crociati che hanno continuato la preparazione per la sfida contro il Frosinone (sabato 1 ottobre, ore 14:00).

La squadra, agli ordini di Fabio Pecchia e dello staff, ha svolto palestra, trasformazione in campo, esercitazione tecniche finalizzate al possesso palla, lavoro per il pressing e una partita a campo ridotto.

I Crociati sosterranno una seduta al mattino nella giornata di mercoledì 28 settembre al Centro Sportivo di Collecchio.


COLLECCHIO: REPORT ALLENAMENTO DEL MATTINO

Collecchio, 26 settembre 2022 - Allenamento al mattino per i Crociati che hanno lavorato sul campo 1 del Centro Sportivo di Collecchio per continuare la preparazione in vista della partita di sabato contro il Frosinone.

La squadra ha svolto una seduta molto intensa e lunga: agli ordini di Fabio Pecchia e dello staff, il gruppo ha lavorato, dopo l'attivazione tecnica, sviluppando un programma su esercitazioni tattiche, esercitazioni tecniche su possesso e passaggi, lavoro di pressing e partita a campo ridotto.

I Crociati saranno in campo nella giornata di martedì 27 settembre per una seduta di allenamento al mattino.


PARMA LANDS A COLLECCHIO: UNA DOMENICA DI FESTA E DI CALCIO

Collecchio, 26 settembre 2022Parma Lands, il progetto territoriale del Parma Calcio, condiviso e sostenuto con lo sponsor Cetilar, per la sua quarta tappa ha scelto Collecchio, in una giornata festiva, la domenica.

Intrecciandosi con la Yellow Blue Cup, la manifestazione di inizio stagione che sui campi della Polisportiva ‘Il Cervo’ ha coinvolto tutte le società calcistiche affiliate alla Academy Parma Calcio della nostra provincia e di quelle limitrofe. I bambini collecchiesi, che in settimana nelle loro scuole avevano ricevuto l’invito del club Crociato, hanno potuto divertirsi e conoscere la nostra storia sportiva a fianco del migliaio di piccoli calciatori che dalla mattina fino al tramonto sono stati protagonisti del torneo.

Nel village di Parma Lands, allestito nel cuore della Yellow Blue Cup, hanno partecipato ai giochi di calcio, coordinati dai tecnici della Academy, insieme ad Antoine Hainaut, calciatore della nostra Prima Squadra Maschile, hanno ricevuto le bandierine Crociate da sventolare allo stadio Ennio Tardini in occasione della partita di Serie B Parma-Frosinone in programma sabato 1 ottobre, hanno apprezzato nello stand dell’associazione Parma Museum Onlus le maglie storiche della nostra squadra e toccato con mano la Coppa Italia vinta nel 2002, di cui ricorre il ventennale.

Tra il paese di Collecchio e il Parma Calcio c’è un rapporto speciale di interazione. Dopo il Tardini, Collecchio è la nostra seconda ‘casa’. Qui c’è il nostro Centro Sportivo, quartier generale di tutte le nostre componenti. E’ una relazione non solo di ospitalità.

Una reciprocità che è stata ricordata, accorpata ai valori trasmessi in questa intensa e bellissima giornata, dalle parole di Luca Martines, Managing Director Corporate del Parma Calcio, dagli assessori del Comune di Collecchio Michela Comani e Costanza Guerci, e da Ivo Dallabona, presidente del Parma Club Collecchio.

A loro il Parma Calcio ha donato le maglie con la bandiera Crociata dedicata a Collecchio, che la nostra squadra indosserà nella fase di riscaldamento pre-partita di Parma-Frosinone. Sono disponibili nel nostro Store al Tardini per poter essere acquistate con finalità benefiche sul territorio.

La tappa di Parma Lands a Collecchio avrà un’appendice, nei prossimi giorni, con la visita degli alunni della scuola primaria al nostro Centro Sportivo.


PARMA CALCIO E INCENTIVIITALIA CONTINUANO INSIEME NELLA STAGIONE 2022-23

Parma, 26 settembre 2022 - Parma Calcio e Incentiviitalia continuano insieme il loro percorso nella stagione 2022-23. Incentiviitalia ha confermato il ruolo di Premium Partner, dopo essere entrata a far parte della famiglia gialloblù già dalla scorsa stagione con la medesima qualifica.

La collaborazione con il nostro Club è nata all’inizio della passata annata sportiva e si è rinnovata con grande spontaneità e soddisfazione reciproca, visti gli ottimi rapporti intrattenuti tra le due realtà. Incentiviitalia è un'azienda giovane che ha partecipato attivamente alle tante iniziative ed esperienze che il Parma Calcio ha organizzato: in particolare la grande affluenza alla Partners Cup, alla quale una buona parte dello staff di Incentiviitalia è venuto in pullman da Savona, trasformando l'evento in una simpatica occasione di team building.

Incentiviitalia srl Società Benefit è una start up innovativa creata da una intuizione del CEO Claudia Ghiso che grazie alla sua precedente esperienza lavorativa all’interno di una multinazionale della nautica ha scoperto che in Italia non viene sfruttato a dovere il settore del sostegno alle imprese tramite i contributi stanziati dall’Europa, dalle Istituzioni nazionali e locali e da tutti gli enti preposti. Da qui l’idea di creare un database all’interno del quale vengono fatte confluire tutte le opportunità di sostegno a qualsiasi tipologia di azienda, start up, associazione, ente pubblico e privato ma anche e soprattutto a persone fisiche che hanno progetti di impresa. Attraverso questo strumento, Incentiviitalia è in grado di informare i propri clienti sulle migliori opportunità, fornire consulenza durante l’iter riguardante le domande all’ente promotore, monitorare l’esito e seguire la fase di rendicontazione finale del contributo ottenuto dal cliente.

L’azienda ha avuto una crescita esponenziale nel giro di un anno, Incentiviitalia è passata da 25 a 60 dipendenti, ha inaugurato la terza sede operativa ed ha superato i 1800 clienti.

Il Parma Calcio è da sempre molto attenta nella scelta dei propri partner ed esprime la sua grande soddisfazione per aver rinnovato la collaborazione con questa splendida e giovane realtà.

SITO UFFICIALE: https://incentiviitalia.com


109° COMPLEANNO: DAL SONDAGGIO DEI TIFOSI, ECCO LA MAGLIA DEDICATA ALLA COPPA ITALIA 2002

Parma, 25 settembre 2022 – La passione ha dato entusiasmo e gioia alla voce. Tantissime tifose e tantissimi tifosi hanno votato il sondaggio "Dai voce alla tua passione" per definire la maglia del 109esimo compleanno del nostro Club (16 dicembre 1913). E così è nata quella che sarà utilizzata dalla Prima Squadra Femminile e Maschile per tutto il mese di dicembre.

Un sondaggio che ha entusiasmato, visti i numeri eccellenti di votanti, e che ha dato il suo verdetto per completare la composizione della maglia, ispirata al 2002, giorno della finale di Coppa Italia, l'ottavo trofeo della nostra gloriosa bacheca. L'ultimo conquistato, allo stadio Ennio Tardini, la nostra casa, contro la Juventus, indossando una insolita e speciale divisa di colore blu ornata da dettagli d'oro, mentre la casacca da portiere era rosa con gli stessi inserti aurei.

Era la terza Coppa Italia che veniva apposta nel nostro glorioso palmares.

Nel mese di dicembre 2022, a distanza di 20 anni, questa divisa tornerà a vivere. La riproduzione di questa divisa sarà affidata al nostro sponsor tecnico Erreà, ma la scelta della declinazione grafica, tra alcune opzioni, è stata collettiva. Con una rivisitazione scelta e decisa dai nostri supporters.

Tre gli slot grafici stabiliti al termine del sondaggio "Dai voce alla tua passione":

  1. DESIGN VINCITORE con il 40% delle preferenze

Lo sfondo della maglia sarà costituito da una grafica composta dalla ripetizione dell’immagine stilizzata della Coppa Italia 2022 su sfondo blu e immagine in oro (per la maglia gara standard) e su sfondo blu con immagine in rosa (per la maglia da portiere).

  1. CORO VINCITORE con il 47% delle preferenze

E' stato scelto il coro "Siam sempre qui, insieme a te, coi gialloblu combatterem".

  1. RICAMO VINCITORE con il 94,5% delle preferenze

Sul retro della lunetta, inoltre, è stato votato un ricamo dedicato al ventesimo anniversario della Coppa Italia.

Un riferimento tratto dalla secolare Storia Crociata e il legame con la città di cui il Parma Calcio porta non solo il nome, ma ne costituisce un patrimonio sociale e culturale. Le casacche usate in campo saranno proposte in vendita con una finalità solidale a favore della comunità di Parma così come il ricavato di quelle che, in edizione limitata, potranno essere acquistate allo Store e nello shop online a partire dalla fine del mese di novembre.


ROBERTO INGLESE: "UN PARMA GIOVANE CHE CRESCE BENE. COL LAVORO VORREI ESSERE D'ESEMPIO AI COMPAGNI"

Parma, 24 settembre 2022 - L'intervista dell'attaccante crociato, Roberto Inglese, rilasciata a Sky Sport al Teatro Regio di Parma.

"Oggi mi sento un centravanti maturo, esperto. Che ha avuto qualche problema negli ultimi anni, ma che il vizio del gol non lo ha mai perso. La mia caratteristica principale è sempre stato il mio spirito di sacrificio, che tutti quanti mi riconoscono e che mi ha permesso di giocare in tutte le categorie. Adesso mi godo il momento, mi godo la squadra e spero di riuscire a continuare su questo trend. Non sono mai stato una primadonna, ho sempre dato il massimo per la squadra e poi cercavo di mettermi al servizio e a disposizione di tutti quanti. Sono un generoso, uno che corre. Quando c'è da far gol e mi capita la palla, so farlo. Il Parma è bello perché è una squadra giovane, sta venendo su bene, bisogna aspettare questi ragazzi perché hanno tanto talento. La società sta facendo un buon lavoro, costruendo una squadra forte, giovane e di proprietà.

Il passato? Sono stato più di un anno a guardare gli altri, è normale che quando si è fuori non è semplice. Ma anche quando devi rientrare, è difficile riprendere il passo. Sono stati momenti brutti e difficili, in cui non ho mollato un centimetro e rivoglio prendermi quello che è mio. Vedere le partite da casa non è semplice, quando andavo al campo e li vedevo allenarsi, dentro di me ho sempre trovato la forza per tornare quello che ero. In questi anni sono cresciuto come persona e come uomo, sono convinto che nella vita se ti comporti bene e ti impegni, ti viene restituito tutto. 

Il futuro? Credo che il Parma debba capire bene dove si trova, che è la realtà della Serie B. L'anno scorso siamo partiti con tanti proclami, ma alla fine il campionato è stato molto duro. Quest'anno abbiamo di sicuro una squadra forte, ma prima dobbiamo calarci nella realtà e capire il campionato. E poi ci toglieremo le nostre soddisfazioni. Ognuno può essere capitano a proprio modo, io non sono una persona loquace ma tramite gli atteggiamenti, in mezzo al campo, durante la settimana, vorrei essere un buon esempio per i compagni che possano imparare tanto sotto l'aspetto dell'abnegazione e del lavoro".


COLLECCHIO: REPORT ALLENAMENTO DEL MATTINO

Collecchio, 24 settembre 2022 - Seduta di allenamento al Centro Sportivo di Collecchio questa mattina per i Crociati.

Durante la sosta per le Nazionali, la squadra ha continuato a svolgere le preparazione in vista della partita contro il Frosinone (in programma sabato 1 ottobre, alle ore 14:00). Sul campo 1 il gruppo, agli ordini di Fabio Pecchia e dello staff, dopo l'attivazione tecnica, ha lavorato su esercitazioni tecniche, lavoro atletico e tre mini partite a tutto campo con tre tempi da 30 minuti ciascuno.

I Crociati torneranno ad allenarsi nella giornata di lunedì 26 settembre con una seduta in programma al mattino.


FABIO PECCHIA AL FESTIVAL DELLO SPORT: "CAMPIONATO BELLO, IMPREVEDIBILE E CON TANTI GIOVANI"

Trento, 23 settembre 2022 - Al Festival dello Sport, a Trento, dopo Gigi Buffon e tante altre storie di Parma (da Arrigo Sacchi a Lorenzo Minotti, da Giulia Ghiretti ad Alessia Cappelletti, nostro portiere della Prima Squadra Femminile che sarà di scena sabato 24 settembre), oggi è stato il giorno del nostro allenatore Fabio Pecchia, invitato dalla Gazzetta dello Sport (organizzatore di un evento impeccabile e ricco di contenuti) insieme al Presidente della Lega B, Mauro Balata, e all'allenatore del Brescia Calcio, Pep Clotet.

Un forum, presentato dal giornalista de La Gazzetta dello Sport, Nicola Binda, che ha visto al centro dell'argomento la Serie B, le sue storie e il futuro di un campionato sempre più sotto i riflettori e dell'attenzione del pubblico.

Fabio Pecchia ha parlato della sua esperienza in questo campionato, ha toccato tanti temi, ha scherzato insieme a Clotet, scambiandosi reciproci apprezzamenti di stima, e ha applaudito l'annuncio del Presidente Balata che ha anticipato la nuova iniziativa solidale in favore della Regione Marche che la Lega B ha lanciato proprio quest'oggi (Comunicato Ufficiale #ForzaMarche).

Le dichiarazioni dell'allenatore crociato Fabio Pecchia, durate il forum Serie B organizzato al Festival dello Sport di Trento.

"Un campionato che è bello per chi lo vede da fuori, per chi c'è dentro, è imprevedibile e rende tutto molto più complicato. L'ambizione personale non è quella di voler vivere in Serie B, ma di competere e allenare in Serie A. I giovani? A prescindere dalla categoria, devono giocare, soprattutto se sono forti. La scelta a Cremona era condivisa con il Club con giovani che non erano di proprietà. Con il lavoro sui giovani bisogna avere pazienza, qualcuno lo definisce coraggio, per me invece va creato un metodo per un ambiente giusto dove i giovani possano esprimersi. Dal mio punto di vista personale è gratificante lavorare con i giovani, per permettergli di esprimere il loro potenziale. Questo concetto non deve appartenere solo alla Serie B ma bisogna avere più coraggio anche in Serie A. Perché quello che succede fuori dai confini italiani è totalmente diverso. Le mie esperienze internazionali io le definisco come una proficua contaminazione, il calcio rappresenta la cultura. Vale sia per il calcio in Spagna o per il calcio in Giappone. Ciò che lo rende diverso sono i dettagli delle strutture e dei campi in cui si gioca, questo serve per rendere ancora più appetibile il prodotto da esportare".